Boccalatte (proc.): “Credo che Yebda sia una pedina importante nella squadra di Mazzarri”

0
29

A Radio Crc, durante la trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Claudio Boccalatte, procuratore di Hassan Yebda, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Se Lavezzi non fosse stato schierato da Mazzarri stasera come titolare, probabilmente sarebbe sceso in campo il mio assistito. Ma credo che qualche cambio in corso di partita andrà fatto. Una grande squadra si vede quando ha un numero di titolari al di sopra di quelli necessari a giocare in campo, cioè che siedono in panchina. Se il Napoli si trova oggi al secondo posto in classifica è grazie alla competitività della rosa. Per il capodanno Yebda è stato a Parigi ma è partito con un leggero infortunio dovuto all’ultima partita giocata. Ha avuto un po’ di febbre nei primi giorni dell’anno ma si sta riprendendo. La forma viene fuori giocando, del resto la squadra azzurra sarà impegnata in moltissime partite e sicuramente ci sarà spazio anche per Hassan. Stasera mi aspetto che i calciatori azzurri giochino al meglio. Un centrocampista con la prestanza fisica di Yebda non è presente nel Napoli. Il mio assistito può giocare in qualsiasi condizione ambientale e climatica. Credo che Yebda sia una pedina importante nella squadra di Mazzarri. Il centrocampo del Napoli se venga arricchito o meno, a gennaio o a giugno, credo che debba mantenere lo standard di qualità attuale o migliore”.
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio CRC)
 

LASCIA UN COMMENTO