Miccichè (vice pres. Palermo): “Sarà Cavani l’uomo da temere, sapevo che è forte ma non mi aspettavo il suo exploit”

0
92

micciche-palermoIl vicepresidente del Palermo Guglielmo Miccichè, intervistato da Golsicilia.it, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Quella di giovedì è stata una partita sfortunata. Rimanere in dieci per un tempo è una vera e propria condanna. Se fossimo rimasti in undici la partita l’avremmo vinta ma non è la prima gara che chiudiamo in inferiorità numerica. E’ la quarta espulsione in cinque partite, peggio di così non potevamo fare. Quest’anno è andata in questa maniera e non possiamo farci nulla. Dopo la partita non ho parlato con Pastore ma prima c’eravamo detti di stare molto attenti perché gli arbitraggi in Europa sono molto più severi che in Italia. Quello di Pastore è un errore stupido dovuto al nervosismo e alla giovane età e ciò gli servirà d’esperienza per il futuro. Non mi aspettavo un tonfo del genere da parte delle squadre italiane, come non me lo aspettavo dal Palermo. Tutto sommato i gironi erano abbastanza abbordabili per tutte ma la cosa che mi sorprende maggiormente è che l’unica squadra ancora in lotta per i sedicesimi di finale di Europa League sia il Napoli, il quale non ha vinto nemmeno una partita e invece c’è chi come noi, che nonostante una vittoria, è già fuori con una giornata d’anticipo. Pensavo che le italiane andassero più avanti ma la verità. La sfida con il Napoli? Sapevamo cheCavani è un buon giocatore ma detto sinceramente non mi aspettavo un exploit del genere soprattutto in fase realizzativa. E’ un giocatore in grandissima condizione e sarà sicuramente lui il pericolo numero uno".
 

Redazione Napolisoccer.NET – Fonte: Golsicilia.it

 

Condividi
Articolo precedenteI rosanero hanno ripreso gli allenamenti in vista della sfida con il Napoli
Prossimo articoloCavani: “Sto vivendo un momento felice, aspettiamo anche un bimbo”
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here