Il mercato del Napoli: Reina, incontro Quilon-Napoli in settimana. Il Bordeaux fissa il prezzo per Ounas: 12mln

0
833

calcoemercato_newsIl mercato azzurro: Reina, importante incontro in settimana. Contatti ufficiali per Ounas. Prima offerta ufficiale per Berenguer

Nella giornata di inizio settimana, è l’argomento portieri a tenere banco per il mercato del Napoli.  Secondo quanto riferisce l’edizione odierna de Il Mattino, il Napoli dovrebbe incontrare nella giornata di giovedì Quilon, agente e procuratore di Pepe Reina. Al centro dell’incontro un nuovo tentativo per prolungare l’accordo del portiere spagnolo con il club azzurro almeno di un anno fino a giugno 2019, rispetto all’attuale scadenza del 30 giugno 2018. I club interessati a Reina, come il Newcastle e il Manchester City, non sembrano intenzionati a voler pagare il cartellino del giocatore. L’estremo difensore azzurro avrebbe stretto un patto col ds Giuntoli: si sarebbe impegnato a rifiutare qualsiasi offerta di mercato dovesse arrivare dopo il 5 luglio, giorno della partenza per il ritiro di Dimaro. Nel giro quindi di un paio di settimane si saprà tutto con assoluta certezza sul futuro di Reina al Napoli.

POSSIBILI ACQUISTI – L’Udinese spara molto alto per Meret al Napoli. I friulani avrebbero chiesto al Napoli ben 22 milioni di euro per l’estremo difensore dell’Udinese. L’ultima offerta del Napoli sarebbe arrivata a 12 milioni, ma la sensazione è che il club azzurro non voglia mollare assolutamente la presa. È previsto nei prossimi giorni un altro incontro tra il Napoli e i rappresentanti del giovane portiere (gruppo Pastorello). Trattativa apertissima con il Napoli anche se dal divario tra domanda e offerta non sembrerebbe al momento, ma gli spiragli per chiudere la trattativa a favore del Napoli ci sono tutti. Scartate quasi definitivamente sia la pista Szczesny che ha l’accordo totale con la Juve, e anche Neto che ha voglia di giocare titolare e non accetterebbe di fare da vice Reina.

Continuano le trattative per gli esterni Berenguer dell’Osasuna e Ounas del Bordeaux. Dovrebbe essere una settimana molto importante per entrambe le trattative. Per Berenguer, stando alle ultime voci di mercato, giovedì scorso, il Napoli avrebbe presentato una prima offerta ufficiale all’Osasuna. Si tratta di 5 milioni di parte fissa più 2 di bonus. L’Osasuna, che chiede 9 milioni, ha rimandato l’offerta al mittente, ma ciò non fa presagire una fumata grigia. Il Napoli sta tenendo in piedi il discorso e in questa settimana dovrebbe affondare il colpo.

Secondo quanto riferito in serata da Radio Kiss Kiss Napoli, il Napoli in giornata avrebbe avuto un contatto ufficiale con la società francese del Bordeaux per cercare di chiudere la trattativa per l’esterno offensivo di sinistra, Adam Ounas, classe 1996. Contattati da Kiss Kiss Napoli, alcuni dirigenti del Bordeaux avrebbero riferito che l’interesse del Napoli per il calciatore francese di origini algerine è molto forte, e ci sarebbero state negli ultimi giorni telefonate continue tra le due parti. Il club francese avrebbe anche riferito il prezzo per Ounas: per portarlo a casa servono 12 mln di euro.

Mentre vanno avanti i negoziati per i rinnovi di Ghoulam e Strinic, che il Napoli vorrebbe chiudere prima della partenza per il ritiro di Dimaro fissata per il 5 luglio, sempre forte l’interesse della società azzurra per Mario Rui, esterno basso di sinistra che Sarri conosce benissimo per averlo avuto ad Empoli e che vorrebbe di nuovo con sé a Napoli. Complice l’infortunio di Emerson, Mario Rui ha avuto ampie rassicurazioni dalla Roma di partire titolare nella prossima stagione e ciò rende difficile la trattativa per il Napoli. Il Napoli però tenta lo stesso di arrivare a Mario Rui e domani sarebbe in programma un ulteriore incontro chiarificatore con il suo agente Giuffredi.

POSSIBILI CESSIONI – In chiave cessioni, oggi è stata la volta di tre agenti di tre calciatori del Napoli in lista di sbarco, che hanno parlato per i loro assistiti. Giuffredi, agente di Sepe, ha affermato che non avrebbe senso un’altra stagione per Sepe da secondo o terzo portiere del Napoli e le due neopromosse Benevento e Spal sono in pole per aggiudicarselo.

Stesso discorso più o meno per Emanuele Giaccherini. Valcareggi, agente di Giaccherini, ha affermato che il suo assistito sta benissimo a Napoli ma chiederebbe sicuramente di andare via qualora fossero acquistati giocatori in quel ruolo come Berenguer o Ounas.

Infine Parisi, agente di Jonathan De Guzman, aperto ad ogni tipo di soluzione per il futuro del suo assistito, ancora sotto contratto col Napoli: “Su De Guzman non ci sono novità, stiamo iniziando a lavorare. In Inghilterra si lavora diversamente, terminato il campionato vanno tutti in vacanza, ma c’è sintonia col Napoli quindi una soluzione alla fine la troveremo”.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here