Bigon: “Lo scambio Blasi-Foggia era un’ipotesi concreta fino a ieri, ora si è raffreddata”

13
9

Bigon03

 

Il ds del Napoli Riccardo Bigon intervenuto in sala stampa ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Penso che il primo quarto d’ora ha dimostrato che le differenze in campo non erano così grandi, d’altra parte la Sampdoria aveva messo in difficoltà tante altre compagini in questa stagione. La squadra poi ha dimostrato entusiasmo, idee di gioco ed organizzazione. Dobbiamo essere bravi a capire che questa è la via per fare un passo avanti alla volta, non è facile, ma la strada è quella giusta.
Il mercato di gennaio è fatto per chi ha sbagliato a giugno e noi abbiamo fatto poco come numero di operazioni perché evidentemente avevamo sbagliato poco.
E’ giusto che la gente sogni me è importante che noi addetti ai lavori che siamo a contatto coi ragazzi tutti i giorni trasmettiamo loro equilibrio.
Oggi è stata una delle tante giornate in cui mi veniva più da guardare sugli spalti che in campo.
Lo scambio Blasi-Foggia era un’opportunità concreta fino a ieri poi senza scendere nei dettagli si è abbastanza raffreddata. Noi abbiamo cercato di mettere mano alla difesa perché si era infortunato Gianluca e l’abbiamo fatto, se poi ci saranno altre opportunità fino a domani vedremo”.
Dall'inviato in sala stampa, Josi Gerardo Della Ragione – NapoliSoccer.NET
 

13 Commenti

  1. Lo scambio Blasi -Foggia era conveniente soprattutto per la Lazio, non tanto per il valore dei giocatori ma per le reali esigenze delle due squadre: la Lazio ha un solo incontrista, Brocchi, il resto solo ricamatori. Lotito si crede furbo e fa sempre delle gran str….te, per me alla fine ha chiesto dei soldi e il Dela l’ha mandato a spendere. Peggio x lui! Speriamo che questo favorisca l’arrivo di Mascara, altrimenti concordo con Bigon, va bene così, di giocatori di valore ne abbiamo tanti e chi afferma il contrario è in mala fede.
    Forza Napoli

  2. Eymerich…certo che tu non capisci proprio un kaiser, una cosa sola hai imparato bene, il ritornello del caccia i soldi….questa è la società più seria e lungimirante che ci sia in italia,neppure quando si vincevano i trofei avevamo una società così solida…tu e tanti altri continuate pure con il solito ritornello

  3. strakazzut ci sei tu e tutti quelli come te! naldi e quell’altro che non mi viene il nome vi meritate come presidenti, in sei anni siamo usciti dalle tenebre delle serie inferiori ad essere secondi in classifica, siamo ancora dentro le coppe e per sola sfortuna siamo usciti dalla coppa italia.

  4. @Eymerich
    (ma questo messaggio è rivolto a tutti quelli del “Aurè caccia e’ sord'”)
    se non vi piace come viene gestita la società, sapete che viviamo in un paese libero?
    potete tranquillamente andare a tifare per l’Inter per esempio.
    miglior esempio del ‘presidente che caccia e’ sord’!!!!
    nessuno ne avrà da ridire e voi sarete più contenti.

  5. complimenti a DE LAURENTIIS..per il lavoro fatto…!!ma detto questo non pensate tutti voi che- solo lodate ed imbrodate questa dirigenza- che dicevo con un Pazzini preso da noi..ed un centrocampista efficiente dai piedi buoni che tiri punizioni NON SAREMMO DA SCUDETTO??visto che anche Milan Inter e Roma cosi giocano peggio di noi..ma vincono x i singoli??mi auguro di no..ma quando calerà questo stupendo ritmo di gioco..siete convinti che usciremmo indenni da trasferte insidiose..e sperando sempre di no rovinare questo campionato straordinario solo x tirchiaggine ingiustificata??spero di sbagliarmi..lo dico col cuore come tutti noi…ma se nn mi sbagliassi…sarò veramente incazzato con chi nn si espone come me…grazie dell’attenzione!!

  6. vai bigon continuate a prendere gente giovane e motivata , per adesso servirebbe solo uno per far rifiatare lavezzi hamsik , poi a giugno come è giusto che sia sotto con i colpi da 90.

    niente nomi di cartello quelli lasciamoli alla juve, preso già inler e fernadez sotto con altri giovani.

    e poi ricordiamoci che il napoli è già grande e spendendo con oculatezza. questo merito di un grande presidente che intorno si è circondata di gente seria e preparata.
    forza napoli

  7. La mentalita Americana del mitico, immenso ed unico Aurelio DeLaurentis ci portera’ lontano. Caro Presidente non ascoltare le chiacchere di questi “pseudo” tifosi non capiscono una mazza. Continua cosi e porta in alto il nome del regime NapolAmericano. Sei un grande continua cosi!!!

  8. Sono veramente felice di vedere che ci sono tanti tifosi maturi ed equilibrati, che capiscono il valore aggiunto di avere una società seria, rigorosa ammninistrativamente e che si muove per linee programmatiche e non secondo l’umore del momento. Il popolo, evidentemente, ha già dimenticato Corbelli, Naldi e i tempi bui: ma si sa che da noi la gente ha la memoria corta.
    Avanti così, ragazzi, e isoliamo la solita plebe inutile di questa città con il suo becero ritornello del “caccia i soldi”…: è la gente così il vero danno di Napoli e del Napoli!

  9. se la mentalità è americana..perchè per sponsorizzare unascuola calcio,dove crescono i piccoli talenti ,pretende 10.000 euro per appiccicare il logosulla maglietta e niente più? è finita che la scuola la sponsorizza il crotone ,gli dà tutto ,trasferte tornei, tute scarpette etc senza chiedre niente..e così questi giovani domani saranno giocatori magari della juve o milan o bari etc..niente americano, mentre le altre squadre hanno squadre satelliti in b o c ,dove far crescere questi giovani dei vivai, noi che ne abbiamo la possibilità,non abbiamo nessunaaltra squadra . vedi come al nord ,l’nter parcheggia i suoi all’atalanta oppure la juve al chievo etc..quindi questo presidente ha molto di ottuso genovesismo..

  10. @ENZO, forse non te ne sei accorto, ma noi fino a prova contraria siamo già da scudetto!!!
    Quando parli di ritmo, quando e se calerà, o di uomini che secondo te mancano per tirchiaggine (e non per lungimiranza e competenza calcistica), dimostri che ti piace il calcio, ma non ami la storia…la Storia non si fa con i se e con i ma, si basa sui fatti e quelli dicono che al momento siamo secondi, nonchè in corsa per l’Europe League.
    Io, vome vedi, mi espongo come ho sempre fatto, non dico che il Presidente non sbagli mai (chi potrebbe dirlo?), dico solo che a me questo modo di gestire la Società Calcio Napoli piace tantissimo e non cambierei questa squadra con nessun’altra…giovane, bella, spregiudicata, atletica, insomma a me me fa arregrià!!!!

  11. siete confusi e abituati a ammocarvi tutte le chiacchere dei giornalisti e della società,ripetere come un disco rotto sempre lo stesso ritornello non giova se vogliamo diventare grandi e restarci ,questa è la cosa più difficile..quale programmazione societaria offre il napoli ,come si vuole posizionare nel calcio moderno???altrochè mentalità americana.!

LASCIA UN COMMENTO