La tifoseria interista teme il Napoli e le prodezze di Cavani: “Attenzione ai goal nel finale”

0
16

I siti neroazzurri, e di riflesso anche la tifoseria interista, teme notevolmente la prossima sfida interna contro il Napoli di Mazzarri. Ecco ad esempio quanto scritto dal sito FcInterNews.it, noto portale d'informazione della squadra di Moratti: "Se Napoli è la capitale dei botti di fine anno, è facile concedersi un gioco di parole quanto mai veritiero: affrontando i partenopei il giorno dell’Epifania, Leonardo dovrà fronteggiare un esordio nerazzurro davvero col botto. Il Napoli si presenterà infatti a San Siro con un secondo posto da applausi alle spalle del Milan, appena 3 punti dietro i grandi favoriti per lo scudetto. Merito dello spettacolare lavoro svolto da Mazzarri, ma anche del nuovo idolo del San Paolo, Edinson Cavani, i cui gol stanno trascinando gli azzurri ai vertici della Serie A. Adesso per loro il calendario propone un banco di prova decisivo, i campioni del Mondo, serata che confermerà o meno le ambizioni del Napoli". L'analisi della partita continua poi attraverso una nota in cui si evince il terrore neroazzurro per l'idolo del San Paolo, Edison Cavani: "Il vero pericolo il prossimo 6 gennaio non sarà il carbone nelle proprie calze, ma un giocatore nello specifico: Edinson Cavani. L’uruguagio, a lungo vicino all’Inter che però non ha mai presentato l’offerta decisiva per averlo, sta facendo pentole e coperchi in casa partenopea e le sue prodezze, molte delle quali arrivate nei minuti finali, consentono al Napoli di essere secondo in campionato e di aver centrato la qualificazione in Europa League, unica italiana a riuscirci. Ruolino di marcia ottimale, che i nerazzurri avranno il dovere di macchiare alla riapertura delle danze, senza farsi danneggiare dalle due prestigiose assenze. Non solo Cavani però: tutta la squadra di Mazzarri sta giocando bene, non dà spettacolo ma compie il proprio dovere e alla fine raggiunge sempre l’obiettivo. Sintomo di caparbietà e carattere, doti che l’allenatore toscano ha trasmesso ai suoi uomini. Servirà pertanto un’Inter dalla spiccata personalità per avere la meglio sugli ospiti, che pur non avendo il proprio pubblico a seguito saranno sostenuti dalle centinaia di napoletani residenti in Lombardia".

Josi Gerardo Della Ragione – Redazione NapoliSoccer.NET

LASCIA UN COMMENTO