Bigon: “Sul mercato ci stiamo muovendo. Inler? Con l’Udinese solo una chiacchierata”

18
71

Bigon03“AUGURI A QUAGLIARELLA, SUPERERA’ ANCHE QUESTA”
“Il calcio italiano perde momentaneamente un protagonista”
Intervenuto in diretta su Radio Marte, radio ufficiale della SSC Napoli, il direttore sportivo del club azzurro Riccardo Bigon ha fatto innanzitutto gli in bocca al lupo a Quagliarella. "Già ieri ho provato a chiamarlo e ho parlato con Bozzo. Speravo che l'infortunio non fosse grave, faccio i migliori auguri a lui, il calcio italiano perde un protagonista. Sicuramente supererà anche questa".
Il direttore sportivo ha analizzato la sconfitta con l'Inter: "Non possiamo parlare di dramma dopo una sconfitta contro la squadra più forte del mondo. Tra l'altro con il cambio di allenatore hanno ritrovato entusiasmo e forza. A San Siro poi sono temibili. Secondo me la prestazione è stata positiva. Abbiamo cominciato male, ma siamo riusciti a raddrizzarla e nel primo tempo siamo stati superiori all'Inter. Poi dopo il terzo gol, era difficile tentare la rimonta. Loro sono esperti e nascondono bene la palla".
Analisi lucida, insomma, e nessun ridimensionamento: "Non cambia nulla dei nostri programmi. Siamo soddisfatti del lavoro che stiamo facendo, ovviamente sarà difficile sempre migliorare. Non dimentichiamo che noi vogliamo crescere sia in Italia e in Europa e ci stiamo riuscendo. Siamo fiduciosi e vogliamo ripartire già da domenica con la Juventus".
Domenica tutto esaurito al San Paolo: "Sarà una partita ricca di significati, entrambe le squadre vogliono riscattarsi. Siamo ambiziose, è un vero e proprio scontro diretto. Saremo all'altezza, la presenza massiccia del pubblico è un grande orgoglio".
Si è parlato anche di mercato. "A livello generale, non è stato fatto quasi nulla, a parte Cassano che era già fermo da due mesi, e l'acquisto di Ranocchia da parte dell'Inter che era forzato dopo l'infortunio di Samuel. Per il resto, si parla tanto. Per quanto riguarda il Napoli – ha detto Bigon a Radio Marte -, faccio una breve premessa. Questa è la finestra di riparazione e serve per riparare alcuni errori. Nel nostro caso non ce ne sono stati, la rosa sta rispondendo oltre le aspettative. Non c'è da fare tantissimo, voglio dare a questi ragazzi i giusti meriti che si sono guadagnati. Hanno portato il Napoli in alto".
L'obiettivo resta un difensore mancino: "Siamo molto attenti allo studio delle caratteristiche dei giocatori in base al modulo e alle richieste di un allenatore. Non dobbiamo cercare per forza nomi esotici, in questo momento numericamente siamo coperti, quindi dobbiamo prendere calciatori migliori rispetto a qualcuno che già c'è e magari gioca meno. Vogliamo un gruppo che vuole fortemente restare. Questa è la nostra politica. Poi chiuderemo le operazioni che ci garantiscono un miglioramento. Conviene mettere uno o due tasselli che ci consentono il salto di qualità".
Bigon ha parlato anche di Inler: "L'ho letto sui giornali. Nel caso specifico, posso dire che c'è stata una chiacchierata da parte dell'Udinese nei nostri confronti per sondare il nostro interessamento, ma questo non significa che l'operazione è già conclusa. L'Udinese ha voluto capire le intenzioni del Napoli: se una parte viene a proporre un'idea, le parti poi devono trovarsi d'accordo. Non è una trattativa in stato avanzato, ci sono ottimi rapporti, se- ha detto a Radio Marte– son rose fioriranno e vedremo cosa viene fuori".
Sui tempi nessuna conferma: "Non li posso certo dettare io, dipende anche dalle altre società. Non vanno affrettati, restare tranquilli e sereni è meglio che andare a spada tratta".
Possibili novità in attacco: "Stiamo organizzando una serie di partite per Lucarelli che giocherà anche con la Primavera per valutare la crescita. Dumitru? Se lo mandiamo a giocare da un'altra parte, arriverebbe comunque una riserva di Cavani e Lavezzi. Non sarebbe certo un protagonista".
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Marte



18 Commenti

  1. Ok le esternazioni di Bigon e condivido anche il pensiero di Salsero, senza l’uso della retorica, non ci dispiace l’infortunio di Quagliarella, che ha dimostrato i suoi limiti caratteriali a Napoli.
    Per questo è opportuno che il Napoli faccia un esame di coscienza se acquistare o no un altro napoletano costosissimo come Criscito: saprebbe sopportare il peso della piazza e della sua ipervalutazione (16 milioni…sarà vero?).
    Tra le tante esternazioni, se qualcuno della Società Calcio Napoli ci dice a che punto stanno i tabelloni per il San Paolo: ricordate che dovrebbero essere installati per gennaio?

  2. Noi vogliamo crescere in Italia e in Europa…. ma vi accorgete che la nostra squadra manca in personalità, caro Bigon. Al nostro Napoli occorrono 2/3 giocatori di spessore (titolarissimi come dite voi!!) e non quelli che state trattando. Bisogna fare uno sforzo per ripagare noi tifosi che non vi lasciamo mai soli (anche con la Rubentus tutto esaurito) e non comprare tanto per farlo. Rendetevi conto che devono essere acquistati campioni affermati + forti di quelli che abbiamo….SEMPRE FORZA NAPOLI

  3. caro bigon a febbraio non serve piu nessuno, o compri adesso o niente, a milano ci è mancata la difesa, perchè per il resto è stata una buona partita, peccato per quegli errori di cannavaro , dossena , aronica, e poi de sanctis, diciamo che non è stato proprio attento

  4. nessuno era in partita contro l’inter e leonardo avra’ brutte sorprese per il futuro di allenatore, al napoli manca la difesa e questo lo sanno tutti ma non possiamo contare su un gargano che si presenta in campo con 3 kg di sovrappeso e la testa altrove….bisogna che la societa’ prenda provvedimenti se no questi vanno dove vogliono.

  5. per la prima volta sono d’accordo con SALSERO forse l’anno nuovo è stato propizio 😀 !!! cmq leggo i commenti di CAPITANO e GIOVANNI e mi rendo conto come parte del tifo napoletano è insaziabile, veramente credevate di poter vincere a MILANO? contro una super-squadra? ma qndo la smettiamo di fare i gradassi e incomincio a goderci quello che qst squadra sta facendo? vi redete conto che stiamo facendo un campionato bellissimo sopra ogni previsione? la sconfitta contro l’Inter ci sta tutta, l’avevo anche pronosticata e preferisco perdere altre mille volte ma con la condizione di vincere contro l’odiata JUVENTUS 😀 !
    Detto questo il NAPOLI non è stato mai in corsa per il tricolore anche se qlc tifoso incomiciava a sognare proprio xchè ci manca ancora quel salto di qualità per competere su qst livelli, sono sicuro che invece lotteremo fino alla fine per un posto in COPPA CAMPIONI.
    Per qnt riguarda gli acquisti CRISCITO personalmente non mi piace proprio,costa troppo non è il giocatore che cerchiamo a noi ci serve un tipo come AGGER,OGBONNA,BRITOS,opp mi andrei a prendere BOCCHETTI in Russia, per il centrocampo sarà Inler ora opp a Giugno.
    Abbiamo una società che non abbiamo mai avuto seria, sempre in attivo, con grandi ambizioni eppure ci sono questi pseduo-tifosi che non sono mai contenti…com’è strano la vita !!!!
    Io sto con il presidente che sta investendo benissimo al contrario delle malelingue…..
    Mi dispiace per QUAGLIARELLA non si augura mai,ripeto mai il male fisico,mi sarebbe piacuto vedere l’occoglienza riservata a questo pover-uomo, volevo vedere come reagiva, se gli tremavano le gambe ecc…ecc….
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

  6. L’ultima barzelletta del D.S. del Bologna, tale Longo dalla Campania: Britos vale 20 mln…si commenta da solo.
    Questo signore rappresenta una Società che a mala pena ha pagato i primi tre stipendi ai giocatori ed ha il coraggio di fare queste affermazioni a dir poco farneticanti. Perchè non si legge le affermazioni di Lo Monaco del Catania sulla valutazione di Maxi Lopez quest’estate: ed ora?
    Dire fregnacce è una cosa che tutti possono fare, ma non quando si hanno le chiappe nell’acqua: siamo seri sig. Longo!

  7. mentre noi pensiamo a chiacchierare per farci prestare qualche campione ti Yebda, Sosa, gli altri comprano calciatori…………….ma pensate sempre di avere sedere per il prosieguo? Bigon ma non farci ridere

  8. manuè…l’anno scorso il napoli fece un offerta di 8 mln x bocchetti(già eccessiva) i russi l’hanno preso con 11 mln…quando si hanno soldi da buttare via…e tu ora gli daresti come minimo 15 mln ai russi x riportarlo in italia..(3,5 mln d’ingaggio) e tu sei quello che dai dello pseudo a tutti…ma dimmi la verità ma sei proprio cosi di nascita…o’e’fatta’nunziatell?

  9. purtroppo a parlare con persone come te mi viene l’orticaria, detto questo BOCCHETTI sicuramente non vorrà giocare in eterno in russia lui è andato per guadagnare di+ questo è gia quasi il 2anno, se vai con una buona proposta te lo vendono intorno ai 7-8 non di+ !!!
    CMQ il NAPOLI farà i suoi acquisti…staremo a vedere !!!
    e invece di lamentarvi sempre siate soddisfatti di quello che stanno facendo…misa misa che voi vi lamentate sempre pure se il NAPOLI andasse in coppa campioni uscirà qlc genio che dirà qlc stronz… come sempre
    Ricorda una cosa *** un presidente del genere il NAPOLI non l’ha mai avuto e ringrazia che sia arrivato DE LAURENTIS e non GAUCCI o qlc altro…altrimenti a qst ora stessm unguait !!!! STATT BUON
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

  10. sul mercato del napoli già ho detto , di questo passo ,non due o tre anni per primi posti ,ma cinque o sei e non è detto…
    è inutile sperare con una società cui interessa solo il luco e invesrte poco, i sodi li ha,ma non vuole investire o meglio li investe poco e male.
    un allenatore signorsì, e i talenti accessibili che vanno in altre squadre,così noi ci dirigiamo vrso i lucarelli i toni etc.
    quando io parlai di lodeiro, dopo poco lo prese l’aiax,adesso c’è il nuovo blanc ,che a noi servirebbe come il pane ,ha 19 anni gioca nell’auxerre si chiama lejeune,vuoi vedere che lo acquista la juve ,il real,l’inter, il barca ,lo valorizza e dopo chiede 7o milioni di euro per il cartellino…o lo dichiara incedibile mentre noi compriamo bidoni, khiara, etc o addirittura inler per 13 ml di euro,che non è detto che venga oltretutto perchè noi paghiamo a rate..ma perchè non puoi fare il debito con le banche e dai i soldi alle società come fanno tutti in europa? poi magari lo valorizzi e ci guadagni ?anche se i soldi li hai e non ne avresti nemmeno bisogno.
    dela, puoi intederti di cinepanettoni ma non sei un buon manager.
    ci sono alcuni secchi di fango ,che parlano a fiet e vecchia, trasudano ignoranza e violenza verbale su giocatori persone e cose , proprio non riescono ad avere un contegno e un dialogo corretto li prego di astenersi da qualsiasi risposta.

  11. domani speriamo di giocare con una difesa impostata meglio e con grava,altrimenti tony che vuole riscattarsi, e del piero che si galvanizza solo quando gioca al san paolo,ci fanno fare nata figur marrone…

  12. a proposito di mercato l’inter sta per prendere rossi dal villareal, e i russi con dieci ml comprerà pizzarro dalla roma ,noi..mah?e quando glieli da 4ml di ingaggio il dela , le vene nù mot!

  13. Ma il nostro Presidente non è come Moratti, Berlusconi e Agnelli che spendono. Vorrebbe fare un Napoli forte senza soldi. Caro Bigon, l’anno prossimo è tardi per prendere Inler, a Giugno dovremmo prendere uno più forte. Vendiamo 5 o 6 giocatori che non servono: Sosa, Jebda, Santacroce, Lucarelli, Gargano ed Io ci metterei Dossena. Compriamo due giocatori di spessore a centrocampo, un attaccante, tipo Suarez, Criscito ed il Napoli farebbe bene a vendere pure Hamsik, per fare soldi ed anche perchè è un giocatore atipico, che si vede la partita non combatte a centrocampo, perchè, giocando assieme a Lavezzi e Cavani rende la squadra troppo sbilanciata.

  14. manuè…tu non te lo immagini nemmeno le litigate che mi sono sempre fatto con tanti utenti che non fanno altro che offendere la società….pochissimi giorni fa scambiando un commento con l’utente jean gli ricordai che il prossimo luglio il napoli targato dela compirà 6 anni…no 60 fatti di chiacchiere e aspettative puntualmente deluse…sicchè con me stai sbagliando proprio persona…guarda bene i nomi di chi scrive i commenti ..se no più che orticaria mi viene da pensare ca’tien’e’ccataratt!!

  15. De Laurentis e quando li spende tanti soldi……..quello quando piove vorrebbe far scattare la cassa integrazione come nell’edilizia…………fanno proprio ridere

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here