Giaretta (DS Novara): “Per il Novara sarà una serata storica al San Paolo”

1
20

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Cristiano Giaretta, direttore sportivo del Novara che in un'intervista ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da NapoliSoccer.NET: “Il Novara non è fuori dalla lotta per la salvezza. Sappiamo bene che il San Paolo è un campo difficilissimo ma abbiamo bisogno di incassare punti anche in campi difficilissimi come quello di Napoli. La squadra adesso sta bene, è in salute e quindi siamo fiduciosi. Il mister sta caricando la partita e speriamo di portare a casa almeno un punto. Il ritorno di Tesser ha dato nuovo entusiasmo e mi pare che anche lui sia tornato più carico. I suoi ragazzi lavorano sempre con grandissimo impegno e vogliamo salvarci a prescindere da quello che dice la classifica. Vorremmo cercare di fare quanti più punti possibili anche perché fine stagione può darsi che la classifica possa essere stravolta. Mi spiego meglio: questo campionato che si sta giocando è attualmente reale ma è importante dare il massimo perché alla fine, se il Novara avrà sbagliato è giusto che paghi così come è giusto che se altre squadre avranno sbagliato prenderanno la penalizzazione. Lo stato d’animo di Mascara dopo essere tirato in ballo da Gianello? Il ragazzo è molto carico. Ha messo a disposizione dello spogliatoio la sua esperienza ed in campo ci sta dando tantissimo. È chiaro che contro il Napoli immagino un calciatore ancora più carico, confidiamo in lui. Che Napoli ci aspettiamo? Mi aspetto un grande Napoli perché so che Mazzarri ha recuperato diversi titolari. Ma poi, a prescindere, gli azzurri sono talmente forti che sulla carta non c’è partita. Dovremo mettere in campo molta carica altrimenti ci sarà l’assalto degli azzurri. Se giocheremo con un modulo a specchio? Tesser sta provando sia la difesa a cinque che la difesa a quattro. Certo, sul modulo da attuare influisce molto l’avversario che si va ad affrontare. Tesser lavora molto bene, prepara bene il match con attenzione. La prima volta del Novara al San Paolo? Il Novara mancava dalla serie A da 55 anni per cui bisogna andare molto indietro con la memoria. Per noi quella di sabato sera sarà una serata storica, verrà a Napoli anche qualche tifoso del Novara perché non capita spesso di andare a fare la passerella a Napoli”.

 

Redazione NapoliSoccer.NET – (foto tratta da internet)

 

1 COMMENT

LEAVE A REPLY