Rottura del crociato per Grava

20
68

grava-gianluca-03-in-azioneRottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro per Gianluca Grava. Il difensore del Napoli si era infortunato al 26'pt dopo uno scontro con Ljajic evidenziando subito la gravità dell'accaduto. Il calciatore si ricovererà direttamente domani mattina a Villa Stuart e nel pomeriggio verrà anche operato dal prof. Mariani. Sarà accompagnato dall'altro medico dello staff sanitario partenopeo, il dott. Enrico D'Andrea. Sembra destino ma già Cristiano Lucarelli aveva subito lo stesso infortunio recuperando in appena 3 mesi  anch'egli operato al crociato dal prof. Mariani e seguito nella fisioterapia dallo specialista Rosario D'Onofrio, da quest'anno al servizio dei calciatori del Napoli a tempo pieno. 

Salvatore Scotto

20 Commenti

  1. Son dolori… ed ora che questo serva a tornare fortemente sul mercato con 2 buoni difensori, xkè Grava avrà finito la stagione e Aronica è scandaloso…

  2. cavolo non parlo piu’ della bravura del preparatore atletico …lo so lui non centra nulla ma ha portato sfiga……non ci voleva proprio ora tocca ad aurelio pero’….

  3. non ci voleva proprio!
    lo avevo detto io!se il napoli avesse dato ascolto ai consigli di acquisto di questa estate adesso non sarebbe in emergenza!!
    auguri sinceri di una rapida guarigione,sei stato sfortunato ,ma ritornerai alla grande!
    lo sapevo che sarebbe potuto accadere una cosa del genere ,speriamo che non accada a nessun altro altrimenti..non lo voglio nemmeno pensare!
    forza napoli!

  4. compriamone pochi ma buoni…mi raccomando adeso i non farsi prendere dalla fretta del caso..
    ha 19 anni gioca nell’auxerre si chiama le jeune è il nuovo Blanc,possiamo farcela se arriviamo in tempo.

  5. purtroppo piove sempre sul bagnato siamo in emergenza difensiva e chi vuol intendere intenda sig. bigon e soprattutto sig. due pinza e due tenaglie….auguri a grava di una piena guarigione. saluti.

  6. Ci hai esaltato per la tua forza ed il tuo coraggio ed ora noi tifosi ti ricambiamo questi sentimenti e ti incitiamo a tornare più forte di prima.
    Sappiamo già che non mollerai mai e che combattere è il tuo mestiere!
    Forza Gianluca, stupiscici ancora!

LASCIA UN COMMENTO