Giuseppe Rossi: “Un futuro al Napoli? Nel calcio non si può mai dire mai”

13
65

Rossi-Giuseppe“Onorato della stima di De Laurentiis. Tutti vorrebbero provare l’emozione di giocare al San Paolo”
L’attaccante del Villareal, Giuseppe Rossi, è intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli, rilasciando alcune dichiarazioni: “La sfida con il Napoli in Europa League? Noi pensiamo sempre in alto, crediamo di poter fare una grande stagione, sia nella Liga che in Coppa del Re, che in Europa League. Gli azzurri sono forti, nel doppio confronto sarà molto dura ma ci proveremo. Dal 2011 mi aspetto di vincere qualcosa, nella mia carriera non l’ho fatto molto spesso, dunque spero di poter sollevare al cielo un trofeo, del resto un calciatore gioca sempre per vincere. Un futuro a Napoli? È un onore avere la stima di De Laurentiis, sapere che piaccio al club azzurro mi inorgoglisce. Nel calcio non si può mai dire cosa succede, oggi sei qui, domani lì. Vivo alla giornata, sicuramente Napoli è una gran bella città, una bella squadra, con tifosi semplicemente straordinari. Tutti vorrebbero vivere l’emozione di scendere in campo al San Paolo. Un tridente con Lavezzi e Cavani? Sono due grandi giocatori, quest’anno stanno facendo benissimo. Sognare si può ma mi concentro solo sulla partita di domani (contro il Siviglia in Coppa del Re, ndr). Il calcio italiano mi manca? In Spagna, a mio parere, si gioca il calcio più bello. Secondo me è quello puro. C’è tecnica, palla a terra, mi trovo benissimo in Spagna”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli



13 Commenti

  1. Potrebbe arrivare solo al posto del Pocho dando più concretezza alla squadra.Con una qualificazione in Champion’s potrebbe arrivare insieme ad un nuovo Cavani per sognare l’agognata permanenza tra le migliori d’Europa!

  2. Il presidente è unchiacchierone. Quando si poteva comprare a 11 milioni nn li volle spendere e poi abbiamo buttato via un grosso capitale coi vari Rinaudo,Datolo,Zuniga etc. Chiacchiere, solo chiacchiere!!

  3. marfisio non dire eresie il pocho non si tocca e’ un nazionale argentino mentre rossi non riesce a giocare neanche in nazionale italiana…comunque al di la’ di queste considerazioni rossi lo prenderei e lo terrei in squadra alternandolo con lavezzi o cavani , quando necessita ma senza dare via nessuno degli attuali attaccanti per favore azionate il cervello prima di parlare.

  4. rossi sarebbe un ottimo acquisto, ma purtroppo non è che possiamo giocà col 4 2 4, quindi Hamsik dovrebbe scalare a centrocampo, e se Hamsik scala a centrocampo (lui che interditore non è) chi difende, i massaggiatori?

  5. Se al Napoli serviva un giocatore come Rossi allora avrebbe trattenuto il quaglia, ma visto che quest’ultimo e’ stato ceduto allora non esiste proprio che ora prendano Rossi.

  6. Ragazzi ma come è possibile che appena esce un giocatore accostato al NAPOLI gran parte di voi vanno dietro come polli, volete capire che i giornalisti fanno il loro lavoro, sanno che noi ci emozioniamo per un nome qndi loro ci lavorano sopra, sono d’accordo con GENNARO dagli USA, avrebbe tenuto Quagliarella.
    Sono molto fiducioso nella società in qst anni ha fatto passi da gigante,i pseudo-tifosi possono dire quello che vogliono purtroppo sono limitati è sotto gli occhi di tutti,
    1)abbiamo una società seria, che applica già il “fair play finanziario”purtroppo molti di voi parlano senza conoscere le regole.
    2)abbiamo una buona squadra, con il trio che ci invidiano tutti HAMSIK-LAVEZZI.-CAVANI- tutti e tre non valgono meno di 130milioni di euro.
    3)la società interverrà sul mercato, e sono sempre+convinto che non serve il nome pesante,ma semplicemente il giocatore funzionale al gioco di MAZZARRI.(dobbiamo ringraziare questo allenatore, se abbiamo costruito un gruppo molto,molto unito)
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

  7. sono daccordo ,noi facciamo il “fair play” abbiamo fatto bene a vendere quagliarella ,meno a dare via denis e cigarini, male a prendere lucarelli,cribari dumitru,sosa,avremmo dovuto rafforzarci con qualche buon acquisto ma tant’è.
    se qualcuno lo avesse chiesto dela avrebbe venduto hamsik ,e non sarebe stato male,magari con quei soldi avremo preso che sò suarez,iniesta,rossi,insomma un giocatore di sicuro e costante rendimento,uno di peso.

    la società interverrà sul mercato comprando un giocatore funzionale, qualche altro sosa,e tutti contenti diremo SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI.

    per cercare di mantenere il secondo o terzo posto ci vogliono voglia e quattrini da investire ,ma noi abbiamo il “fair play” che tutti ci invidiano ,non capisco chi contesta questa cosa ineluttabile,e unica ,che solo noi al mondo abbiamo,,quindi per favore, non defecare toppo presto nei pantaloni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here