Agnelli: “La Juve può vincerle tutte. Abbiamo una tradizione da rispettare”

12
25

Andrea Agnelli, numero uno della dirigenza bianconera, al termine del 2010 ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni di RaiSport.  Le dichiarazioni arrivano ad una decina di giorni dal big-match al San Paolo tra la Juve ed il Napoli. Ecco quanto evidenziato da NapoliSoccer.NET: "E' un campionato molto equilibrio abbiamo un Milan davanti che sta facendo un ottimo campionato, dietro di lui Napoli, Lazio, noi e la Roma e non dimentichiamo l'Inter che ha appena vinto il campionato del mondo. La Juve però, da qui alla fine del campionato, può vincerle tutte. La Juve ha una tradizione da rispettare".


Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET

12 Commenti

  1. ti aspettiamo a braccia aperte ,anche noi abbiamo da far rispetare la tradizione ,cioè per una lunga serie di campionati diego vi faceva tornare a casa carichi di meraviglia e di gol,nonostante gli arbitri e le partite che vi compravate.
    domenica sappiatelo juventini perderete, io non mi sbaglio mai,ci divertiremo un sacco,ah dimenticavo Buffon ,passa a prendere il pallottoliere,,prandelli ** ,tu e abete,preferisci un vecchio malandato come buffon a de sanctis giovane ,bravo e forte,sei ***,basta coi ct del nord italia.

  2. attenzioni a questi meticci di juventini ,cercano il rilancio in campionato ,si sono preparati e concentrati,e con il mazzo che tiene del piero che e capace di non fare una mazza un campionato intero e a napoli caccia la scienza,per questo stiamo attenti e dico ai sudamericani che sono tornati per le vacanze al loro paese e torneranno tardi ad allenarsi, era proprio il caso di andare visto gli impegni importanti che abbiamo ? allora nunnavit capit nient ancor?
    nunn’avita mullà manco pè nu mument.forza ragazzi .

  3. Andrea Agnelli chi? Quello che vuole indietro i due scudetti revocati per calciopoli?
    io glieli ridarei, a patto che restituissero gli altri ventisei vinti più o meno allo stesso modo…
    e lo stesso farei con le milanesi!

  4. Caro Agnelli, assicurati di mandare in campo Squagliardella, altrimenti se perdi dici che non c’era. Del Neri deve mettere la migliore formazione in campo perche’ noi Napoletani e’ quella che vogliamo mettere sotto.
    Avanti ragazzi, sconfiggiamo questi rubentini!

LASCIA UN COMMENTO