Bianchi (ex all.): “Il Napoli è una buona squadra che ha conquistato l’entusiasmo di tutti”

0
53

A Radio Crc, durante la trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Ottavio Bianchi, ex allenatore del Napoli, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: “Il Napoli sta per concludere un girone d’andata ottimo. È stato bravo ad approfittare del calo delle grandi. Calo che di solito avviene nell’anno successivo del Campionato del Mondo. Il Napoli è una buona squadra che ha conquistato l’entusiasmo di tutti e si è inserito benissimo in questo contesto. Il lavoro paga, bisogna lavorare sempre per ricavare una continuità di risultati, ma se c’è l’occasione di arrivare un gradino più in alto, bisogna sfruttarla. È doveroso provare a raggiungere qualsiasi obiettivo. Bisogna guardare il Napoli all’interno per capire quale giocatore potrebbe essere acquistato, bisogna valutare chi in rosa ha problemi fisici, bisogna capire se la società vuole puntare su giovani di prospettiva, o se vuole vedere subito i risultati. Certo è che chi possiede dei grossi campioni in squadra è difficile che li ceda a gennaio. Il Napoli può puntare sin da adesso allo scudetto perché sta andando bene, ha una bella squadra, un buon gruppo unito, se poi arrivano dei grandi giocatori, ancora meglio, ma senza sconvolgere gli equilibri interni. Finora l’Europa League non gode di molto entusiasmo da parte delle grosse squadre. Ma il Napoli ce la sta mettendo tutta per dare il meglio di sé anche in questa competizione. Alcune squadre che sono in competizione in Europa League spesso non lottano per i primi posti anche in campionato. Nell’Europa League già da questo turno si vedrà qualcosa di interessante, come per l’appunto lo scontro tra Napoli e Villareal. Il Napoli è molto più avanti rispetto alla squadra spagnola, mi aspetto una partita molto interessante. Il gioco del Villareal si identifica con molto possesso palla, hanno in rosa calciatori con molta qualità, gioca un calcio che indubbiamente diverte. Il Napoli invece, gioca di rimessa, come la maggior parte delle squadre italiane, ed è in chiave moderna una bella espressione del calcio”.
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio CRC)
 

LEAVE A REPLY