il Napoli getta il cuore al di là dello Steaua e guadagna la qualificazione

10
78

Le pagelle di Napolisoccer.NET: Napoli-Steaua 1-0.

pagelleDe Sanctis: mai impegnato si mette in mostra con un doppio intervento sull'avversario pronto ad infilare la sua porta da due passi. 6,5

Campagnaro: deve penare poco per mancanza di avversari ma quando la palla arriva dalle sue parti non si passa. Poco lucido nell'assecondare la manovra. 6

Cannavaro: dominatore assoluto: l'area di rigore è tabù per gli avversari. Col cipiglio del guerriero votato all'ultimo sacrificio, nei minuti finali si catapulta nell'area di rigore avversaria suonando la carica. 7,5

Aronica: concentrato e risoluto perde smalto quando supera la linea di centrocampo. Sembra troppo preoccupato a mantenere la sua zona di campo tenuto conto della pochezza della manovra d'attacco degli avversari. 6,5

Maggio: nel primo tempo spinge poco e non trova spazi per liberare la sua corsa. Nella ripresa, seppur partecipando alle azioni d'attacco con maggior continuità, non riesce ad incidere come vorrebbe. Si fa vedere nel forcing finale mettendoci cuore e polmoni. 6

Pazienza: soffre il continuo pressing avversario soprattutto quando si tratta di produrre gioco e geometrie ma diligentemente riesce ad imporsi, con proverbiale caparbietà, sugli avversari macinando chilometri e recperando palloni. Bravo ad arpionare i palloni vaganti, è un instancabile frangiflutti. 6

Yebda: si muove bene e cerca di dare continità e geometrie alla manovra azzurra. Non sempre riesce nel suo intento ed in alcune occasione sembra lento ed impacciato rispetto alle ultime prestazioni. Di certo la sua fisicità si fa sentire molto, soprattutto nei contrasti però con una maggiore velocità di esecuzione avrebbe potuto ribaltare meglio la manovra. Nel contesto generale gioca una gara sufficiente ma non riesce ad ingranare la marcia superiore, utile a non soffrire il pressing avversario. 6

Vitale:è attento ed anche determinato ma troppo spesso si lancia a testa bassa contro la difesa avversaria senza riuscire a capire il metodo migliore per aggirarla e metterla in difficoltà. Da segnanalare che una sua caparbia azione ha consentito a Cavani di calciare (purtroppo alto) a rete da distanza ravvicinata. 6

Hamsik: stasera si è vestito da leader ed in campo ha svolto tale ruolo egregiamente. Sempre nel vivo dell'azione (tranne una breve pausa nelle ripresa) spesso ha preso la squadra per mano partecipando alla manovra fin dalla linea di metà campo. Si accorge che i compagni stentano a fornire rifornimenti alle punte e si sobbarca il doppio compito di avviare la manovra e di gestirne l'evoluzione. 7,5

Zuniga: per niente efficace, ogni volta ha sempre un tocco di troppo. Confusionario e poco partecipe alla manovra dimostra di non avere i numeri come vice Lavezzi. 5,5

Cavani: fa impazzire i tifosi azzurri, ancora una volta è il matador della serata. Anche se quella di stasera non è una delle sue migliori prestazioni., il gol che consente al Napoli di proseguire il turno annulla alcuni errori (un tiro sparato fuori nel primo tempo). 7
 

Sostituzioni

Sosa: lento ed impacciato, il suo ingresso non sortisce l'effetto sperato, anzi. 5,5

Dumitru: ha voglia di mettersi in mostra e partecipa all'assalto all'arma bianca. Prova a timbrare la serata con un gol ma il suo tiro viene neutralizzato con molta abilità dal portiere avversario. L'urlo di gioia si smorza nella sua gola. 6

Dossena: partecipa all'arrembaggio finale. 6

Frustalupi: guida il Napoli in assenza di Mazzarri e guadagna una qualificazione storica. Guida bene la squadra dalla panchina, fornendo suggerimenti ai giocatori e garantendo alla squadra equilibrio tattico e forza di volontà. Mazzarri non potrà che tessere le lodi del suo secondo. 6,5

Gianni Doriano – Napoli soccer.NET

Condividi
Articolo precedenteCavani: “Siamo felici per questa città e per la gente che ci ha spinto al massimo”
Prossimo articoloBy night, Lavezzi coinvolto in una lite per un parcheggio
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


10 Commenti

  1. Che squadra che cuore cosi’ mi piace vedere una partita di pallone dove tutti giocano x tutti ! condivido pienamente il pagellario anche se non mi piacciono i “voti” in generale, basterebbe il giudizio piu’ o meno tecnico .fra tutti i giocatori impiegati due note stonate : zuniga ne carne ne pesce e sosa si vede che il ragazzo è spaesato ma c’è e gli darei il tempo x far vedere quello di cui è capace: non si vince un campionato del mondo ! Avanti cosi’ NAPOLI

  2. ….Ma non lo so. Questa sera si e’ sentita non poco la mancanza di Lavezzi. Purtroppo senza questo ragazzo faciamo grande fatica ad essere pericolosi nella meta’ campo avversaria. Speriamo che si riprenda presto.
    in tutta onesta’, Yebda e Sosa non mi fanno impazzire. Mazzarri Bigon e De Laurentiis continuano a dire che li dobbiamo aspettare perche’ sono in giocatori in crescita. Amici cari, abbiamo voglia ad aspettarli, questi ci fanno allungare la barba. Assolutamente non sono da Napoli, o almeno non adatti ad un Napoli che vuole vincere qualcosa.
    Se qualcuno avesse ancora dubbi su Cannavaro spera che si ricreda. Il nostro capitano merita la riconferma. Assolutamente ridicolo il comportamento della societa’ nei suoi confronti. Grande Paolo!
    Presidente, alla luce del risultato di stasera non dimenticare che ci hai promesso di mettere mano al portafoglio e rinforzare il Napoli. I tifosi se lo meritano. Per favore, niente mezze calzette. Basta con pacchi, doppi pacchi e contropaccotti. Si parla di vendere Santacroce. Azz, Zuniga gioca una schifezza e qui si parla di cedere Santacroce. Ma questi dove ce li hanno gli occhi?
    Sono molto contento per la caparbieta’ mostrata nel secondo tempo. A parte quello che penso della performance dei singoli giocatori, quella di stasera e’ sicuramente la corretta attitudine che i giocatori devono avere in campo. Grande Napoli!!!!!!!!
    Ah, dimenticavo: sono abbastanza d’accordo con i voti.
    Abbattiamo la rubentus!

  3. De Sanctis 9 solo per quella doppia uscita sui piedi degli avversari.
    Ha attaccato il pallone con una voracità ed una cattiveria agonistica da brividi!!
    QUESTA E’ LA GENTE CHE VOGLIAMO NEL NOSTRO NAPOLI!!!
    .
    In questo caso commenti tattici e tecnici non contano!! Ci vuole solo una grandissima ovazione per una squadra che ha dimostrato di voler lottare SEMPRE e che non uscirà mai dal campo se non ha dato l’anima ed avrà sudato non 7 ma 14 camice!!
    FIERO DI QUESTO NAPOLI!!!

  4. Sarà un caso che l’unico ad aver preso un buon voto oltre Cavani e Hamsik che hanno meritato, è Cannavaro?? Addirittura 7,5 e dominatore assoluto, ecc…? Non sarà eccessivo campanilismo, perchè è napoletano?? Ha fatto una buona partita non c’è che dire, il 6,5 è tutto meritato ma 7,5 è troppo, considerando che ha fatto la sua scemenza finale, come ne fa una a partita almeno e che nel commento nemmeno è stata menzionata… Tifosi si ma un pò più obbiettivi x favore, sennò sfioriamo il ridicolo…

  5. Devo dire che questa volta non sono molto d’ accordo con i voti di Zuniga e Sosa.
    Io personalmente noto un impogno impressionante da parte del primo, che pur non avendo particolari capacità tecniche in un modo o in un ltro rende la sua presenza fastidiosa per la difesa facendo si che cavani e hamsik siano piu’ liberi di muoversi.
    La vittoria da di base il 6 a tutti, quali artefici dell’ ennesimo recupero. Questa volta dico difendiamo Zuniga. Non sono daccordo con il 5,5 a Sosa. Questo ragazzo è un talento, deve solo crescere su alcuni aspetti, ma riesce a gestire la manovra come se avesse un calibro! Diamogli fiducia, credo che sia solo una questione di carattere, se esce fuori questo spacca tutto! Per me merita un 6,5 mostrandosi un adeguato giocatore a centrocampo.
    Non vorrei essere ripetitivo ma sono 12 settimane che azzecco i risultati, sbagliando su alcuni aspetti certo, ma mi sto cominciando ad impressionare anche io.
    Il napoli Ha un mantalità talmente vincente, che dovrebbe essere di esempio in tanti altri aspetti della nostra città.
    Non si parla di scudetto semplicemente perchè non ci si vuole sbilanciare, ma vedendo i risultati in campo, il Napoli la ritengo una squadra da battere!
    Il duo Lavezzi Cavani è tra i più forti d’europa, molto conosciuti anche all’ estero tra i giovani e non!
    Io posso confermarlo essendo residente a Valencia, Spanga.
    Ma torniamo alla partita contro il lecce:
    Il lecce sarà cosi’ spaventato che tenterà in tutti modi di aggredire l asquadra, ma non avendo le capacità si scoprirà molto favorendo il contropiede azzurro.
    Vittoria netta contro il lecce! E sicuro
    quattro a zero e doppietta di Sosa, che oramai lo uso per scaramanzia.
    le incontraddicibile contrazioni di istutillo tosatti

  6. mooolte sufficienze politiche in queste pagelle, se cavani non avesse segnato staremmo qua a leggere voti tra il 4 e il 5.5.

    Cannavaro meriterebbe 8 per 90 minuti, e 4 per i minuti successivi.. capirei se stai perdendo, ma stai vincendo, non devi farti espellere cadendo nelle provocazioni.. ora dovrà saltare una partita fondamentale.

    Aronica impresentabile. 4.5

    Hamsik sembrava tornato quello dello scorso anno, ma solo per trenta minuti su novanta, lampi alternati a blackout, fatelo rifiatare perchè se gioca una partita intera ai suoi massimi è veramente un arma in più. 6.5

    Pazienza e Yebda qualche errore di troppo in appoggio, sembravano novelli Gargano. un 6- di stima

    Vitale deve alzare un pò la testa quando ha la palla altrimenti diventa il nuovo Zuniga. 5

    Zuniga è meglio che non parlo… Tra l’altro la colpa è anche e soprattutto di Mazzarri che si ostina a metterlo lì avanti quando non è proprio cosa sua.

    Cavani è stato poco nel vivo dell’azione -non per colpa sua- e ha sbagliato moltissimo sotto porta, non è da lui. 6.5 per il gol.

    Con questo non voglio criticare i giocatori ma le pagelle troppo sensibili al risultato, qualcuno che ieri non ha visto la partita e legge è portato a pensare ad un napoli che ha giocato benissimo, ma ci sono stati molti errori.

    Detto ciò sempre forza napoli

  7. Penso che Pazienza (sebbene orfano di Gargano) abbia disputato una gran gara. Lo fà gia da parecchio tempo, l’unico ad non accorgersi e quel bel tomo di Prandelli. (ma lui ha i suoi preferiti). Ottimo il Paolo Cannavaro e gran direttore d’orchestra Hamsik. Mi ha colpito la calma e la freddezza di Aronica (giocasse sempre così). Comunque, anche se nel primo tempo il
    Napoli era pervaso da una gran frenesia (è questo porta a sbagliare tanti palloni), la vittoria, contro quei rinunciatari dei rumeni, è giustissima. Cavani ? E’ semplicemente splendido.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here