Cigarini: “A Siviglia sto bene ma anche a Napoli sono stato benissimo”

8
19

Non vuole lasciare le cose a metà e per questo rimarrà almeno fino a giugno a Siviglia. Il centrocampista di proprietà del Napoli, Luca Cigarini, ai microfoni di Tuttomercatoweb allontana le voci che lo accostano al Brescia e si pronuncia sulla sua ex squadra nella quale – stando alle sue parole – non gli dispiacerebbe tornare.

Cigarini, come procede la sua esperienza in Spagna?
"Bene, tutto sommato abbastanza bene. Fino a giugno credo proprio di rimanere in Spagna, poi, siccome qui sono in prestito, tornerò al Napoli e poi vedremo cosa fare. Voglio fare quest'anno a Siviglia, poi vedremo cosa accadrà".

Però non sta giocando molto.
"Ultimamente sono mezzo infortunato, poi abbiamo molte partite, si gioca ogni tre giorni e quindi un po' di turnover ci può stare".

La accostano al Brescia in vista di gennaio.
"Non ho avuto alcun contatto con il Brescia, è un'ipotesi che non ho preso in considerazione. Il mio procuratore non me ne ha parlato".

Accetterebbe Brescia, visti i suoi trascorsi felici all'Atalanta?
"(sorride,ndr). Ci sono tante cose da prendere in considerazione. All'Atalanta sono stato molto bene, so che c'è una forte rivalità e quindi sono spiazzato anche sotto questo aspetto (sorride,ndr)"

E al Napoli, a giugno, ci tornerebbe per restare?
"Non lo escludo perché a Napoli sono stato benissimo con i compagni, con la società e con la piazza. Ho dovuto cambiare squadra, però non rinnego la mia esperienza di Napoli, dovessi tornare sarebbe un piacere".

Continua a seguire il campionato italiano?
"Si, certo. In Italia ho tanti amici".

La sua ex squadra è la sorpresa del campionato, per adesso. Se l'aspettava?
"Vivendo lo spogliatoio l'anno scorso, si capiva che c'erano già grandi ambizioni. Non mi aspettavo che facessero così bene, però le potenzialità ci sono tutte. Lottando su due fronti però è difficile mantenere lo stesso standard di rendimento. Faccio grandi complimenti ai miei ex compagni".

Il Milan sembra scatenato.
"Già era forte di suo, poi quest'anno ha fatto due-tre acquisti straordinari. Il Milan per quello che sta facendo merita il primo posto e ha tutte le potenzialità per arrivare fino in fondo".

Chi l'ha delusa fin adesso?
"L'Inter ma ha tanti infortunati e comunque ripetere gli standard dell'anno scorso era difficile".
 

Fonte: Tuttomercatoweb.com

Condividi
Articolo precedenteFernandez: “Napoli mi entusiasma”
Prossimo articoloNyon: cominciato il sorteggio di Europa League..segui la diretta NAPOLI-VILLAREAL
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

8 Commenti

  1. Perdere uno come Cigarini significherebbe rinnegare il gioco del calcio, mi riferisco ad Albano (Mazzarri) non fare lo gnorri che non ti andrà sempre bene non farti scappare questo talento. E non mi si venga a dire che Cigarini rallenta il gioco che noi giochiamo con Pazienza che in assoluto è tra i più lenti della serie A.

  2. Cigarini e’ solo un buon opportunista e deve “morire” sulla panchina dove e’ adesso… Adesso fa marcia indietro come mai…. aveva deto mai piu a NAPOLI? Certo NAPOLI in EL al secondo posto in classifica anche io tornerei…. Voi che lo volete portatevelo a casa vostra NON HA PALLE….NON HA PALLE…. Speriamo che riusciamo a venderlo questo “TALENTO” che pensava che il siviglia era meglio di noi…. Non vale niente NON HA PALLE…

    Ps.Siamo dove siamo e bisogna dire grazie a quelli che sono rimasti e al MISTER….. CAMBIATE SQUADRA..!!!!!!

  3. Infatti lo dice pureeeee….. Sue parole ” non mi aspettavo facessero cosi bene….” E voi lo rivolente ???!!! A casa vostra ve lo mettete in giardino come ottavo nano…:) cigarette passi lunghi e ben distesi ti aspettano a brescia in serie b l’anno prossimo….. IL TALENTO……

  4. non capisco xchè molti di voi non vogliono accettare che CIGARINI non serve a questo NAPOLI, MAZZARRI gioca così o al massimo ci vuole un giocatore tipo INLER-ALMIRON giocatori che sanno fare entrambi le cose sia la parte difensiva,sia la fase offensiva è molto semplice come ragionamentooO! vai MAzzarri non dar conto a questa banda di ignoranti stai svolgendo un lavoro straordinariooO, alla faccia di tutti questi GUFI che non aspettano altro di dire michiate con la bocca……
    FORZA NAPOLI…..

LASCIA UN COMMENTO