Pasquale Casale: “Il Napoli ha in mano il proprio destino questa sera, bisognerà attaccare con attenzione”

0
230

Casale foto tratta da internetPasquale Casale, ex centrocampista del Napoli, è intervenuto a “Fuori Gara”. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET:La partita contro il Benfica sarà fondamentale dal punto di vista psicologico. Il Napoli non dovrà pensare al pareggio ma dovrà giocare per fare risultato, per ottenere il massimo e, dunque, la vittoria. Gli azzurri dovranno cercare il gol, ovviamente con attenzione, senza scoprirsi. Accettare l’idea del pareggio potrebbe essere deleterio. Vorrei la stessa squadra vista contro l’Inter, determinata. Poi, dovesse accorgersi che gli avversari sono più forti, allora potrebbe anche decidere di cambiare strategia.

Non ho capito le dichiarazioni di Sarri sulla doppia partita da 70 e 20 minuti. Il Da Luz sarà caldissimo dal primo all’ultimo minuto, il Benfica non morirà mai ma tutto dipenderà dal Napoli.

Probabilmente Mertens partirà dal primo minuto con Gabbiadini in panchina, ma per me un attaccante serve sempre perché ti blocca due centrali. Con l’Inter, ad esempio, Gabbiadini ha aiutato i compagni ed ha aperto varchi importantissimi alla squadra. Inoltre Mertens sarebbe importante da schierare anche a gara in corso.

Zielinski potrebbe aver speso molto con l’Inter, punterei su Allan dal primo minuto. Hamsik ha cambiato posizione con l’Inter, ha giocato tra le linee, più avanzato, dunque con due mediani con Diawara ed Allan e il passaggio al 4-2-3-1 lo slovacco potrebbe avere più spazio per inserirsi.

Stiamo facendo un stage con ragazzi italo-canadesi, tutti bravissimi che vorrebbero avere una chance nel nostro campionato. C’è una collaborazione con l’ex Benevento Fracassi che vive da anni in Canada e presto mi ospiterà per vedere come lavorano. Sono entusiasta per quest’esperienza, questi ragazzi stanno anche pensando di disputare il Torneo di Viareggio. Seguo da tempo il calcio americano, ci sono tanti prospetti interessanti, speriamo che da questi incontri possa nascere qualcosa di importante”.



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here