Napoli ora c’è l’Inter

4
67

napoli-bologna01-coppaitalia-2011Napoli mette al sicuro il risultato già nella prima parte di gara offrendo una buona intensità ed interessanti trame, in un quarto d'ora, infatti, arriva per i felsinei l'uno due firmato da Yebda e Lavezzi  che permette alla squadra di  Mazzarri di poter gestire con tranquillità il rusultato fino alla fine, nonostante Meggiorini nella ripresa abbia accorciato le distanze su rigore, concesso per fallo sullo stesso giocatore di Cribari. Un match abbastanza vivace solo in prima frazione perchè le riserve giocano da titolari, concentrati nella massima applicazione sui movimenti non disdegnano di portare alto il pressing che con molta efficacia pur considerando che dall'altra parte c'è un Bologna imbottito di giovani da Malesani.  Una partita che tecnicamente ha poco da raccontare se non la "bocciatura" per Sosa, ancora una volta sostituito da Mazzarri in corso d'opera, il principito non riesce ad esprimere il suo valore nonostante avesse di fronte le seconde linee felsinee. Il raccordo tra i reparti non gli riesce, spesso infatti rallenta la manovra che non scorre fluida come quando invece passa tra i piedi di Hamsik che duetta bene con un ritrovato Zuniga, almeno nella verve e nella convinzione. Una tegola al di là del risultato la regala Vitale costretto ad abbandonare il campo per infortunio: l'impressione è che si tratti di una forte distorsione che lo allontanerebbe dai campi per qualche settimana, questo proprio mentre il ragazzo in questi giorni di mercato gioiva per l'annunciato rinnovo. Il Napoli dunque rompe il ghiaccio in coppa Italia con un test poco pregnante, ma battendo il Bologna regala un'altra bella notturna al San Paolo, una partita secca nei prossimi quarti di finale contro l'Inter. Sarà l'occasione migliore per prendersi la rivincita del match giocato all'epifania dove dopo un discreto primo tempo si dissolse sull'erba gelida sotto gli occhi nuovi di Leonardo, l'uomo nuovo interista, colui che parla allo spirito dei giocatori. Per gli azzurri l'occasione per continuare a credere nella corsa al trofeo che manca in bacheca da ventitrè anni ed il Pocho potrebbe alzarla dopo Maradona per avvicinarsi così un pò di più alla mitica "dieci" di Diego.

Antonello Greco – Redazione NapoliSoccer.NET



4 Commenti

  1. personalmente mi è piacuto molto il primo tempo la squadra ha messo alle corde il bologna poteva finire benissimo con+ di2goal di scarto,mi sono piaciuti Zuniga,Yebda,Lavezzi.Hamsik,Vitale fino a qndo non si faceva male e Sosa per 20-25minuti poi è calato di brutto infatti Mazzarri l’ha sostituito !!!
    Il secondo tempo mi è piaciuto molto meno,hanno tirato i remi in barca già consapevoli di aver passato il turno.
    Si doveva vincere e si è vinto,ora andiamo a godere questa rivinciata contro l’Inter,io ci sarò xchè sarà una notte magica.
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

  2. Scusate ma la partita secca con l’Inter non va giocata a San Siro visto che si è classificata prima di noi nell’ultimo campionato???
    Complimenti per il sito web e sempre Forza Napoli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here