Mazzarri: “Bravi a non farli giocare ed a far gol. L’episodio con Gargano? Serve a farci crescere”

17
60

Mazzarri03Il tecnico del Napoli Walter Mazzarri commenta, ai microfoni di Sky Sport, il successo degli azzurri al San Nicola di Bari per 2-0. E’ la prima vittoria esterna del 2011 per il Napoli. Queste le dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Il Napoli deve continuare così e non pensare ad altro. Anche l’episodio di cui mi state chiedendo (il battibecco con Gargano al momento della sostituzione con Yebda, ndR) è un segnale di crescita perché questa squadra ha dimostrato che anche chi è arrivato per ultimo e gioca di meno quando va in campo dimostra di essere all’altezza. I ragazzi sono giovani e devono capire il rispetto per i compagni perché quando esce un compagno ce n’è un altro che entra. Questo patrimonio anche di mentalità ogni tanto ci da ragione e questo è l’aspetto più importante della giornata al di là del valore dell’avversario che avevamo di fronte che aveva messo in difficoltà la Juventus. La mia squadra è stata brava a non farli giocare ed al tempo stesso di riuscire a fare gol anche se ci abbiamo messo un po’ di tempo a segnare ma questo è un vizietto che abbiamo. Lavezzi – Cavani dipendenti? No, assolutamente, gli attaccanti è normale che facciano più col degli altri, quest’anno Marek si sacrifica tanto ma ha già fatto sette gol anche lui che potevano essere otto se non sbagliava un rigore. Poi ci sono anche gli esterni che danno il loro contributo importante in attacco”.
“Lavezzi? Quando siamo arrivati a Napoli io ed i miei collaboratori abbiamo cercato di fargli capire di non perdere energie in certe zone del campo. Lui è uno di quelli che salta l’uomo anche se ne ha due vicini, e le sue giocate le deve fare vicino alla porta. Poi bisogna anche considerare che è stato male per l’infortunio che aveva avuto”.
“La Fiorentina era venuta a chiudersi e poi mancava anche Hamsik che per noi è importante. Ci è mancato di sbloccare la partita contro una signora squadra, mentre la partita di Milano con l’Inter non mi è piaciuta tanto, con tanti che non carburavano ancora dopo essere rientrati dalle vacanze. Ma ci sta una partita sottotono in cui quattro-cinque giocatori non sono in giornata”.
Redazione NapoliSoccer.NET



17 Commenti

  1. io sono uno che non ha mai perso l’occasione per criticarla e di questo non ne sono pentito, per un motivo ben preciso avevo l’impressione che lei dipendesse solo ed esclusivamente dal quel imbecille di Gargano. Oggi mi ha dimostrato il contrario, a me Gargano non piace ma mi rendo conto che è uno di quei giocatori che ogni allenatori vorrebbero avere, ultimamente però pecca un pò di presunzione e lei oggi mister gliene devo dare atto mi ha dato grande soddisfazione quando lo ha zittito, e le dirò di più se domenica lo fà partire dalla panca da dimostrazione di chi comanda. Grazie per l’attenzione prestatami.

  2. gargano è quello che è: un “buon” mediano e sono buono! in italia ce ne sono molti superiori a lui quindi che sparata inutile ha fatto e mazzarri ha fatto bene anzi benissimo a zittirlo! sul pocho anche reja voleva che giocasse di più li davanti che con le sue serpentine a velocità supersonica diventa infermabile ! su marekiaro dopo le sue spiegazioni sulla posizione leggermente più arretrata non ho capito il perchè della sostituzione anche perchè c’era qualcuno che meritava di più d’uscire… vedi gargano. e poi vogliamo parlare di pazienza non m’aspettavo che fosse così forte così semplice nel distribuire i palloni così in gamba nel tamponare e recuperare e ripartire.è proprio vero che bisogna avere pazienza nel cogliere i frutti migliori…..saluti !

  3. felice di essere al secondo posto che soddisfazione… per quanto riguarda Gargano.. non merita nemmeno di essere citato. a mio avviso vuole fare troppo e non ha le capicità… se poi a questo aggiungete la presunzione ed il non rispetto per il mister ed i compagni allora per il sig. Gargano è stata una giornata da dimenticare…(che figuraccia) …. non dimentichiamo che non è nuovo a queste cose!

  4. Raccogliamo le firme per mandare via Gargano. E’ un giocatore serve a meno di niente! Se e’ qui’ per irritare lo spogliatoio, allora che se ne vada. Yebda e’ molto piu’ signore.
    Preside’ dallo all’Udinese in cambio di Inler…….mamma mia oggi ho visto Sanchez…..ma quant’ e’ forte!

  5. bella partita,giocata con il piglio giusto,il goal di tacco di Lavezzi è dal playstation,lasciatemelo dire 😀 !!! sulla questione Gargano ha fatto benenissimo Mazzarri a zittirlio,deve capire che viene prima il NAPOLI e poi il singolo, per farvi capire la differenza tra Gargano e quello che vuole Mazzarri andatevi a sentire l’intervista del Pocho dopo la partita e vedete cosa dice,questi ragazzi si sentono napletani,stanno capendo cosa significa giocare in questa squadra per questi colori,per questa città !!!
    Gargano se la prox partita partisse dalla panchina sarebbe una buona cosa,ma non succederà xchè cmq è un giocatore importante nel nostro centrocampo !! Mazzarri si farà sentire durante la settimana io farà capire chi comanda cioè Mazzarigno 😀 !!!
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

  6. Gargano a casa… il salto di qualità si fà solo togliendo lui dal campo che ormai, nonostante quanto corre (apprezzabile), non azzecca più manco un passaggio… A CASA!!!

  7. in un Paese di 50 milioni di commissari tecnici, dove in tanti presumono di saperne di calcio, e qualcuno (vedi il sottoscritto) ci scrive pure su un libro ogni tanto il ricordo di Gianni Brera e della sua saggia definizione del calcio quale “materia scivolosa”riemerge .Mi cospargo il capo di cenere e faccio ammenda nei confronti del sig. MICHELE PAZIENZA, oggi nel suo ruolo per come concepisce Mazzari il football, probabilmente il miglior mediano italiano, per saggezza ed acume tattico. Fino ad un anno e poco fa, lo consideravo l’anticalcio fatta persona. Vedete quanto l’entusiasmo possa fare sulle persone? Vi ricordate di Grava, si il nostro adorato Gravatar, fischiato in serie C ed oggi uno dei piu’ bravi marcatori della serie A?

  8. concordo con PEPPEGOAL….ma dove sono i gufi? SALSERO-SERGIO-ULISSE ma dove siete a mangiarvi i limoni?
    che gente incompetente…la VOSTRA INVIDIA è la NOSTRA FORZA !!!!
    HO sempre sostenuto che MAZZARRI è il nostro valore aggiunto e quello che dici PEPPEGOAL ne è una prova…..
    GUFI ma dove siete? uscire solo nei pre-partita per gufare e poi rimanere come i FESSSSSSSSS IIIIII…ahahahahah !!!
    MAZZARRI GRAZIE PER AVER ZITTITI STA MASSA DI IMBECILLI 😀

  9. peppegol sono d’accordissimo con te !!!!
    ma nessuno parla mai di pazienza ??ma le vedete le partite ??
    questo e il piu forte mediano in italia senza dubbi !!!!
    parliamo anche di ki porta la croce in mezzo al campo !!!
    grande pazienza !!!
    gargano secondo me se rimane l’anno prossimo fa la panchina !!!

  10. bravo peppegol condivido pienamente! pero’ vorrei ricordare a tutti che gargano quando e’ mancato, abbiamo faticato a centrocampo e nei contrasti. poi sono d’accordo con il fatto che ha i piedi di legno e non sa fare un cross! ma se fa il lavoro di pressing e contrasti,(cio’ che dovrebbe limitarsi a fare,) lo superano in pochi. purtroppo la partita non l’ho vista e non so cosa e’ successo tra mazzarri e gargano, l’ho appreso ora da voi. perche’ ero al ristorante invitato, ma… penso che quando un giocatore si incavola quando viene sostituito, e’ perche’ ha voglia di dimostrare,perche’ e’ affezionato alla maglia che indossa, sicuramente non sta mancando di rispetto al compagno che lo sostituisce, oppure semplicemente si incavola perche’ e’ consapevole che non ha disputato una buona partita.

  11. MAZZARRI ,pugno duro con chi nn sta alle regole dello spogliatoio,GARGANO stia zitto xche’ YEBDA lo puo’ sostituire facilmente, x me sono allo stesso livello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here