Sorpresona Real: silurato Iacobelli

6
9

Alla vigilia della sfida playoff con il Forlì è stato esonerato il tecnico campano. Al suo posto domani in panchina siederà Ristic. La decisione è arrivata dopo una conferenza stampa-sfogo di Iacobelli nella quale aveva criticato l'atteggiamento e le decisioni della dirigenza. Da riocordare che mister Iacobelli ha ottenuto la bellezza di 32 punti nel periodo in cui ha allenato il Real Rimini (praticamente un girone di campionato).

Gli esoneri da che mondo è mondo avvengono sempre dopo una partita persa. Al Real Rimini però sono arrivati nell'immediata vigilia di uno scontro playoff importantissimo come quello col Forlì. Agostino Iacobelli non è più l'allenatore dei biancorossi. La decisione a sorpresa (ma fino ad un certo punto visto che già in settimana i rumours dei soliti ben informati avevano parlato del possibile avvicendamento del tecnico campano) è arrivata a metà pomeriggio meno di tre ore dopo una conferenza stampa-sfogo dell'ex allenatore del Cuoiocappiano.

Una conferenza stampa nella quale Iacobelli ha praticamente smentito di aver voluto tutti i numerosi acquisti di dicembre che hanno stravolto l'organico ed ha anche criticato certi atteggiamenti di una società dove manca equilibrio e dove in pochi mesi è successo tutto è il contrario di tutto con gli avvicendamenti di due professionisti esemplari come Baccin e Neri.

Venuto a sapere di queste dichiarazioni il patron Pretelli ha subito deciso di staccare la spina senza attendere un minuto di più. Domani contro il Forlì a guidare la squadra sarà il vice allenatore Drago Ristic. Da lunedì poi si vedrà. Iacobelli, che aveva festeggiato la sua prima vittoria al Real proprio al Morgagni contro i Galletti, lascia il Real dopo 19 giornate nelle quali ha raccolto 32 punti. con un record di 10 vittorie, 2 pareggi e 7 sconfitte.

 

Fonte: romagnanoi.it
 

Condividi
Articolo precedenteSerie A, Napoli-Cesena: Probabili formazioni, curiosità e statistiche
Prossimo articoloIn arrivo 100 supporters cesenati. Ritornano la famiglie al San Paolo
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

6 Commenti

  1. totale 32 punti ma cosa voleva il presidente””””” vincere il campionato””””’ per vincere la cosa principale e’ la societa’ anzi la serieta’ della societa’ che interviene al momento giusto che paghi regolarmente i giocatori e che abbia equilibrio nei momenti difficili FOOORZA MISTER’

  2. pako 1979 perlomeno iacobelli ha avuto l onore di indossare la maglia azzurra ed essere protagonista realmente e non come te che sei un tifoso romanista ed un incompetente forza napoli

  3. @pako
    avresti fatto più bella figura a non leggere l’articolo se non ti interessava piuttosto che inserire questo commento inutile… che ti qualifica abbondantemente.

  4. Iacobelli ha pagato per la sua sincerità, è un uomo che crede nei valori e nel calcio… e che può girare sempre a testa alta guardando tutti negli occhi… a differenza di tanti altri.

LASCIA UN COMMENTO