Calcio: Juve-Amauri diventa un giallo

0
35

Se in Europa Cristiano Ronaldo e’ il re del mercato in Italia, in attesa che le strategie delle due regine del campionato, Inter e Roma, si sblocchino dopo la finale di Coppa Italia si muovono intanto le altre. Specialmente la Juventus, che sta definendo l’affare Amauri, ma il trasferimento sta diventando un piccolo caso. Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini garantisce ”l’operazione non e’ saltata, Amauri andra’ alla Juve”, ma si arrabbia per ”il tentativo di ‘estorsione”’ da parte dei procuratori del brasiliano. ”Spero proprio che l’ufficio indagini intervenga” dice Zamparini, che smentisce che nell’affare si sia inserito il Milan: ”Non c’e’ nessun’altra trattativa al di fuori di quella con la Juventus. Sono voci che mettono in giro i Grimaldi. Amauri sara’ bianconero ma senza buonuscite”. L’attaccante dovrebbe essere a Torino per la prossima settimana per firmare un quadriennale da 3,8 milioni di euro a stagione (13 milioni di euro alla societa’ rosanero, piu’ il cartellino di Nocerino e la comproprieta’ di Lanzafame). Ma a fare infuriare Zamparini la buonuscita di due milioni di euro richiesti dagli agenti di Amauri per far firmare il contratto con la Juve all’attaccante. Sul fronte acquisti il Palermo sta invece cercando un portiere: Fontana e’ una sicurezza ma ha 41 anni, Agliardi potrebbe essere ceduto, l’obiettivo principale e’ Amelia. Altro ruolo da coprire e’ quello di regista: si fanno i nomi di Liverani e Matuzalem. A breve dovrebbe essere ufficializzato la cessione di Barzagli alla Fiorentina (nella trattativa potrebbe inserisi Dainelli). Intanto, e’ testa a testa tra Palermo e Chievo per Castellani, promettente attaccante della Reggina. Risolto il caso Amauri il prossimo obiettivo della Juve diventa Xabi Alonso. La trattativa e’ appena iniziata e le parti sono ancora distanti: 20 milioni richiesti dal Liverpool, 15 offerti dalla Juventus, disposta a salire fino a 16-17, forse perche’ convinta di vendere presto e bene Tiago e Almiron. Il giocatore chiede 4 milioni di ingaggio. Pero’ il Liverpool vuole contanti per acquistare il sostituto dello spagnolo. Molto attiva la societa’ viola: oggi il ds Corvino si e’ incontrato a Milano con il procuratore di Gilardino. Per il ritorno dell’attaccante a Firenze e’ pronto un contratto di cinque anni: l’ammontare dell’operazione si aggira a 13-14 milioni, ma Gilardino deve abbassare le sue pretese: i 3,2 milioni che prende al Milan sono troppi per Della Valle. Nella trattativa si potrebbe inserire il difensore toscano Dainelli che ha la stessa quotazione di Barzagli (10 milioni di euro). Tutto fermo invece, per ora, in casa Inter e Roma. Dopo la finale di Coppa Italia si sapra’ il futuro di Mancini (il tecnico incontrera’ Moratti). Per il mercato nerazzurro resta la tentazione Ronaldinho (che pero’ piace sempre anche al Milan) e l’obiettivo Lampard (che pero’ Ranieri vedrebbe bene anche alla Juve). La Roma infine pensa anzitutto a trattenere i suoi ‘gioielli’, primo fra tutti Aquilani e Vucinic.

Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: ANSA

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here