Esclusiva – Gennaro Iezzo: “Ai sorteggi di Champions nessuno vuole trovare il Napoli”

0
1154

iezzo_9-5-2013.jpgEsclusiva NapoliSoccer.net – L’ex portiere di Cagliari e Napoli Gennaro Iezzo ha rilasciato un’intervista in esclusiva a NapoliSoccer.net, in cui ha parlato della gara tra le sue due ex squadre. Oltre alla partita Cagliari-Napoli, con Iezzo abbiamo parlato anche di calciomercato e del sorteggio di Champions League. Di seguito l’intervista completa.

Come è andata Cagliari-Napoli dal suo punto di vista?
“Purtroppo per il Cagliari, il Napoli ha dimostrato di essere la squadra che gioca il miglior calcio in Italia. Gli azzurri giocano a memoria, hanno ritrovato la vitalità e l’aggressività che gli hanno consentito di fare risultati confortanti l’anno scorso, questa è la mentalità giusta che serve per arrivare in alto. Sono già due/tre partite che il Napoli sta mettendo in campo questo tipo di mentalità – dichiara Iezzo a Napolisoccer.NET – e sono certo che in campionato riuscirà a risalire la classifica”.

Si aspettava di vedere un Cagliari contenitivo oppure pensava che Rastelli si sarebbe giocato la gara come sempre?
“Oggi giocare contro il Napoli è molto difficile. Già in passato abbiamo visto molte squadre, anche più forti del Cagliari, giocare contro il Napoli a viso aperto e prendere sonore bastonate. Rastelli ha provato a fare una partita più contenitiva, chiudere gli spazi e ripartire in contropiede nonostante – sostiene Iezzo a Napolisoccer.NET – non avesse dei calciatori molto veloci. Ha deciso di giocare come fanno tanti altri allenatori: chiudersi dietro e ripartire. Il Napoli era in partita e nonostante il Cagliari fosse stretto, è riuscito a trovare gli spazi grazie alle giocate dei singoli”.

Con l’infortunio di Koulibaly si aspettava l’inserimento di Maksimovic?
“Forse Sarri vede che Maksimovic non è ancora pronto; perché non avrà ancora assimilato quello che l’allenatore gli chiede. Maksimovic è un giocatore importante, che non si discute. Ma prima di buttarlo nuovamente in campo Sarri vuole fargli assimilare bene tutto quello che lui chiede”.

L’apertura del mercato invernale si avvicina, cosa si aspetta dal Napoli?
“Credo che come prima cosa bisogna risolvere il discorso Gabbaidini, Manolo è un ragazzo impeccabile, che purtroppo non riesce a trovare spazio. Ha avuto molte opportunità ma non è riuscito a sfruttarle al meglio, mentre Mertens, ogni volta che parte titolare, riesce sempre a fare bene. Dopodiché – prosegue Iezzo a Napolisoccer.NET – mi concentrerei su una punta di ruolo, poi se dovesse arrivare altro ben venga, ma ripeto le priorità sono risolvere la questione Gabbiadini e prendere un centravanti”.

Sorteggio Champions: quale squadra si aspetta dal sorteggio?
“Credo che il Napoli può dare fastidio a qualsiasi squadra in Europa; perciò credo che gli azzurri devono concentrarsi e provare ad arrivare quanto più avanti possibile. In Europa – conclude Gennaro Iezzo a NapoliSoccer.net – si gioca un calcio diverso da quello italiano: tutte le squadre giocano la partita a viso aperto, si aprono e ti lasciano molti spazi. Per questo motivo credo che tutte le squadre ai sorteggi non vogliono trovare il Napoli come avversaria”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here