Fabio Cannavaro: “Con l’Inter il mio periodo più brutto”

1
30

Nel giorno del suo esordio televisivo, con uno show tutto per lui, il capitano della nazionale Fabio Cannavaro e’ anche ospite su Sky della trasmissione ‘Attenti a quei due’, dove si lascia andare a qualche rivelazione sulla sua carriera. La prima e’ sull’Inter, sua ex squadra. ”All’Inter ho passato gli anni piu’ brutti della mia carriera. Ho avuto una frattura da stress che mi ha impedito di allenarmi, visto che avevo la gamba sinistra piu’ piccola del 40%. Arrivato a 32 anni stavo bene, avevo recuperato, mancavano 12 giorni all’inizio del campionato e dovevo fare una amichevole contro la Fiorentina. La societa’ invece mi disse di aspettare perche’ avrei potuto cambiare squadra. Alla fine sono andato alla Juventus e ho giocato 38 partite su 38”. Cio’ nonostante, riferendosi al campionato appena terminato, secondo Cannavaro, non solo e’ stato ”molto piu’ interessante rispetto all’anno scorso, un anno veramente triste per il nostro calcio”, ma e’ anche stato ”vinto meritatamente dall’Inter, che si e’ dimostrata la squadra piu’ forte ed e’ stata in testa dalla prima all’ultima giornata. Comunque – prosegue – mi sono piaciute molto anche la Roma e poi la Fiorentina, la Juve, il Napoli e il Genoa”.

Fonte: ANSA

1 COMMENTO

  1. ci mancava cannavaro a sparare a zero contro l’inter
    frattura da stress? mai sentito che ridicolaggine, gamba piuì piccola del 40%?
    cioe’ la meta’ dell’altra? diciamo che cannavaro non digerisce che all’inter gli hanno preferito cordoba (giustamente) e’ andato alla juve e ha vinto 2 scudetti ( si ma come?) e poi e’ scappato al real per non andare in b (vergogna) caso strano se ne sono andati lui e vieri e l’inter ha iniziato a vincere ( senza moggi) grazie mancio

LASCIA UN COMMENTO