La rivoluzione di Maione. Tutti via.

0
39

Addio a Rocca, Bucchi, Thomas, Jones, Monroe, Malaventura e Blums. Con Maione impegnato a reperire fondi per la stagione, restano molti punti interrogativi sulla squadra. Il coach Bucchi ha un contratto anche per la prossima stagione ma ha più volte lasciato intendere che senza un progetto forte difficilmente sarebbe rimasto qui. E qualche dubbio c’è anche sulla permanenza di Costa. Del resto su questo argomento Maione ieri è stato duro: «Qualcuno ha dichiarato che non vuol restare? Per me può andare via anche adesso». Aggiungendo poi una stoccata: «Rivera non mi piaceva, è stata una scelta di Bucchi, io volevo Pozzecco, ma non potevo imporlo al coach». I giocatori con contratto anche per la prossima stagione sono Nardi e Blums. Il primo giocherà qui, Blums no, perché costa troppo rispetto al valore. Certo l’addio a Thomas, probabile quello a Jones che sarebbe rimasto volentieri ma con una situazione nebulosa non rischierà di perdere un super contratto da Eurolega. Possibile anche la partenza di Monroe e Malaventura che hanno stipendi abbastanza alti. Possibile una conferma di Flamini, prezioso jolly, e Bernard, che ha un buon rapporto qualità-prezzo.
 

Il Mattino

Condividi
Articolo precedenteSarà ancora Reja, dopo Napoli – Lazio l’ufficialità
Prossimo articoloMotoGp: Nuova caduta per Lorenzo
Giornalista e Vice Direttore di Napolisoccer.NET . Tifoso del Napoli, coniugo l'amore e la passione per gli azzurri alla deontologia propria del lavoro di giornalista. Il piacere di raccontare le vicende azzurre, con i suoi risvolti sociologici, con criticità e romanticismo quando ci vuole. Pratico la libertà d'informazione senza condizionamenti.

LASCIA UN COMMENTO