Anellucci (proc.): “Cavani è felice per i 3 gol e per la squadra. Contro il Palermo per lui sarà una gara particolare”

0
29

A Radio Crc, nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Claudio Anellucci, procuratore di Cavani, che ha rilasciato le seguenti dichiarazioni sintetizzate da Napolisoccer.NET: "Siamo contenti che anche ieri ad Utrecht Cavani abbia dato prova di concentrazione, gamma e fiuto. A mio parere c’era anche un rigore su di lui alla fine del primo tempo. Queste partite rappresentano il lavoro di un’intera settimana di allenamento. Credo che il Napoli abbia spirito di arrivare, mai come ieri ho contato innumerevoli occasioni gol. Edinson è davvero felice per i tre gol segnati ieri in una competizione europea, non è cosa da poco. Quando hai un calciatore che ti fa tre gol, dovrebbe bastare per vincere una partita, ma il match di ieri ha dimostrato che c’è stata anche un po’ di sfortuna. Cavani è un attaccante moderno e quindi si mette a servizio della squadra anche nei momenti di difficoltà supportandola anche in fase difensiva. È vero che ci sono pochi attaccanti con le sue caratteristiche, ma si va sempre di più verso questo tipo di attaccanti. Siamo contenti di quello che è l’accordo che abbiamo con il Napoli, dopo di che tutto è tutto può essere ritrattato. Siamo arrivati a questa intesa con serenità e tranquillità. Va bene così, Edi è contento, e pensa solo a fare bene con il club azzurro, a portare avanti la squadra anche in Europa. Si avvicina Napoli-Palermo. Il mio assistito sente tutte le partite in modo diverso, ma questa la sente in modo particolare perché il Palermo è stata la prima tappa importante per lui in Italia. In quel club Edinson ci è cresciuto sia dal punto di vista personale che professionale. Siamo legati a Palermo, però adesso si è aperta una pagina diversa, e nel momento in cui entrerà in campo cercherà di fare bene solo per il Napoli, concentrandosi unicamente sulla vittoria e conservando nel cuore i ricordi della piazza palermitana".
 

Redazione Napolisoccer.NET (Fonte: Radio CRC)
 

LASCIA UN COMMENTO