Calcio: Kakà “La mia volontà è di restare al Milan”

0
18

"Mi piacerebbe chiudere la carriera al Milan. Mi piace la citta’, la squadra, il paese. Vorrei conquistare altri trofei e in futuro diventare capitano. Voglio restare a lungo". Dichiarazione d’amore per il Milan da parte del brasiliano Ricardo Kaka’ che si racconta in un’intervista al quotidiano spagnolo ‘Publico’. Kaka’ giura fedelta’ ai rossoneri, escludendo un possibile trasferimento al Real Madrid. "Le voci di mercato fanno parte del calcio -dice il fantasista-, ma io sono sempre stato chiaro su quella che e’ la mia volonta’: restare al Milan. Il resto sono voci, ma non mi creano problemi". La solidita’ del rapporto con il Milan e’ confermata dalle parole di stima per il tecnico Carlo Ancelotti. "Sono arrivato che avevo 21 anni -racconta Kaka’- e mi ha subito dato fiducia. Mi ha fatto giocare in ogni situazione, anche quando non ero al meglio. E’ un tecnico bravissimo sia dal punto di vista dei singoli sia con il gruppo". Anche la collocazione tattica non e’ stata un problema: "Io preferisco giocare da trequartista dietro le punte. L’anno scorso, per esigenze della squadra, ho giocato da seconda punta. Non ero contento, ma ho imparato a giocare in questo ruolo e l’ho fatto dando il massimo. La cosa ha funzionato perche’ sono stato il capocannoniere della Champions".

Fonte: Adnkronos

LASCIA UN COMMENTO