Gaia Brunelli (giorn.): “Il Napoli fa bene a pensare in grande. Al San Paolo ha vinto la squadra più squadra”

0
80

Gaia Brunelli, voce autorevole di Sportitalia, ha rilasciato una lunga intervista alla redazione di NapoliSoccer.NET. L' esperta giornalista ha parlato dell'esaltante vittoria degli azzurri contro la Juventus, nel posticipo dell' ultima giornata di serie A: "Il Napoli fa bene a pensare in grande. Al San Paolo ha vinto la squadra più squadra. La squadra più forte. Quella con un gioco collettivo e uno spirito di gruppo invidiabili. E’ questo che hanno dimostrato gli azzurri di Mazzarri che non hanno lasciato scampo alla Juventus. Decisivi sono stati i cambi di gioco di Lavezzi, i lanci di Pazienza, i movimenti rapidi e con i tempi giusti dei due cursori sulle fasce. Prima Maggio e poi Dossena. E se poi c’è un terminale offensivo come Edinson Cavani allora tutto diventa più facile, quasi perfetto. La stagione del Matador sta diventando strepitosa e se il prezzo per ottenerlo è culminato nella vendita di Quagliarella (a cui vanno i migliori auguri di pronta guarigione), sembra che ne sia valsa la pena, nonostante l’ottima stagione dell’attaccante bianconero fino all’infortunio. Un tributo speciale va al terzo gol dell’uruguaiano. Non tanto per l’atletico tuffo di testa, quanto per l’azione in sé. Lavezzi-Hamsik-Cavani: il tridente magico che corre, spinge, lavora sodo e non va in vacanza… nemmeno per il “Natale in Sudafrica”. In ogni caso, al giro di boa, il Napoli si ritrova a meno 4 punti dal Milan capolista con tutto un girone di ritorno da giocare e con la licenza di sognare. La piazza (visto anche lo spettacolo del San Paolo contro la Juve) meriterebbe davvero un posto tra le grandi d’Europa. Meriterebbe quella qualificazione in Champions League che manca da troppo tempo".


Luca Giordano per Napolisoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here