Nazionali Under 21, Ruiz colpisce l’avversario con un pugno e viene espulso

17
31

ruiz07ALL'INTERNO DELL'ARTICOLO IL VIDEO
Buona prestazione, pugno ed espulsione diretta. Giornata indimenticabile per il neoacquisto azzurro Victor Ruiz che ha disputato una buona partita ma non è durato tutti i 90 minuti. Nel senso che Victor Ruiz è stato espulso nel corso della partita dell'Under 21 spagnola contro la Danimarca. La Spagna vinceva per 1-0 e Ruiz era già stato ammonito. Ma quando il giocatore danese Nielsen ha firmato il momentaneo pareggio, festeggiando platealmente difronte allo spagnolo, questultimo, perdendo la calma, ha sferrato un gancio sinistro sul mento del biancorosso. Cartellino rosso diretto e probabile lunga squalifica per Ruiz. Per la cronaca la Spagna, in 10, è riuscita a vincere 2-1 nel finale.

Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET

17 Commenti

  1. da tifoso dico che mi va +bene xchè ora prenderà 3-4giornate di squalifica e questo significa che non si muoverà da NAPOLI per le prossime gare della nazionale U-21.
    Penso che questo giocatore si ambienterà molto presto,il giocatore da molti addetti ai lavori lo definiscono un colpo da90,ne parlano benissimo, per essere un difensore è molto tecnico forse volendoci trovare un piccolo neo è un pochino lento, cmq anche l’altro difensore FERNANDEZ è molto interessante, il miglior difensore argentino in circolazione, la politica della società è perfetta.
    Ora guardiamo al presente sabato partita importante ma non decisiva….SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI.

  2. ok, ha sbagliato perché comunque è andato di molto oltre il lecito… poteva semplicemente dargli una spintarella per sfogo.
    Però l’attaccante lo stava proprio sfottendo e deridendo in faccia!! l’ha provocato alla grande! …la condotta antisportiva qualche sanzione la merita.

  3. Penso sia l’unica volta in cui condivido un gesto simile in quanto l’avversario ha sbeffeggiato platealmente Ruiz.
    Ha fatto bene, se l’è cercata e l’arbitro avrebbe dovuto espellere entrambe i giocatori.

  4. Grande sei entrato subito nel nostro clima!!!Scherzi a parte e stato un bruttissimo gesto ma anche il danese se le cercata!!Cmq ruiz facci sognare a napoli,io sarei contento che per un po i giocatori del napoli pensassero solo al napoli e nn a queste stupide amichevoli che fanno spendere solo energie utili per farci sognare!!|
    forza azzurri……………

  5. di buono ci sono 2 cose 1 che il agazzo ha carattere 2 che avra’ piu’ tempo da dedicare al napoli……comunque a me e’ sembrato + uno schiaffetto e neanche forte se no il buffone sarebbe andato a terra.

  6. Vi state sbagliando. Non ha fatto bene. Il carattere lo mostri proprio non facendoti influenzare da chi ti sbeffeggia. Uno così mette nei guai seri la squadra per cui gioca. Speriamo che si tratti di un episodio isolato, altrimenti potremmo aver fatto un cattivo acquisto.

  7. Condivido l’opinione di Emanuele, nel senso che in questo modo avrà piu tempo da dedicare al Napoli, e poi siamo sinceri , l’atteggiamento di alcuni giocatori il cazzotto te lo sfilano dalle mani

  8. Giovanni hai ragione e l’avresti ancora di più se Ruiz di anni ne avesse 30, ma alla sua età perdere la testa per motivi di orgoglio ci può stare e non è del tutto negativo, ovviamentre se diventasse un’abitudine…
    Imparerà a canalizzare la rabbia nella grinta, la capacità di contenere le reazioni si impara, la grinta e l’orgoglio o ce l’hai o non ce l’hai. Preferisco i grintosi agli amebi!

  9. ha dimostrato attacamento alla sua nazione e poi non farsi prendere per il culo,anche perche da noi ci sono tanti che hanno la puzza sotto il naso e in campo le provono di tutte per intimorire l’avversario , fatti valere anche a napoli

  10. Di solito questi gesti si fanno una sola volta nella vita: dopo ognuno si pente e chiede scusa al nemico. Mazzarri sa come far capire al nostro Ruiz che sono gesti da non ripetere.

LASCIA UN COMMENTO