Agostinelli (ex all.): “Il Napoli vincendo potrebbe eliminare la Roma dalla concorrenza Champions”

0
64

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Andrea Agostinelli, ex allenatore del Napoli, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Paolo Cannavaro potrebbe essere chiamato in Nazionale perché è uno dei miglior centrali italiani. Roma-Napoli non è la partita decisiva, ma è sicuramente più importante per la Roma che se dovesse perdere si allontanerebbe ancor di più dalla zona Champions. Il Napoli vincendo potrebbe eliminare la Roma dalla concorrenza Champions. L’ansia è la prima avversaria del Napoli. Il gruppo di Mazzarri deve sapere che anche se non vincerà lo scudetto, avrà fatto cose straordinarie, e quindi deve essere libero di testa. Sono molto attaccato al Napoli e dico che l’unica cosa che non bisogna creare sono le responsabilità eccessive. Mazzarri non deve inventarsi nulla per il big match di sabato sera, perché il Napoli rappresenta la più pericolosa concorrente di Milan e Inter per la lotta allo scudetto. Il Napoli dovrà giocare come ha sempre fatto. Fortunatamente la rosa azzurra ha trovato qualche pedina importate come Yebda che si è dimostrato un valido titolare. Mazzarri dovrà capire se Gargano attraversa un periodo di stanchezza e se sia meglio sostituirlo. Il tecnico azzurro però ha dimostrato che se Gargano sta bene, preferisce sempre mandarlo in campo. Vucinic è uno di quei campioni straordinari che nella giornata stessa sono da pallone d’oro. Il problema di questi giocatori è che non hanno una continuità di rendimento. Il Napoli poi deve anche sperare che Vucinic non sia in giornata. Credo che in questo momento sia il Napoli che la Roma pensino solamente alla partita di sabato sera, e non a quello che verrà”.
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio CRC)



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here