Potito in forma: “Vorrei giocare l’ottavo di finale del torneo contro Federer”

0
34

Potito Starace si è qualificato al secondo turno degli Internazionali al Foro battendo il croato Marin Cilic per 6-4, 2-6, 6-4. Una partita brutta, disturbata dalla pioggia che nella prima frazione ha rispedito negli spogliatoi i protagonisti per un’ora e un quarto. Nel set decisivo Starace si è fatto riagganciare prima di chiudere al decimo gioco: «Non ho giocato bene, il campo era molto lento però contava solo vincere. Sogno l’ottavo contro Federer, anche se è ancora presto» ha detto Potito che tornerà in campo domani contro il vincente tra il croato Karlovic e il francese Mathieu. Anche Seppi si è qualificato battendo in due set (6-4, 6-2) il francese Santoro. Prossimo avversario lo statunitense James Blake testa di serie numero 8.

 

Il Mattino

LASCIA UN COMMENTO