Calcio: Reggina, Orlandi: ” Domenica gara dell’ anno”

0
12

 

La Reggina attende ”la gara dell’anno” e spera, con l’aiuto della Fiorentina, di poter chiudere il discorso salvezza gia’ da domenica, con una giornata di anticipo. Reggina-Empoli e’ decisiva per le sorti di entrambe. Chi uscira’ sconfitto dal confronto quasi certamente dira’ addio ai sogni di permanenza in A e un pareggio potrebbe non bastare a nessuna delle due. Ecco perche’, dice il tecnico della Reggina, Nevio Orlandi, ”si lottera’ in campo esclusivamente per vincere. E’ una partita decisiva – spiega il tecnico – anche per loro. Sanno che un’eventuale sconfitta a Reggio Calabria sarebbe, con probabilita’, irrimediabile per la classifica”. Il tecnico amaranto sa bene che la Reggina, anche se dovra’ essere aiutata da altri, ha nelle mani il match point. ”Sappiamo – dice – che tutto passa dai 90 minuti di domenica e i calcoli li faremo solo a fine gara. Dobbiamo cercare di vincere, innanzitutto, e sperare che in base ad alcuni risultati favorevoli si riesca gia’ domenica a chiudere il discorso salvezza”. La squadra sta bene, ha recuperato Valdez dall’infortunio e dovra’ fare a meno solo dello squalificato Aronica. Un fattore, quello fisico, che puo’ rivelarsi determinante in questa fase della stagione. ”Stiamo abbastanza bene – dice Orlandi – e abbiamo avuto buone risposte in questa settimana di lavoro”. Molto lo fara’ anche l’aspetto psicologico e, sotto questo profilo, il tecnico sottolinea come nessuno dei suoi ”si e’ adagiato” per la vittoria di Catania che ha rilanciato le ambizioni dei calabresi e come ”tutti sono consapevoli che la prossima sara’ la gara dell’anno, la piu’ difficile”. Nonostante il buono stato di forma, Orlandi attendera’ la rifinitura di domani prima di scegliere gli undici da mandare in campo dall’inizio. Dipendera’, spiega, ”da come si schiereranno in campo loro e da alcune caratteristiche di alcuni miei giocatori rispetto ad altri. Sia negli uomini che dal punto di vista tattico, cerchero’ di fare la scelte migliori”. E anche Orlandi, cosi’ come il capitano Francesco Cozza e ed il presidente Lillo Foti ieri, punta molto sul pubblico reggino per avere la spinta decisiva per ottenere i tre punti. ”Il pubblico amaranto – dice – e’ stato sempre vicino alla squadra nei momenti difficili e ben venga un’affluenza importante anche domenica. Fara’ sicuramente bene alla squadra. Se per la Reggina questa e’ la partita dell’anno, lo sara’ anche per i suoi tifosi”. Non a caso per domenica e’ atteso il tutto esaurito. (ANSA).

LASCIA UN COMMENTO