Mazzarri: “Un elogio a chi gioca poco e si fa trovare sempre pronto”

8
128

Mazzarri03"La rosa qualitativamente sta crescendo"
Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri intervenuto in sala stampa ha commentato la vittoria degli azzurri sul Cesena: “Il gol annullato? Mi dispiace per Maggio e poi per il fatto che avremmo potuto chiudere prima la partita che ci avrebbe consentito di scioglierci e finire in crescendo come avevamo fatto con la Sampdoria, inoltre avrei potuto togliere prima qualcuno che gioca sempre tanto come Hamsik e Cavani e farlo riposare. Comunque va bene così.
Questa rosa sta crescendo. Numericamente oggi c’erano giocatori bravi in tribuna ,come Blasi e Ruiz. Forse ora siamo anche troppi, è chiaro che la rosa qualitativamente sta migliorando. Non dimentichiamo che un anno e quattro mesi fa la squadra era quartultima in classifica ed abbiamo fatto una grande crescita, questo lo dobbiamo sottolineare”.
“Devo fare un elogio a chi gioca poco ed ogni volta si fa trovare sempre pronto. Questo ci ha permesso di arrivare dove siamo nonostante i tanti impegni. Forse se avessi provato a fare con il Chievo qualche cambio in più giocando con forze fresche chissà che ora non potremmo avere un punto in più.
Oggi siamo partiti benissimo. La stanchezza? Hamsik e Cavani che le hanno giocate tutte è chiaro che nel finale sono un po’ calati. I giocatori non sono macchine è chiaro che qualcuno può essere un po’ più stanco ma anche quando non si è tutti al 100 per 100 la squadra lavora anche per loro. Sono contento per Sosa che aveva bisogno di fare gol. E’ un ragazzo con qualità tecniche importanti.
Maggio sta rendendo sempre alla grande e meritava di fare gol, peccato che glielo hanno annullato.
Noi dobbiamo continuare a fare come abbiamo fatto fino ad oggi, per noi ogni partita è una finale e si gioca pensando di poterla vincere come abbiamo fatto anche in Coppa Italia con l’Inter. Alla fine tireremo le somme, non c’è una partita preclusa o una scontata, il campionato è bello proprio per questo. Da inizio anno stiamo facendo delle cose straordinarie, ci stiamo allenando e la rosa sta crescendo.
Il terreno di gioco oggi sembrava in pessime condizioni, eppure il manto erboso è stato rifatto da poco: “In panchina alcune cose le dico poi lascio perdere perché voglio stare tranquillo, ma un paio di palle che abbiamo perso a centrocampo col pubblico che ha rumoreggiato, le abbiamo perse per colpa del campo. Oggi il terreno l’ho visto peggio di altre volte ed in alcune occasioni abbiamo rischiato di prendere il contropiede avendo perso il pallone per un falso rimbalzo, spero che chi di dovere possa provvedere.
Sono contento anche per Mascara che ha fatto un bell’assist per Sosa. Perché Mascara al posto di Hamsik? Nel Catania Mascara ha fatto anche il terzino, è uno che si sacrifica molto per la squadra.
Inter-Roma? Me la faccio registrare e me la guardo con calma perché devo vedere la Roma che incontreremo la prossima gioranta. Tutte e due non possono vincere quindi col risultato di oggi noi siamo ancora là a competere con queste superpotenze.
Bigon lo può confermare, io ad ogni partita non gioisco nemmeno per la vittoria perché penso già a preparare la successiva”.
Domani al Campidoglio il mister ritirerà il premio Andrea Fortunato: “Lo condividerò con tutta la squadra e la società, ringrazio chi me l’ha dato perchè per un allenatore è motivo di soddisfazione quindi lo voglio condividere con Bigon, con il presidente De Laurentiis, con Fassone e con la squadra, perché è anche merito loro”.
Dall'inviato in sala stampa, Gennaro Gambardella – NapoliSoccer.NET 



8 Commenti

  1. ricominciamo a dire che siamo anche troppi …
    secondo me manca ancora un centrale capace di palleggiare e illuminare il gioco visto che oggi gargano e yebda non hanno mai aperto il gioco e fanno bene visti i piedi che si ritrovano … in attacco ora e dico solo ora stiamo bene … in difesa ci sono alcuni giocatori come aronica e cribari che saranno ottimi rincalzi per il prossimo anno ma solo questo e niente di più anche se non possiamo non ringraziare aronica per quello che sta facendo.

  2. Sto insistendo da prima che cominciasse il campionato che manca un calciatore che pensa a centrocampo(CIGARINI) l’avevamo e l’abbiamo regalato,nn si puo’ giocare sempre a tutta xche’nn c’e un pensatore che detti i tempi specialmente quando la squadra viene aggredita come e successo a VERONA,YEBDA e FENOMENALE nell’interdire GARGANO DEVE RIPOSARE e specialmente nn deve TIRARE piu’ le PUNIZIONI xCHE’ con lui sono tutte OCCASIONI SPRECATE.Per quando riguarda SOSA,Io vivo in GERMANIA e se il BAYERN l’ha aquistato significa che qualcosa di buono c’e,diamogli un’altro po’ di tempo.

  3. Va bene Mazzarri, ma quando pensi di inserire Ruiz? Tutti dicono che ha un grande talento e allora che cosa aspetti? Che impari a parlare in napoletano? Su un pizzico di coraggio in più.

  4. credo che aronica senta il fiato di ruiz sul collo e che ieri abbia giocato un’ottima partita purtroppo rimane uno lento a ripartire ed e’ falloso nella nostra area di rigore…insomma andrebbe visto questo ruiz…..

  5. come al solito ci sono sempre quelli che vanno oltre,ma ormai in qst sito è una cosa comune,si vuol trovare sempre il PROBLEMA anche qndo il PROBLEMA non c’è…..mi chiedo sempre se personaggi come LUIGI-ULISSE-UIII-SALSERO sono tifosi del NAPOLI opp di altre squadra e vengono qui solo per dare fastidio !!!
    CMQ grande merito di questo NAPOLI và al nostro valore aggiunto WALTER MAZZARRI.
    Un saluto a NAPOLI081 !!!!
    e MAZZARRI pensaci tu

  6. x Emanule, te lo dico senza polemica,il problema sei tue qualche altro,perchè critichi sempre come un disco rotto,chi esprime una opinione,magari apostrofando con, incompetenti etc..qui si parla di calcio,mentre tu fai solo polemiche sterili ,per le quali sei già entrato in polemica anche con Blumastiff.
    dovresti imparare a rispettare le opinioni degli altri e consentire il dialogo,altrimenti sei destinato ad essere ignorato.
    un benvenuto a mascara,e speriamo trovi spazi maggiori così come per yebda.
    la prossima dovremmo vincere con la roma,augurandoc una battuta d’arresto di questa inter che non accenna a scoppiare ..il milan già dà segni di cedimento,i nostri devono essere oggi più che mai determinati,senza cali come con il chievo.lo scudetto può essere alla nostra portata,forza ragazzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here