Bilardo: “Sosa diventerà sempre più forte, bisogna dargli tempo”

5
144

sosa-jose-03-in-azioneA Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Fabio Bilardo, procuratore si Josè Sosa
 che ha dichiarato: “Sosa è contento. Deve ancora crescere ma è stato contento per il gol segnato. A Napoli non c’è la mezza misura, e certe dichiarazioni vengono anche ingigantite per cui mi limito a dire che Sosa piano piano diventerà sempre più forte!
Josè è un calciatore più completo di Pastore, perché può svolgere due o tre ruoli in campo. Può giocare da esterno, da trequartista. Bisogna dargli tempo e fiducia. Il meglio di Sosa arriverà, speriamo subito!
A Verona ha giocato come centrocampista, ha fatto bene perché è stato utilizzato nella sua posizione naturale. Lui non è un attaccante come Lavezzi e Cavani.
Penso che essere convocato nella Nazionale Argentina, come è avvenuto per Sosa, sia importante, è motivo di orgoglio per Josè.
Il campionato italiano è quello più difficile del mondo. In quello spagnolo, tedesco, inglese, quando tocchi palla nessuno viene a pressarti. In Italia appena tocchi palla, ti ritrovi per lo meno tre avversari immediatamente addosso, è per questo che un calciatore straniero ha bisogno di tempo per integrarsi bene.
Mi aspettavo che il Napoli arrivasse così lontano. Molte squadre avevano inseguito Sosa, ma lui ha scelto Napoli perché voleva arrivare in una squadra che lottava per qualcosa di importante. Josè è abituato, a rincorrere traguardi importanti, e voleva proseguire il cammino con una squadra di valore, quale è il Napoli. Sosa ha creduto in questa società perché ha capito, parlando con i dirigenti del Napoli, che in questo campionato si voleva puntare su qualcosa di importante, e parlo di Champions League, non certamente di scudetto.
Non so cosa significava l’esultanza di Sosa al gol di ieri, ma speriamo che cominci a volare come mimato con quel suo gesto di ieri!
Tutti i calciatori vogliono giocare sempre, il suo obiettivo è sommare i minuti giocati, imparare giorno dopo giorno qualcosa in più e lottare per un posto in campo, sempre”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc
 



5 Commenti

  1. sosa piu forte? una cosa e certa, che la principale libertà degli esseri umani, consiste nel poter dire cosa si pensa confrontandosi civilmente con la pensa in maniera del tutto diversa, io sono un tifoso presuntuoso, ma non mi reputo competente di calcio al pari degli addetti ai lavori, per cui credo che sosa non sia un pacco, cosi come affermano tanti, attaccati dal sig. auriemma, che al contrario di me, non tollera pareri diversi, come tanti addetti ai lavori io credo che sosa non sia adatto ai campionati europei, soprattutto non sia adatto ai ritmi che caratterizzano il nostro calcio, in germania ne sanno qualcosa, solo che il nostro paese sempre piu intollerrante, non consente di manifestre le proprioe opinioni senza essere criticato cosi aspramente, se auriemma ritiene che sosa sia un campione, beh rispetto per la sua opinione, ma il gol di ieri mica cancella le prestazioni decisamente insufficienti dell’argentino, e non fa testo secondo me l’opinione decisamente “casalinga di biliardo” e evidente che difendono i loro connazionali, magari qualcuno si ricorderà di calderon, era nazionale, di eloi, fi fortunato del perugia, della perla nera del bologna elias, di socrates nei viola, e evidente che a volte gli inserimenti spesso non riesconoi malgrado le qualità dl giocatore. resta quindi a mio avviso e per fortuna non solo il mio che e quello di un tifoso, che sosa non potrà, non per colpa sua, dare quel contributo che qualcuno si aspettava, ah se in redazione potete contatare il sig. auriemma spiegategli quanto sia bello potersi confrontare con chi non la pensa come lui, ovvio non mi riferisco a me magari potessi parlare con lui forza napoli

  2. Sono completamente d’accordo con te per quanto riguarda il confronto e la liberta’ di espressione. Comunque ti vorrei segnalare che hai dimenticato di dirci, in base alla tua esperienza e visione del calcio, in quale campionato Sosa potrebbe eccellere.

  3. Io credo invece che Sosa possa giocare benissimo in Italia.
    Non vedo tutta quella lentezza che altri vedono.
    I piedi sono sopraffini. Non sono un tecnico, ma magari è quel centrocampista dai piedi buoni che sostituirebbe bene Gargano. Il dinamismo non è forse il suo forte, ma quello lo devono dare gente come yedba/pazienza al suo fianco.
    È la mia opinione. Un saluto a tutti i tifosi !

  4. Da tifoso del Napoli ho gioito per il gol del ragazzo e spero vivamente di sbagliarmi ma secondo me Sosa non è adatto per giocare nel campionato italiano e questo lo dico da quando l’ho visto giocare le prime partite;per come vedo il calcio io mi sembra troppo lento di testa e purtroppo in italia se non hai velocità di esecuzione fai fatica ad esprimerti poi sicuramente il ragazzo tecnicamente è valido e sicuramente non è facile esprimersi quando hai 10 minuti a partita ma la sensazione è quella di un giocatore piu adatto ai ritmi sud americani che italiani e in questo mi ricorda molto Datolo,giocatore tecnicamente valido ma molto lento e inadatto ai nostri ritmi.Sinceramente il suo procuratore cosa doveva dire???affermare che sia piu’ forte di Pastore mi sembra una dichiarazione forte…..spero comunque di essere smentito

  5. che datolo non e’ lavezzi questo lo sappiamo tutti! ma da qui’ a dire che e’ lento ce ne vuole! boh. e’ comunque vero che sosa e’ un po’ lento ma con i piedi non si discutono noi lo abbiamo visto giocare in piu’ ruoli e per pochi minuti forse una partita e’ entrato dall’inizio. in realta’ qual’e’ il suo ruolo? perche’ soprattutto quello incide. ragazzi se volete saperne di piu’ di Tim Matavz andate su youtube e guardate i suoi gol.strepitosi!!! anche se in italia di quei gol ne fara’ pochi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here