Braida: “Andiamo a Napoli per la Champions, ma non sarà facile”

0
70

Il direttore generale del Milan, Ariedo Braida, è intervenuto a Marte Sport Live, su Radio Marte: "La gara di domenica al San Paolo? Le partite sono tutte difficili, non ci sono partite facili. E’ chiaro che il Napoli vorrà far fuori il Milan, anche se io spero di no. Noi – ha aggiunto Braida all’emittente campana – dobbiamo cercare di mettercela tutta per raggiungere l’obiettivo del quarto posto, non sarà facile perchè il Napoli in casa ha dimostrato di essere molto forte. Il Milan deve dimostrare che quando vuole ottenere dei risultati riesce ad ottenerli giocando un buon calcio. La forma fisica del Milan? La squadra è in buone condizioni. Da questo punto di vista in passato abbiamo sofferto; attualmente, non avendo impegni infrasettimanali, la squadra si può allenare con regolarità ed ha raggiunto una buona condizione atletica che le consente di impostare meglio le partite. Il match di domenica con il Napoli per noi sarà un test molto importante e mi auguro che riusciremo a fare la nostra bella figura. Voi dite che il mese di maggio porta fortuna al Milan quando gioca al San Paolo. Io dico – ha aggiunto Braida – che non bisogna pensare al passato. Domenica prossima il Milan deve onorare il calcio e sono certo che anche il Napoli lo farà. Ronaldo? L’affetto per Ronaldo non manca, noi non abbiamo fatto mai mancare l’affetto per i nostri tesserati. Tuttavia le cose private sono private e non mi va di metterci il naso. Inzaghigno o Flamini? Inzaghi è un grande, fa gol sempre in ogni squadra e in ogni occasione. Con Flamini – ha concluso il dg rossonero – non abbiamo ancora siglato nessun contratto, quindi aspettiamo prima di esprimerci".
Redazione NapoliSoccer.NET



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here