Mazzarri: “Domani sarà una sfida molto accesa, e il nostro pubblico dovrà darci grande carica”

4
20

mazzarri_sett_2011Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match di campionato contro la Lazio, rilasciando alcune dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: "Siamo un gruppo unito e giochiamo in modo molto aggressivo, ma questo può creare degli affaticamenti. Non è facile tenere il ritmo alto per tutto il campionato, specie quando c'è una certa Champions League. La partita con la Lazio è sicuramente una partita importante, ma non decisiva. Il campionato come già ho detto in altre occasioni è lungo e quindi non c'è da preoccuparsi. Cercherò di fare le giuste scelte, soprattutto a centrocampo. Non vorrei avere problemi come quello di Gargano, che dopo quattro partite consecutive si è infortunato. C'è da gestire bene la situazione, anche perchè sono tanti i calciatori appena rientrati dalle rispettive Nazionali, quindi dovrò impiegarli con la giusta prudenza. Sto preparando questa partita contro la Lazio, nel migliore dei modi. Conosciamo il valore dei nostri avversari e faremo del nostro meglio per batterli. Domani avremo bisogno del sostegno dei nostri tifosi, solo così riusciremo ad avere gran carica. Sarà una partita difficilissima, ma i ragazzi sono molto concentrati. Pandev ha lavorato bene e deve ritrovare la sua condizione, per noi è un giocatore importante. Gargano è pronto, ma non lo farò giocare in modo continuo nel ciclo terribile che ci aspetta. Voglio arrivare alla sfida con la Juventus con l'organico al completo. Fernandèz e Fideleff sono dei giovani di prospettiva e bisogna dargli il tempo che ci vuole, senza metterglli pressioni, solo così possono maturare al meglio. Marek Hamsik anche lui sta lavorando benissimo e con tanto impegno, ma tutto il gruppo sta facendo un lavoro straordinario e i risultati saranno evidenti. Siamo molto concentrati; sappiamo convivere sia con i complimenti che con le critiche, perchè anche quest'ultime fanno parte del gioco. Il mio desiderio è quello di vincere tutte le nove gare che ci aspettano, ma solo dopo la Juventus potrò fare un primo bilancio e capire le varie situazioni. A dicembre, in relazione al nostro andamento in Champions e in campionato, faremo le dovute valutazioni. Il pubblico napoletano è strepitoso e dimostra di essere maturato molto in questi anni, capendo che non si può chiedere troppo ai giocatori, perchè sono fatti di carne e di ossa e i cali fisici sono più che normali. Con questa tifoseria ho un ottimo rapporto e di questo ne sono davvero felice e soddisfatto. Napoli comprende i momenti di difficoltà della squadra e la supporta con tutto il calore che gli è proprio. Cavani deve riprendersi e per farlo dobbiamo dargli il tempo che ci vuole, Edinson ha giocato moltissimo negli ultimi mesi, e piano piano sta recuperando. Solo chi lo allena può garantire sulle sue condizioni fisiche, quindi in questo senso mi sento di poter rassicurare tutti che Edy sta bene davvero".


Domenico Ascione – Redazione NapoliSoccer.NET

4 Commenti

  1. FERNANDEZ diventerà un campione.Uno cosi’ giovane che fa’ due gol in coppa campioni ,oltretutto in un ruolo che non e’ il suo,ha sicuramente qualcosa di valore,e Mazzarri deve aiutarlo a crescere

  2. @ mauro
    Ho il timore che la tua richiesta al profeta (Mazzarri) rimaga inascoltata.
    Il mostro di bravura (Mazzarri) ha gia “bruciacchiato” alcuni giovani e continuerà a farlo…..purtroppo.

  3. Mister, adesso ha avuto il tempo dovuto per preparare la partita con la Lazio.
    Cosa che le è mancata sicuramente nelle ultime gare tutte ravvicinate in ordine di tempo , ma adesso non ha scuse e quindi dimostri che le sa preparare bene e faccia la partita tattica perfetta, poi noi valuteremo le prestazioni dei giocatori durante la gara.
    Come si dice ci vuole anche un pizzico di fortuna e speriamo che questa ci accompagni aiutandoci a restare al vertice di un bellissimo campionato equilibrato, l’importante è crederci.

LASCIA UN COMMENTO