Mazzarri: “Ci siamo disuniti dopo il primo gol. Nella riprese non si poteva fare di più”

23
87

mazzarri-europa-league-liver3Il tecnico del Napoli, Walter Mazzarri, intervenuto in sala stampa ai microfoni di SkySport, al termine dell’incontro vinto per 3-1 dall’Udinese, ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da NapoliSoccer.NET: “Non è vero che siamo stati irriconoscibili è invece vero che abbiamo avuto di fronte una squadra forte che alla prima azione è riuscita ad andare in vantaggio. Abbiamo giocato su un campo pesante dove alcuni nostri giocatori hanno fatto fatica a giocare ed a controllare la palla. Poi nel secondo tempo abbiamo fatto tanto ed abbiamo creato tanto, era segno che oggi dovevamo perdere. Sul rigore sbagliato da Hamsik si capisce che non era giornata, ci sta la sconfitta ad Udine ma se andiamo ad analizzare la gara si capisce che il risultato è bugiardo. Di Natale si scatena sempre contro di me, a parte gli scherzi lui fa il suo, il calcio è questo, a volte si vince per episodi a volte si perde ed oggi si è perso. Le ultime due trasferte perse? Sono state due partite dove al primo tentativo gli avversari sono andati in vantaggio, sbloccare la partita è importante, così come ci era capitato col Bologna. Oggi mi sono un po’ arrabbiato per il gioco, perché dopo il gol ci siamo disuniti e si è persa un po’ la testa, innervosendoci. Nel secondo tempo più di quello che si è fatto non si poteva fare. Ci sta di prendere uno scivolone su un campo difficile e pesante come quello di Udine. Il rigore per l’Udinese? Si vede che lui trascina il piede ma lasciamo stare, sono episodi. E’ andata così, andiamo oltre.
Oggi eravamo partiti molto bene attaccando, se poi andate a vedere come è venuto il primo gol dell’Udinese è stato da un errore di Lavezzi che ha consentito all’Udinese di ripartire, se poi Morgan non usciva ma accompagnava la palla si poteva evitare il rigore. Di Natale al Napoli? Io sono felice di tenermi i miei giocatori, anche perché non si cambia idea per una partita. Però spero che la prossima volta che giochino contro di noi lo tengano fuori”.
Redazione NapoliSoccer.NET



23 Commenti

  1. Che dire di fronte ad una disanima della partita cosi’ lucida vorrei soltanto che anche lui fosse piu’ lucido durante le fasi di gioco in cui dice che i suoi giocatori hanno sbagliato e non si perdesse in inutili manifestazioni di insofferenza ma riuscisse a cambiare la squadra e non soltanto fare le sostituzioni al 90mo

  2. Ecco che si ricomincia…. Mazzarri non serve, De Laurentis non serve, i giocatori sono tutti scarsi e quest’anno andiamo in serie C…

    Tifosottiiiiiii: PPPPPPRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR!!!

  3. Gli struzzi mettono la testa in una buca x non vedere o sentire e sarebbe meglio che alcuni tifosi spernacchianti avessero il coraggio di aprire gli occhi le orecchie e il naso x cercare di capire qualcosa quando le cose non vanno nel verso giusto

  4. Sono andato fino allo stadio facendo 130 km (tot 260) e non ho potuto assistere alla partita perchè residente in veneto e non nel Friuli Venezia Giulia….
    Mi auguro che qualcuno si vergogni per questa decisione incomprensibile e sopratutto non segnalata da nessuna parte.
    VERGOGNA AGLI ORGANI COMPETENTI

  5. Ecco i soliti pseudo-tifosi del Napoli: adesso Mazzarri lo buttiamo nell’immondizia (tanto dalle nostre parti non manca) e ci prendiamo un bell’allenatore ottimista e simpatico, che fa dichiarazioni che piacciono tanto alla plebe cittadina (tipo: “quest’anno vinciamo lo scudetto” o “siamo i più forti di tutti!”) e che – magari -, tanto per non farci mancare niente, fa pure circondare la panchina dal sale o si mette un bel corno al collo …
    Ditemi anche una cosa, a proposito di Mazzarri che farebbe le sostituzioni alla fine: ma oggi chi avrebbe dovuto fare entrare prima e che cosa avrebbe cambiato?
    Il mister, diciamo la verità, sta cavando oro da una squadra discreta, ma non eccezionale: lo vogliamo capire ed essere tutti uniti, una volta tanto?

  6. sono daccordo che non bisogna criticare nessuno 1 xchè è capitato una partita storta e può capitare 2 alla fine stiamo facendo un ottimo campionato e sarebbe ridicolo criticare allenatore e giocatori visto che non lo meritano.

  7. @marcodaroma: Ma che c’è da capire?? Ma secondo te è realistico che il Napoli (o qualsiasi altra squadra) vinca sempre??
    Le sconfitte fanno parte del gioco ed a me quest’anno una sconfitta solo brucia… Quella con il Chievo!! Per il resto abbiamo perso col Milan che per ora è una vera e propria corazzata, con la Lazio e con L’udinese che sono più o meno nostre pari ma che sono in un buon momento di forma!!
    .
    Nonostante tutto siamo ancora TERZI e nel caso di risultato della Roma saremmo cmq QUARTI ad un punto dalla terza. Dopo 14 turni e non dopo 3 partite.
    Abbiamo un giocatore in cima alla classifica cannonieri…
    .
    Ma che volete più?? Cosa c’è che non va??
    BOOOOOOOO

  8. Si ostina a giocare con la difesa a tré. E’ testardo. Ripeto un concetto gia espresso su questo muro: abbiamo perso degli incontri per la visione ristretta di Mazzarri e continueremo a perderne. Il salto di qualità non lo faremo mai.

  9. forza napoli ….. e chi non fa degli errori!!!!! è stata una partita incominciata male ( rigore che non c era ) finita peggio hamsik che non so cosa ha fatto sul terzo gol , e si è fatto parare un rigore .mazzarri le sue sostituzioni le ha fatte ( e non al 90 ), e allora ??? finiamola qua e ricominciamo daccapo forza napoli

  10. il problema piu’ grosso di questo napoli, e’ la panchina! non abbiamo validi ricambi! ci manca un buon difensore, un centrocampista con le palle,non l’abbiamo, basta vedere la partita con l’udinese, le palle e i contrasti a centro campo sono stati vinti da loro e l’udinese la partita l’ha vinta a centrocampo.ci vuole in oltre una punta almeno ai livelli di lavezzi e cavani, in modo tale che a giro uno si riposi! o meglio una punta che non si senta riserva ( vedi l’udinese) gli attaccanti sono tutti di pari livello e se gioca uno o l’altro, cambia poco.(tranne toto’ che quando gioca contro di noi diventa maradona!!!) un quarto dei gol che ha fatto nella sua carriera li ha fatti contro di noi! deve avercela proprio a morte con il napoli e la sua regione, visto che quando l’abbiamo cercato non e’ manco voluto venire! possiamo ritenerci fortunati che i tre la davanti in qualche modo…. stanno tenendo, praticamente stanno giocando sempre loro e oramai sono diventati pure prevedibili. abbiamo troppi giocatori fuori forma. maggio, dossena, cannavaro, pazienza, gargano, hamsic, cavani. comunque sempre forza napoli. e speriamo in gennaio.

  11. Io sono d’accordo con chi dice che una sconfitta ci può stare, soprattutto in una domenica in cui hanno pareggiato o perso tutte le grandi, tranne l’Inter (attenzione però anche al Palermo, nostro prossimo avversario).. Ci sta di perdere per carità, ma quello che va modificato è l’assetto tattico, almeno per questo genere di partite… Quando giochi con squadre che non ti danno riferimenti in attacco, bisogna impostare la difesa a 4 uomini, così copri meglio il campo.. Poi c’è da dire che nel secondo tempo ci siamo svegliati, come al solito puniti nell’orgoglio.. e se Hamsik mette dentro il rigore, chissà… Peccato per i tanti errori di Cavani, per la non brillante giornata del Pocho… L’Udinese ha vinto la partita soprattutto a centrocampo, davvero un bel giocatore quell’Inler e anche Armero e Asamoah sono elementi molto validi… Ora rialziamoci e vinciamo la fondamentale partita col Palermo e prima ancora quella di Utrecht!!!… Forza Napoli!!!

  12. Esaminando la gara c’è da ammettere alcune cose:
    1) Quel rigore a nostro favore non lo avrebbero MAI fischiato.
    2) L’Udinese ha fatto un tiro in porta e tre goal
    3)Noi abiamo approcciato bene i primi minuti e poi ci siamo persi.Qui credo sia colpa dell’allenatore che doveva aggiustare qualcosa tra centrocampo e difesa.
    4)Siamo stati sfortunati piu’ volte sotto porta e sul rigore di Hamsik.

    Detto questo, ci puo’ stare a perdere la partita. Resta purtroppo l’unica amara verità: non abbiamo giocatori che sanno far girare la palla e di questo ne hanno le colpe il presidente e l’allenatore e devono ammetterlo, ma non lo faranno mai.

  13. umiltà caro mazzarri Umiltà….non ci stai capendo più nulla….col Bologna vinceva anche il cesena….appena si incontrano giocatori coi cogl….oni…si eprde…e i giovincelli si sgretolano….fuori le palle

  14. anche io, sono dell’avviso di non fare drammi sulla sconfitta di ieri, certo si dovrebbe perdere in tutt’altro modo, e magari come ci insegna il greande eduardo de filippo, riconoscere i propri demeriti ed ammettere la superiorità dell’avversario, nella partita di ieri l’unica cosa che si deve DEVE dire, e che il napoli non ha molta qualità e quando quella poca che cè viene meno si assiste a brutte gare alcune volte si pareggiano, altre si vincono vedere quella col bologna, ed altre si perdono, forse e il caso di non pensare a niente ma il tifoso e cosi , io sono cosi ho visto un buon napoli in questo scorcio di stagione e resto convinto che un buon mercato in estate avrebbe dato connotati diversi alla nostra squadra, già perchè sono anni che il mercato e fallimentare, tranne cavani ditemi per favore chi sono i calciatori presi e che servono, nessuno a parte come dicevo il matador, mettete quagliarella con il suo modo di giocare al posto di cavani e staremmo imprercando come dei dannati. e un peccato e davvero spero che in gennaio si possa riparare agli sbagli fatti

  15. Non ammetto una partitaccia come quella disputata ieri e cioè “a perdere”!, sì ribadisco che è stata giocata per perdere e, quindi, oggi tutte le critiche del mondo ci stanno ed anzi mi aspettavo una “bella cazziata” anche dal presidente per la discutibilissima prestazione!!!
    Se non si vuole essere sottovalutati occorre mostrare le palle, in campo e nello spogliatoio, non passare le domeniche in gita fuori porta. E che ca’ !!!

  16. Non si può vincere sempre cari amici tifosi del napoli……secondo me Marek ha la testa altrove!!
    Presidente se prendi Pastore(talento assoluto) vado a Mejugorie dalla Madonna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    FORZA NAPOLIIIIII…………

  17. Pastore è un grandissimo ma con Mazzarro cadrebbe ance lui nell’ anonimato.
    Chi critica Hamsik non capisce di calcio e sarete i primi a rimpiangerlo quando verra’ ceduto.
    Mazzarro imparasse da un vero allentatore di calcio il Sig. Delio Rossi
    a valorizzare giovani campioni e anche normali giocatori,,,putroppo questo idiota di allentaore farebbe apparire un giocatore normale anche Messi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here