Sibilla viaggia verso Portotorres: Bacoli sogna la storica promozione

1
89

La Sibilla vola e la città, come accaduto non più di tre anni fa, adesso crede fermamente nella serie superiore: Bacoli sogna l’approdo tra i professionisti raggiungendo un risultato mai ottenuto prima. Sono esaltanti gli ultimi risultati e le ultime prestazioni disputate, in casa ed in esterna, dalla squadra di mister Carannante il quale, dopo un breve periodo di disagio vissuto soprattutto in esterna, è riuscito a ritrovare la quadratura del cerchio anche attraverso l’arrivo in rosa di giocatori dall’indubbio valore sia sotto il profilo tecnico-tattico, sia per quanto concernente l’esperienza che, in un campionato tanto equilibrato e ricco di team composti da giocatori giovanissimi, può davvero risultare un dato rilevante ai fini del raggiungimento del sogno chiamato Seconda Divisione. E se domenica scorsa, dopo aver battuto in diretta Tv la rivale Monterotondo rifilando un sonante 3 a 0 in terra romana, i biancoazzurri sono riusciti a superare con un secondo tempo eccellente l’intrepido Fidene, adesso la compagine flegrea dovrà vedersela in esterna contro i sardi del Selargius i quali, dopo una prima parte di stagione di certo non esaltante, militano nelle parti basse della classifica e rischiano di retrocedere in Eccellenza. Per la sfida in esterna, dopo le vittorie contro il già citato Monterotondo ed il modesto Tavolare, la Sibilla cercherà di ottenere la terza vittoria consecutiva lontana dalle mura amiche proponendosi così come diretta rivale dell’Aprilia, team che nelle ultime giornate sta sorprendendo sia per l’ottima qualità di gioco e sia per le sonanti vittorie ottenute contro avversari di prestagio. Difatti, dopo la cinquina incassata dalla capolista, l’Aprilia è riuscita nell’ardua impresa di superarsi ancora battendo per 6 reti a 0 la Viribus Unitis, altra squadra campana del girone che la prossima settimana sfiderà proprio la Sibilla al “Tony Chiovato” per un derby che avrà il sapore di promozione e di alta classifica. Mister Carannante inoltre potrà contare sulle magie di Manzo e a forza del centravanti Martone che, da quando veste la maglia flegrea, è riuscito a dare più cinismo al reparto offensivo esaltando anche le qualità di Mendil.
 
Josi Gerardo Della Ragione – Il Roma


1 COMMENTO

  1. Forza Bacoli rint’all’uocchi’e sti guagliun
    ca s’ scordan ‘e problem e s’ mettn a cantàààààà
    Bacoli Bacoli Bacoli
    forza Bacoli Bacoli Bacoli
    Bacoli Bacoli Bacoli
    la mia Bacoli Bacoli Bacoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here