Lavezzi: “Non sono geloso. Cavani è forte”

14
18

lavezzi-15-in-azione

Il Pocho Lavezzi, pupillo del pubblico del San Paolo, ha rilasciato una serie di dichiarazioni ai microfoni di SkySport, circa l'ottimo momento attraversato dal Napoli. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: "Cavani è fantastico. Nessuno se lo aspettavano così forte. È un professionista e si mette a disposizione della squadra e si sacrifica tantissimo. Se lo merita. Io geloso dei suoi successi? Non sono assolutamente geloso dei suoi goal e delle sue prestazioni. Oggi il Napoli deve approfittare del suo momento".

Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET

14 Commenti

  1. eri solo geloso di Quagliarella tu e Gargano………….con Hamsik che riceveva solo lui i passaggi per segnare……mA fatemi il piacere……….alla faccia della professionalità!!!!!

  2. Bhe se dovesse essere geloso di tutti i giocatori che segnano più di lui, allora sarebbero immuni solo alcuni, e dico alcuni, portieri, vista la pochezza del pocho davanti alla porta.

  3. ma chi e’ che tira fuori ste cavolate? se cavani segna , e’ perche’ i compagni gli danno modo di segnare.chiaramente gli va dato atto che sbaglia poco sotto porta e poi sta pure giocando di prima punta,cosa che nel palermo non faceva. il pocio sta crescendo sempre piu’ e la non gelosia, si vede dall’altruismo che ha. vedi contro la juve alla fine poteva fare un gol indimenticabile ,per preparazione tecnica e quant’altro, invece ha passato la palla a cavani! pur se non benissimo. certo che siete proprio bravi voi che scrivete a mettere zizzannia!si vuole per forza creare qualcosa che non esiste! forza ragazzi andate avanti cosi’ e siate sempre uniti, solo cosi’ si ottengono i risultati.

  4. il pocho è un buon giocatore ma dire che è un fuoriclasse cene vuole.. ha molte pekke potrebbe essere un leo messi se solo nn avesse i suoi problemi davanti alla porta.. x quanto riguarda le invidie bhe lui e gargano hanno giocato un ruolo fondamentale x far si ke quagliarella venisse cacciato dal presidente.. rag si arrivo al punto di dire o noi o lui.. pensa se delaurentis avesse venduto lavezzi gargan e hamsik x colpa di quagliarella? i tifosi penso avrebbero ucciso de pezzentis.. x me Lavezzi ripero è un buon calciatore ma anke un esibizionista i fatti si dimostrano sul campo i gol del pocho si contano e se dovessi dimpendere dai suoi gol bhe il napoli nn andrebbe da nessuna parte. lavezzi è un calciatore molto utile in un contesto ampio affiancato da altri talenti ma nn + un messi ke ti risolve le partite da solo. sul fatto della maglia numero 10 bhe nn è all’altezza ci sono giocatori tipo zidane che a napoli nn avrebbe mai avuto la 10 ora la diamo al pocho? guagliu ma nn ci fate ridere.. forse lo stesso messi nn avrebbe avuto quella maglia mo la diamo al pocho.. io sn contrario a questa cosa. anke se maradona gli h dato l’ok secondo me e x gasarlo x responsabilizzarlo di + e farlo migliorare. io do un consiglio a lavezzi di allenarsi a calciare cn messi.. e poi nessuno lo ferma +. forza napoli sempre e cmq!!!! viva il nostro careca.. cavani!!!

  5. Basta alimentare polemiche stupide: Lavezzi-Cavani-Hamsik è il nostro trio delle meraviglie e con loro possiamo puntare in alto!!!… Ognuno di loro è indispensabile al nostro gioco e alla causa azzurra!!!!… Uniti per vincere!!!… Forza magico Napoli!!!..

  6. SERGIOLINO è un altro cretino che ha cambiato nick, per dire solo stronz…. per qnt riguarda il POCHO, non sono per niente d’accordo con checco forse lui non guarda le partite, Lavezzi se guardate il primo anno che arrivò a napoli e tutto un altro giocatore, +responsabile,cambiato fisicamente ora è+impostato,molto maturato e in campo gioca e delizia, non segna ma per lui non è un problema l’ha dimostrato contro la Juve dopo aver scartato diversi giocatori invece di tirare una bomba passa a Cavani, a mio avviso è un giocatore IMPORTANTISSIMO per la squadra, la maglia gliela darai molto volentieri è un modo anche per legarlo ancora di +alla causa azzurra.
    VAI POCHO SONO CON TE, E FORZA DIEGO.

  7. La dimostrazione lampante che Lavezzi non è invidisoso di Cavani la si è avuta proprio contro i “Gobbi”. Lui, dopo quella serpentina che ha ubriacato i malcapitati difensori “rubentini” poteva tranquillamente entrare in porta con il pallone. Invece no, ha preferito servire Cavani per fargli aumentare il bottino delle reti. Se questa la chiamate invidia………….

  8. Ma io non ho mai capito questa storia di ritirare i numeri.
    Allora Castellini? E quindi tiriamo via la numero 1.
    Krol, e via la numero 6.
    Careca e via la numero 9.
    Maradona e via la 10.
    E cosi via. Ma allor ache facciamo cominciamo a mettere le lettere al posto dei numeri?
    Meditate gente, meditate……e diamo sto 10 a qualcuno.

  9. Se vogliamo essere seri la n.10 è stata tolta per una miriade di motivi MARADONA ha incernato quel numero alla perfezione essendo il miglior N.10 della storia del calcio mondiale e a NAPOLI è stato amato proprio xchè si è sentita sua questa maglia diventanto un napoletano doc,fancendo vincere al NAPOLI quello che attualmente tieni in bacheca,per farvi capire prima di NAPOLI-MILAN, Maradona durante un intervista chiese al pubblico napoletano di riempire lo stadio con tutto quello che fosse azzurro bandiere,maglie,sciarpe, di tutto di+, visto l’accoglienza che ci fù all’andata a San Siro per MILAN-NAPOLI, questo fa capire il connubbio che c’era tra lui e il popolo azzurro….lui si sentiva un “condottiero” di questa NAPOLI contro lo strapotere del Nord.
    MARADONA è\e rimarra unico.
    Il paragono non ci potrà mai essere,per la maglia sarai favorevole, anche xchè è stato lo stesso MARADONA a parlare con Lavezzi e penso che la cosa sia vera,Lavezzi non è uno sprovveduto sa che la maglia n.10 ha un valore unico a Napoli.
    Penso che Lavezzi sia molto responsabilizzato sia come uomo sia come giocatore possiamo parlare di un CAMPIONE ma non assoluto penso che Lavezzi ancora debba far vedere tutto il suo repertorio ma è sulla strada giusta,non si possono imputera che non fa goal,lui non è un centravanti ma è un giocatore che di cambia l’equilibro delle partite questo è un dato di fatto e l’investitura datagli da MARADONA non può che responsabilizzarlo ancora di+…questo è importante!!!
    La decisione spetta alla società e allo stesso giocatore visto il placet di MARADONA.
    P.S una cosa voglio ribadire i paragoni non potranno mai esserci mai…..
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

LASCIA UN COMMENTO