Per l’ufficialità di Ruiz si attende l’accordo tra Espanyol e Datolo

3
27

Quella tra il Napoli e l'Espanyol per portare in azzurro il difensore Victor Ruiz è una trattativa veramente lunga e non priva di sorprese. Ogni giorno sembra essere quello decisivo ma ogni volta c'è da mettere a posto ancora qualche tassello e così siamo arrivati al 25 gennaio. Questo perchè le parti in causa sono diverse. Oltre al Napoli, all'Espanyol ed a Ruiz, che l'intesa economica dovrebbero ormai averla trovata, c'è di mezzo anche Jesus Datolo che deve trovare l'accordo con il club di Barcellona.
A Napoli si attendono conferme dalla Spagna, dove si trova l'avvocato Filippo Fusco che ieri a Cornellà-El Prat ha incontrato l'ad Joan Collet ed il direttore sportivo Planes Ramon per definire la trattativa ma a quanto pare José Sampieri, il procuratore del calciatore argentino, avrebbe chiesto un prolungamento di contratto per il suo assistito.
Allora in Spagna si parla anche di un eventuale aumento della cifra da parte del Napoli, 7 milioni anzichè 6, per prendere Ruiz senza cedere la metà di Datolo, qualora quest'ultimo non dovesse trovare l'accordo con i dirigenti dell'Espanyol che non sembrano neanche tanto convinti di voler inserire l'ex calciatore del Boca nella trattativa.
Oggi pomeriggio si saprà qualcosa di più, nella speranza di poter annunciare finalmente l'ufficialità dell'acquisto.
Redazione NapoliSoccer.NET

3 COMMENTS

  1. speriamo che si concluda questa vicenda, e che aarivi finalmente un difensore su cui poter contare e che sia piu forte di quelli disponibili, però e assurdo, siamo secondi, e tutti, tifosi giornalisti opinionisti, la società e lo stesso mazzarri, siamo consapevoli di dover rinforzare questa squadra, magari per lottare per lo scudetto ma di certo per confermare questa posizioje per disputere la champions, ebbene nonostante tutto siamo ad un passo dalla chiusura della finestra di mercato invernale e non ci sono certezze, ma e incredibile e sopratttutto per il centrocampista, se dovesse fallire barreto, che non e certo la cura del centrocampo azzurro nel senso che non determina nessun grande salto di qualità, non ci sono nomi laternativi, zanetti a 34 anni ma che scherziamo, ma come e possibile, io spero di sbagliarmi e magari li trattano celatamente, voglio sperare che sia cosi, non ci sono nomi a meta campo, non cè un attaccante o un calciatore che possa fare piu cose nella fase offensiva, quello che doveva essere sosa il pacco del cral di quest’anno, si anche le altre sdquadrre fanno cosi ma non e un buon motivo emularle, siamo seri la rosa del napoli sta facendo grandi cose, puo essere prima e quinta, e nessuno potra dire niente se giungeremo quinti, e stata fin ora una grande stagione, le altre hanno deluso ma ci sono sono li tra i tre e i sette punti e visto l’organico non mi sembrano cosi inferiori al napoli anzi, per cui date un senso a questa stagiome se AVESSE CHIUSO PRIMA PER INLER OGGI AVREMMO UN CALCIATORE CHE PER DAVVERO POTREBBE DARE AL NAPOLI CHANCE SCUDETTO SPICCIATEVI E INUTILE PRENDERE CALCIATORI CHE NON SONO MIGLIORI DI QUALI CHE ABBIAMO

  2. una cosa non avevo letto UMBERTO e non mi trovi d’accordo, penso che a questa squadra servono giocatori funzionali al gioco di MAZZARRI xchè è lui il nostro valore aggiunto, qndi il massimo sarebbe Inler ma Barreto non per niente male anzi è un giocatore che il mister conosce benissimo, Barreto potrebbe diventare anche un giocatore insostituibile ne sono quasi certo 😀 !!!
    Inler aveve le qualità ma qndo venne in Italia non era così forte, è stato fatto un lavoro quello che vorrebbe fare MAZZARRI su Barreto,se viene stai a vedere poi ne riparlemo !!!
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI.

LEAVE A REPLY