Champions League: domani il sorteggio delle Semifinali

0
708

championsleagueSi è chiuso ieri sera il turno dei Quarti di Finale di Champions League: domani il sorteggio della penultima fase.

Si avvia alla conclusione, come il resto delle competizioni, anche la Champions League. La giornata di ieri ha chiuso il turno dei Quarti di Finale. Le vincenti attendono ora il sorteggio delle Semifinali che si svolgerà venerdì a Nyon, in attesa dell’esito dei Quarti di Finale anche dell’Europa League. Com’è noto, la Juventus ha imposto lo 0-0 al Camp Nou eliminando il Barcelona. Questo il quadro degli altri risultati. 

Monaco-Dortmund 3-1 (6-3 agg.)
Allo Stadio Louis II il Monaco conferma il predominio fisico e tecnico messo già in mostra all’andata a Dortmund, quando la partita venne rinviata di un solo giorno, non senza polemiche, a causa dell’attentato terroristico diretto al bus dei tedeschi. Ancora sugli scudi il giovane Mbappé, autore della prima rete dei monegaschi e primo giocatore a segnare nelle prime quattro partite mai giocate nelle fasi ad eliminazione diretta della Champions League. Il Monaco raddoppia nel primo tempo con Falcao ipotecando la qualificazione. Reus accorcia le distanze a inizio ripresa, ma è Germain a chiudere i conti a 10 minuti dalla fine. Il calcio offensivo fisico e spettacolare degli uomini di Jardim approda alle semifinali candidando il Monaco a mina vagante di questa edizione.

Leicester-Atletico Madrid 1-1 (1-2 agg.)
Nonostante l’atmosfera magica dello stadio di Leicester, l’Atletico Madrid conferma il proprio cinismo e la propria capacità di superare i turni a eliminazione diretta punendo le Foxes alla prima occasione: un colpo di testa di Saùl Niguez nella prima metà del primo tempo chiude praticamente subito i discorsi sulla qualificazione alla fase successiva. Il Leicester ci prova generosamente e tira spesso verso la porta di Oblak, agguantando solo il pareggio a inizio ripresa con Vardy. L’ex squadra di Ranieri meriterebbe almeno di vincere la partita di ritorno, ma nel complesso la qualificazione dei colchoneros alla semifinale, per la terza volta in quattro anni, è meritata. 

Real Madrid-Bayern Monaco 4-2 dts (6-3 agg.)
Come già raccontato dalla nostra redazione, gli errori dell’arbitro Kassai influenzano pesantemente a favore del Madrid la gara, che anche grazie alla tripletta di Ronaldo regola i bavaresi che avevano tutt’altro che demeritato nel corso del doppio confronto. Blancos prima squadra ad accedere per sette volte consecutive alla semifinale della massima competizione europea. 

Domani, quindi, si conoscerà il quadro delle semifinali. Nell’urna, quindi, Juventus, Real Madrid, Atletico Madrid, Monaco.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here