Pioli: “Contro il Napoli abbiamo giocato a ritmi alti, vittoria meritata”

3
82

Stefano Pioli, tecnico del Chievo, ha commentato in sala stampa l'incontro vinto sul Napoli al Bentegodi di Verona. Queste le dichiarazioni rilasciate a SkySport raccolte da NapoliSoccer.NET: “Il Napoli è una squadra che ha giocatori di grandissima qualità che gioca ad alti livelli, noi l’abbiamo messa sui ritmi elevati ed abbiamo fatto una buona partita meritando la vittoria. I nostri punti non sono ancora sufficienti per salvarci, dobbiamo mantenere calma e concentrazione perché le difficoltà sono sempre dietro l’angolo.
La cosa più importante in una squadra è la programmazione e qui al Chievo è sempre in primo piano. E’ importante che la società abbia un progetto tecnico ben chiaro e che sappia trovare i giocatori giusti. Perché Moscardelli in panchina piangeva? Secondo me per il gol sbagliato, lui deve ancora crescere perché quando segna un gol poi non gioca più con la stessa concentrazione e determinazione”.
Redazione NapoliSoccer.NET



3 Commenti

  1. è vero andavano a mille e sopratutto quello svizzero di pura razza “ricola” sembrava indemoniato…stava su tutti i palloni senza sosta e come picchiavano i suoi giocatori…ma il Napoli non c’era e grazie alla scarsa duttilita’ del progetto mazzarri (0 punti contro il chievo)abbiamo perso una grande occasione di salire + in alto. ma domani è un altro giorno ..e speriamo che torni il sole! saluti.

  2. il chievo nn ci ha dato tempo di pensare.. pressing asfissiante correvano peggio di noi.. giravano palla veloce ci attaccavano in fase di possesso palla e tornavano tutti dietro in fase passiva.. in pratica hanno giocato alla napoli ma a velocità doppia.. tra un pò arriva il villareal che gioca uguale ma a velocità tripla.. a memoria.. andava fatto turn over santacorce cribari blasi al posto di gargano cannavaro e aronica.. nn condivido la scelta zuniga in attacco.. forse cn il turn over un pareggio l’avremmo preso xkè cn un napoli così giù di corda e che soffre il gioco del chievo nn avremmo mai vinto..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here