Mazzarri: “C’è stato un tonfo di condizione”

25
28

Mazzarri04Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri, intervenuto ai microfoni di SkySport, ha cercato di analizzare i motivi della brutta prestazione dei partenopei a Verona contro il Chievo. Queste le dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: "E’ stata una brutta giornata, i ragazzi non hanno giocato come al solito e poi anche le condizioni del campo non ci ha favorito e non siamo riusciti a fare il solito giro palla che facciamo. Poi c’è stato anche un errore sul primo gol dove abbiamo perso palla a centrocampo .
Oggi ci è stato un tonfo di condizione di troppi elementi che sono scesi in campo. La sconfitta ci può stare altrimenti saremmo diventati una macchina, è chiaro che questa partita ci deve servire per il futuro per non perdere l’umiltà che ci serve per crescere ancora.
Onestamente, col senno del poi, forse oggi dovevo fare come col Lecce, cambiando gli uomini, proprio perché era la sesta partita consecutiva a ritmi elevati. Col Lecce era stata una partita difficile e scorbutica ma almeno quelli che erano scesi in campo avevano giocato con determinazione. C’è anche da dire che forse ho sbagliato a fermare per un turno domenica scorsa tre giocatori, Pazienza, Aronica e Maggio. Prima di quella partita erano in forma e restando fermi è come se avessero persi il ritmo. 
L’entusiasmo della piazza non mi condiziona, faccio sempre serenamente le mie scelte ma non è facile quando giochi ogni tre giorni azzeccare sempre il turn-over e le scelte. Come ho sempre detto noi non guardiamo la classifica, peccato perché eravamo in un momento d’oro e brillante, oggi bastava non prendere gol perchè poteva essere un segno di maturità anche portare a casa un pareggio”.
Redazione NapoliSoccer.NET
 

25 COMMENTS

  1. -*la partita storta ci può stare – il mese di febbraio poi è sempre stato nero per le squadre allenate dans.mister…….ci può stare tutto – ma non a dire che il campo era brutto xchè lo era anche per il chievo.Questo mese sarà bruttarello per noi e il Villareal si avvicina………

  2. è venuta a galla la tua pochezza strategica!!! se tu fossi un generale faresti sbaragliare il tuo esercito perchè non hai mai creato l’effetto sorpresa!!! Sto Zuniga ma a che cacchio serve in attacco??? mah…

  3. pazienza aronica li dovresti lasciare sempre in panchina abbiamo bisogno di giocatori di quantita’ e qualita’ ed anche forza fisica ora abbiamo ruiz e yebda contiamo su di loro e come sostituto di lavazzi Mascara basta con sto zuniga per favore non e’ in grado di tirare in porta e di azzecare un assist…mazzarri ma hai giocato al calcio? Vedi di non farmi ricredere su di te….

  4. napoli lavezzi dipendente!
    Eccoci qui, ben tornati a tutti! Che bello Finalmente il napoli ha perso e tutti possiamo attaccare la politica del napoli! Non si sa perchè ma in fondo ci siamo rimasti malissimo tutti! Non colpevolizziamo zuniga, perche in realtà oggi la partita l’ha persa lavezzi, per quell’ ammonizione stupida! E’ il vero trascinatore della squadra mettetevelo bene in testa. Ad ogni modo il napoli di oggi sembra la brutta copia del napoli di donadoni, ma cerchiamo di non montarci la testa, perchè le cose potrebbero anche andare peggio. Si. peggio avete capito proprio bene, ci aspettano tre partite importantissime, la prova di questo Napoli, stara nelle prossime tre partite. Capiremo se è un napoli da champions, e se ci dovessimo trovare lassu’ sara solo stata fortuna.
    Gargano vattene.
    Basta.
    questo rimarra’ qui per sempre visto che si e’ sposato con la sorella di hamsik. che noia.
    bhe forza Gelbison
    Non vi iludete cari tifosi Napoletani. Ci sono troppiscarsoni in qesto Napoli

  5. non voglio sparare sul pianista ,ma se ti accorgi che i tuoi uomini non sono freschi (scivolavano tutti)perche’ non li cambi?perche’ non cambi modulo di gioco puntando con umilta’ alla x? il chievo è una squadra fisica altezza media 190cm e il sig. mazzarri schiera zuniga pazienza e gargano (questo passa il convento)che in tre fanno 190cm. sono un ammiratore di marekiaro ma mi sono accorto che quando la lotta si fa dura sparisce dal gioco così come maggio….peccato è la terza occasione buttata al vento x riavvicinarsi al milan…che rosicata…! saluti.

  6. Sapevo già di trovare una marea di commenti, perchè quando si perde, arrivano sfoghi da tutte le parti… La sconfitta è meritata, per carità… Ieri sera sembrava di vedere un film horror.. Una squadra sempre in balia dell’avversario che arrivava prima su ogni pallone e che ha ridicolizzato la nostra difesa e il nostro centrocampo… Però, dico a tanti di voi che non siete veri tifosi, siete solo gente pronta a gufare, dimenticandovi tutte le gioie fino ad oggi regalateci dal Napoli… Ci può stare una serata storta, sicuramente, fa solo rabbia perchè si poteva approfittare dei passi falsi altrui, ma forse manca ancora quella maturità per poter gestire tali momenti.. Ovvio che Pocho è fondamentale per il nostro gioco, l’unico in grado di creare la superiorità numerica là davanti… Ma io credo nel buon progetto e so per certo che i ragazzi reagiranno già da domenica e tireranno fuori l’orgoglio nella difficilissima trasferta di Roma tra dieci giorni.. Ragazzi, pronti a ripartire, riscattiamoci subito!!!..

  7. senza il Pocho non si era mai perso….ultime parole famose. Ieri è mancato tanto al Napoli sicuramente Sardo sarebbe stato più guardingo. La delusione è grande non solo per la sconfitta, ma usando le parole di Mazzarri per la prestazione. Il tonfo atletico ok, ma non si scende in campo con la sufficienza di Cannavaro, il capitano con il dovere di dare la carica alla squadra è sembrato con la testa altrove. Cavani, pur non disputando una partita eccelsa, ha dato l’anima, Zuniga idem, il resto lasciamo perdere. Questa sconfitta deve insegnare molto ai giocatori del Napoli, non si scende in campo snobbando così l’avversario, sembrava avessimo già vinto prima della partita e così non va. Si può perdere e già successo altre volte, ma si deve lottare dando quello che si ha. Pazienza, Aronica, Cannavaro parzialmente, Maggio sono tra quelli che domenica scorsa non hanno giocato per cui l’alibi della stanchezza regge poco, è stato sbagliato completamente l’atteggiamento mentale. Forza Napoli mi piacerebbe veder giocar di più Dumitru

  8. l’amarezza e tanta ed e inutile dire tanto non lottiamo per lo scudetto, perchè questa stagione puo preserbavre sorprese, anche lo csudetto al napoli, e basta guardare quello che e accaduto ieri, fino ad oggi juve fiorentina e sampdoria sono fuori, roma e milan fermate, anche se la lazio comunque sta facendo un ottimo campionato, l’inter perde come tutte le altre allora preche non provare? ma ieri l’ottimo mazzarri, non si e accorto che la benzina nelle gambe di alcuni non c’era, e allora perche non far giocare blasi visto che e rimasto forse le tante palle perse a centrocampo potevano essere di meno, santacroce che non aveva giocato male con la samp, al posto di aronica, a cui va tutto il mio rispetto e stima, ma e da panchina attualmente, zuniga tre quartista? mister zuniga deve giocare sulla fascia e non inmezzo al campo, ma perche don inserisce dal primo minuto dumitru, anche solo per provarlo, iocredo che ieri lei abbia commesso degli errori che ci sono costati tre punti, e non tanto per lo scudetto, fallire la champions potrebbe avere ricadute su tutto il progetto, la società anche quest’anno ha fallito, pensate se cavani non avesse reso cosi che cosa sarebbe accaduto,

  9. cari ragazzi come tutti voi sono molto amareggiato, non perche’ abbiamo perso ma perche’ una squadra come il chievo di meta’ classifica, non ci ha fatto toccare palla per tutta la partita! questa a mio parere e’ la piu’ brutta partita del napoli.non ha funzionato nulla se io dovessi dare un 6 in pagella forse ma molto forse lo darei a desantis e… lucarelli solo per impegno profuso, non per altro una squadra cosi’ scarica non me la ricordavo da tempo e poi tutti cavani, cavani, cavani! ragazzi quando manca il pocho siamo una squadra di meta’ classifica e’ lui la vera forza del napoli e’ lui il matador quello che avvia la carica quello che supera gli avversari e spesso come birilli quello che fa gli assist, certo cavani fa il resto! credo che gargano l’anno prossimo possa fare parecchia panchina anche perche’ se arriva Inler con yebda’ non ce ne’ per nessuno.comunque vada sempre forza napoli

  10. Ieri contro il Chievo si è visto un Napoli veramente brutto…ricordava molto quello allenato da Donadoni e forse anche peggio i giocatori (o atleti?)tutti latitanti,speriamo che sia stato solo un incidente
    W NAPOLI

  11. ieri la partita l’ha persa mazzarri.. non facendo turn over.. secondo me cannavaro aronica maggio e gargano dovevano stare in panchina. sono del parere che cl chievo nn avremmo mai vinto.. visto che il modulo di mazzarri soffre il gioco del chievo vedi all’andata ma almeno un pareggio potevamo prenderlo. inutile insister secondo me su lucarelli si vede che non ha il ritmo partita sene parla a settembre.. ancora una volta sbagliata la mossa zuniga in attacco doveva mettere sosa almeno tiene palla li davanti e qualkosa la crea.. speriamo che mascara ruiz e yebda entrino presto.. manca poco alla partita cl villareal.. questi giocano palla a terra veloce peggio del chievo e il napoli soffre sto tipo di gioco vedi la partita di campionato cn l’inter.. vedi il chievo.. un ultima cosa dossena nn ha i 90 minuti nelle gambe mi sembra goffo ed impacciato nn si è ancora ripreso da liverpool non capisco quanto tempo ci voglia ancora x entrare in condizione dei 90 minuti.. stessa cosa vale x sosa non ha i 90 minuti nelle gambe.. ma andava skierato cmq. forza napoli sempre!!

  12. Mazzarri a volte dimostra di essere poco coraggioso. La rosa è ristretta? I giocatori sono un pò stanchi? Manca il Pocho? Allora perché non butti subito nella mischia Ruiz, Dumitru, Sosa e Blasi?

  13. Per coloro che hanno sempre da ridire:
    Ad inizio stagione, pensavate di essere secondi in classifica dopo le prime partite del girone di ritorno? … e allora……

  14. Difesa lenta ed impacciata soprattutto con Cannavaro e Aronica, questi in campo aperto soffrono gli avversari veloci. In altre gare non emerge questa grande lacuna perchè la mediana fa un buon filtro, ma stavolta Gargano e soprattutto Pazienza erano l’ombra di se stessi, RISULTATO affanno e sconfitta. L’attacco è stato poco incisivo in quanto il Chievo ha presidato la fascia annullando gli svampiti ed appapavalluti Dossena e Maggio. Zuniga al posto di Lavezzi è solo come mangiare spaghetti al profumo di mare e non con le voncole. Cavani poveretto si è solo stancato in recuperi che non gli spettavano. Dumitru è acerbo, Lucarelli ancora presto, Sosa non poteva essere la sua gara, troppo agonismo. Ci rimane il mal comune mezzo gaudio, la Rometta sbanda in casa, la Juve sempre + giù, l’Udinese si ferma in casa. Pertanto mettiamoci una pietra sopra e guardiamo avanti, ma sta sconfitta serva di lezione a tutti.

  15. Abbiamo perso punti contro la Fiorentina e il Chievo per la ciucciagine e testardaggine di Mazzarri nello schierare giocatori furi ruolo e asslolutamente inefficaci e inefficienti come SOSA e ZUNIGA. Non farli piu’ giocare!!!!!!

  16. Mazzarri dice che forse un motivo di questa sconfitta e non aver fatto giocare Pazienza e Aronica gia domenica per non fargli perdere il ritmo partita.Io invece faccio un altra domanda:non puo essere che i sostituti di quest ultimi,Santacroce e Yebda,abbiano dato una maggior differenza per far si che il napoli abbia vinto 4-0 con una sicurezza mai vista fino allora?

  17. ma quale calo spero che si renderà conto che non può sostituire un attacante come Lavezzi, con un terzino alto come quella sola di Zunica, siamo seri e torni con i piedi per terra, faccia un bagno di umiltà prima lei avanti e poi i suoi chirichetti.

  18. E vogliamo parlare di Dumitru?Ha messo dentro Lucarelli quando si sa che il ragazzetto ex Empoli gioca benissimo palla al piede.Ci vuole solo coraggio.Io lo avrei messo dall’inizio al posto di Lavezzi.
    Inoltre,se loro si sono messi a specchio, è possibile mai che questo incapace di Mazzarro non abbia saputo prendere le contromisure?E’ possibile che ogni volta che troviamo una squadra che ci aspetta per poi ripartire ci fanno soffrirre cosi’ tanto?
    Caro Mazzarro,ammiro la tua abnegazione al lavoro ma fatti un esame di coscienza!
    E poi basta Gargano,basta Zuniga,basta Aronica….BASTAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!

  19. Qui non si vuole, a tutti i costi, intentare un processo a Mazzarri che fino adesso ha mostrato che qualcos di buono la combinato.
    Bisogna, senza essere smintiti, che in alcune partite il tecnico va nel pallone.
    Ora assodato che l’assenza di Lavezzi è deteminante per il gioco del Napoli.
    Assodato che contro squadre veloci e che effettuano un pressing asfissiante
    il Napoli soffre bisogna anche essere onesti e ammettere gli errori di Mazzarri così come è giusto osannarlo quando quando tatticamente il Napoli
    gioca benissimo (ricordiamoci comunque che il Napoli e, sicuramente, Lavezzi dipendente):
    perchè Gargano, che attraversa un periodo nero, deve per forza giocare?
    perchè, vista l’assenza di Yebda, non si è fatto ricorso a Blasi?
    perchè vista la pochezza di Dossena non si spostato Campagnaro a sinistra,
    Santacroce a destra e avanzamento di Aronica sulla fascia sinistra, dando così fastidio a Sardo che normalmente e un terzino non di altissima qualità ma che ieri serva sembrava un “mostro di bravura con l’aggravente (per noi)” del gol segnato.
    Perciò, tifosi veraci o pseudo tifosi (come qualcuno declama) quando il buon Mazzarri sbaglia (ed è la quarta partita persa per sua cocciutaggine) bisogna dirlo.

  20. tutti dispiaciuti, purtroppo questo chievo è una bestia nera, dimentichiamo e battiamo il cesena, ieri tutti colpevoli ma tutti assolti da parte mia

  21. ragazzi dai una storta può venire ….nn facciamo commenti inutili….

    per mister mazzarri…
    o ma stu chiev’ c’addà mazzià sempre???

    e ia iaa…ke diamine…!!!

  22. d’accordo..veramente con chi dice..basta cannavaro troppo incostante..basta aronica.. scarsissimo basta gargano…irritante..nn sono da napoli…lo sanno tutti!!

LEAVE A REPLY