Pecchia: “A Marassi ho visto un Napoli con personalità e qualità”

0
24

A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Fabio Pecchia, ex calciatore del Napoli e attuale opinionista Sky che ha dichiarato: “E’ giusto che i tifosi si godano questo momento felice per il Napoli, soprattutto dopo la vittoria col Genoa. La squadra è pari alle grandi. Sottolineo l’umiltà di tutti i calciatori nell’affrontare ogni partita. La vittoria di Marassi è venuta dopo un gran primo tempo, ho visto personalità e qualità. Il secondo tempo è stato un po’ sottotono ma la vittoria ci ha dimostrato che nonostante l’assenza di un gran calciatore come Lavezzi, la squadra è riuscita a trovare comunque forza e determinazione. Il Milan in questo momento è superiore alle altre squadre del campionato sia dal punto di vista dell’organico che della mentalità. Per il resto le altre squadre sono equilibrate e lottano alla pari per guadagnarsi un posto in alto della classifica. Mercoledì sera ci sarà la partita di Europa League contro lo Steaua, la vittoria del Napoli potrà permettere il passaggio del turno che consentirà alla squadra di avere ancora più esperienza sul piano internazionale, motivo di crescita e orgoglio per gli azzurri. Credo poi che la vittoria col Lecce chiuderebbe alla grande un anno fantastico per la squadra di Mazzarri. A questo Napoli per giocare a certi livelli manca però un organico più numeroso, con più possibilità di scelta. In questo momento però il Napoli e i napoletani devono essere soddisfatti. Sabato contro il Genoa al posto di Lavezzi ha giocato Zuniga, naturalmente Hamsik ha avuto più possibilità di inserirsi ma quando c’è Lavezzi la squadra ha senza dubbio una marcia in più. È vero che c’è stata la vittoria a Marassi ma se ci fosse stato Lavezzi credo che avremmo visto un’altra partita, un secondo tempo molto più offensivo. Gli azzurri hanno dimostrato di poter fare a meno dei suoi giocatori migliori ma a lungo andare l’assenza di calciatori come Lavezzi e Cavani si fa sentire”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc

LEAVE A REPLY