Mazzarri carica Napoli: “La squadra è motivata. Non vediamo l’ora di scendere in campo”

0
48

Walter Mazzarri, mister del Napoli, ha già superato il ko di Milano per proittarsi deciso verso la grande sfida di domani sera al San Paolo. Il tecnico toscano è così intervenuto in conferenza stampa per descrivere quelle che potrebbero essere l'insidie nascoste nel match contro la Juventus. Ecco quanto evidenziato da NapoliSoccer.NET: "Dobbiamo partire decisi già dal primo minuto senza cadere in disattenzione come avvenuto contro l'Inter. Sarà una sfida difficilissima ma sono convinto che la squadra sarà reagire dopo lo stop del San Siro. Ho rivisto la partita con l’Inter, in alcuni tratti abbiamo giocato meglio noi, in altri meglio loro. Siamo stati meno rapidi nella circolazione della palla, siamo partiti contratti e questo va evitato già a partire da domani sera. In un anno e quattro mesi abbiamo centrato il sesto posto e superato il turno di Europe League. Stiamo facendo qualcosa di straordinario, ma questo non significa che si vincono tutte le partite. Colgo l’occasione per mandare il mio in bocca al lupo a Quagliarella, stava disputando una grande annata. Sarebbe stato bello se ci fosse stato. Dopo una sconfitta, si gioca molto sulle motivazioni di chi era in campo. Conosco bene i miei giocatori, sono orgogliosi, non vedono l’ora di cancellare la prestazione precedente e si cancella pure la stanchezza. Non siamo ancora abituati a queste grandi sfide, reagiamo soltanto dopo il gol preso. Sarà una gara equilibrata quella di domani. Nello scorso campionato abbiamo battuto due volte la Juve e ci proveremo ancora per dare una grande gioia ai tifosi che ci tengono tanto. Ma può succedere sempre di tutto. Abbiamo coraggio e spesso recuperiamo le partite nel finale. Ci avremmo provato pure con l’Inter se Zuniga avesse segnato. Ai miei giocatori devo fare un monumento per quello che stanno facendo, dobbiamo giocare sempre in velocità". 

Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here