Le esilaranti decisioni del giudice Tosel

10
26

Nel leggere le decisioni assunte dal giudice sportivo, Gianpaolo Tosel, con particolare attenzione alle motivazioni che le hanno determinate – ancora una volta – emergono discrepanze ed il caro, vecchio Tosel non si smentisce, soprattutto relativamente a quelle riferibili all’esplosione di petardi sui vari campi di calcio della serie A.
Ebbene, sinteticamente, anticipo che il signor Tosel, bontà sua, stabilisce – grazie a non so quale regola del libero mercato – i "costi" dei petardi comminando (o non, come vedremo) alle società sanzioni economiche diversificate.
Ecco ad esempio che a Torino (sponda Juventus) i petardi hanno, per la società, un costo ad esplosione di circa 600 euro (10 petardi esplosi, 6.000 €) mentre a Cagliari il costo si aggira sui 3mila euro per petardo esploso (5 petardi, 15.000 €). Ma non finisce qui. Scorrendo la lista arrivano i 2mila euro per petardo esploso comminati all’Atalanta (4 petardi, 8.000 €) ed i 750 euro per petardo esploso al Bari (8 petardi esplosi, 6.000 €). Ma la cosa che più mi ha creato ilarità è il costo zero dei petardi esplosi dai sostenitori di Milan (4 petardi ed 1 fumogeno), Sampdoria (1 bengala e vari petardi), Palermo (1 bengala) e Parma (4 petardi). Chissà forse il caro, vecchio Tosel ha applicato i saldi ed il costo zero (prodotti cinesi?) oppure è poco ferrato in matematica?
Di certo l’inadeguatezza del metodo è lampante ed eventuali critiche non possono essere indirizzate solo al sig. Tosel. La differenza di compilazione dei referti (fatti da arbitri e commissari) rende ancora più discrezionale le sue già poco chiare decisioni. La mancanza di uniformità di giudizio è troppo eclatante per poter essere ancora tollerata e qualcuno dovrà pur decidere di modificare le regole per rendere certo, inoppugnabile e coerente l’operato di chi ogni settimana, con le sue decisioni può condizionare – per l’incarico svolto – l’andamento del campionato e le spese economiche delle singole società che vi partecipano.
Stendo un velo pietoso sulle decisioni Balotelli-Verona-razzismo… sono di parte e fazioso, schierato a priori con Balotelli, ben conoscendo alcune frange di tifosi veronesi!

F. De Lucia – Napolisoccer.NET 

Condividi
Articolo precedenteQuanto è costato Dossena?
Prossimo articoloQuesta sera appuntamento con “La voce di Napoli”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

10 Commenti

  1. Stiamo scoprendo l’ acqua calda.
    Qesto “giudice” deve essere cacciato a calci, perchè come ho già detto in occasione di altri episodi, questo è la reincarnazione della Santa Inquisizione.
    Mi meraviglio, che, con tutti i parlamentari Napoletani che abbiamo, nessuno di loro ha mai fatto un interrogazione parlamentare per farlo cacciare.
    Ormai è chiaro e lampante che questo vxxxe, che si nasconde dietro la sua carica di “giudice”, per me chiamarlo giudice è un offesa per tanti Giudici onesti, c’ è l’ abbia con i meridionali ed in particolari con i Napoletani.
    Spero nella Divina Provvidenza
    FORZA NAPOLI

  2. a cagliari un petardo ha sfiorato pizarro che è rimasto stordito per qualche minuto..a me quello che fa più rabbia è il comportamento del giudice nei riguardi delle romane,dove tra petardi accoltellamenti e via dicendo non succede mai niente..poi vabbè a bergamo milano torino milano i cori contro i napoletani ormai non li sente più nessuno..

  3. x magic55 purtroppo i parlamentari sn buoni solo in tempi di elezioni di noi se ne fregano siamo buoni e ci conoscono solo quando dobbiamo votarli e poi figuriamoci questa e una bazecola rispetto alle cose davvero importanti delle quali loro se ne fregano anzi …………………….

  4. è già la juve non si tocca….il milan non se ne parla roma e lazio fanno il kakkio ke gli pare…..ed il Napoli deve pagare, è certo va sempre cosi la cosa…..tanto ormai se capito…!!!! ancora non mi è andato giù la storia del treno per Roma figuriamoci i petardi….questo aspetta sempre a noi ogni volta…..è noi sempre li a dargli benzina per appiccare il fuoco…..meno male ke alle spalle un giudice ha sempre scritto LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI…..secondo me vicino alla I ce l’asterisco
    * tutti quelli ke non sono meridinali…..perchè per i meridionali le cose cambiano…..è poi parlano di razismo ma se è lui il primo a dimostrarlo…come vogliamo cambiare le cose……MHA…!!!!!!! IO GRIDERO’ SEMPRE FORZA NAPOLI…..è qui nessuno me lo potrà mai impedire…..TOSEL MAGNET O LIMON

  5. In un sola occasione mi sono stupito di questo inquisitore per noi NAPOLETANI,e cioè quando ha squalificato Lavezzi per una sola gg (pallonata ad Allegri,peccato che non l’ha preso nei c..g..ni)pensavo a una radiazione del giocatore.

LASCIA UN COMMENTO