Udinese-Napoli, adottate ingenti misure di sicurezza

3
26

avversarioudinese0809Ci sarà un imponente servizio d'ordine domenica allo stadio Friuli per Udinese-Napoli. Lo ha annunciato questo pomeriggio, nel corso di una conferenza stampa tenutasi nella sede dell'Udinese Calcio, il questore di Udine, Antonio Tozzi, presenti anche il presidente del club bianconero, Franco Soldati, e il vice questore, Giovanni Belmonte.  Secondo quanto riportato dal sito UdineseBlog.it, il Comitato provinciale per l'ordine pubblico, recependo anche le raccomandazioni dell´Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive e in base all'esperienza dello scorso 7 febbraio, quando si verificarono incidenti provocati prevalentemente da tifosi partenopei, ha disposto una serie di modalità e di limitazioni per l´accesso allo stadio, accompagnate anche da un meticoloso servizio di controllo alla stazione ferroviaria e nelle arterie stradali e autostradali per bloccare coloro che non saranno provvisti di biglietto. "Possiamo rassicurare coloro che andranno allo stadio – ha detto Tozzi – che verrà attuato un piano per evitare il rischio di qualsiasi incidente; del resto, con decreto dell´11 novembre scorso, il prefetto di Udine ha fornito precise indicazioni per evitare il ripetersi degli incidenti del campionato scorso. Ci terremo anche in contatto con altre questure (partenopee, ndr) sull'eventuale arrivo a Udine di persone pericolose, al fine di intervenire prontamente negli ingressi in città e nella stazione ferroviaria. Non trascureremo alcun dettaglio e il servizio d´ordine sarà quello massimale". Le limitazioni riguardano: il divieto assoluto di vendita di biglietti ai residenti in Campania sprovvisti di tessera del tifoso; sospensione della vendita dei tagliandi ai non residenti in regione dal giorno prima dello svolgimento della gara; possibilità di acquistare un solo tagliando per ciascun tifoso, senza possibilità di delega.

Redazione NapoliSoccer.Net

3 COMMENTS

  1. Maro’ ma che esagerazione… il 7 febbraio ero a udine per la trasferta.. eravamo in 7000 tifosi circa e la maggior parte di noi fianco a fianco con gli udinesi.. non e’ successo niente di niente, anzi, c’erano un sacco di famiglie e bambini che gia’ dalle prime ore della mattina giravano per udine con i colori azzurri…
    poi abbiamo visto 6 o 7 teste di cazzo partenopee agitarsi con la polizia.. ma niente piu’…
    ma quando si tratta di noi napoletani, la cosa come al solito viene messa in prima pagina!!…
    ero anche a roma un paio di anni fa e non successe NIENTE ma dopo 1 ora gia’ si parlava di treno devastato e danni per 500mila euro…
    siamo il capro espiatorio d’italia.. facciamo rumore anche quando restiamo immobili.. perche cosi fa comodo a qualcuno “lassu'”……
    poveri noi…

  2. Ecco proprio tale e quale a come facciamo noi a Napoli, la stessa meticolostà, ordine; senso civico, e oganizzazione che abbiamo noi a Napoli …….vedasi la prevendita di tagliandi per Utrecht Napoli, ecc. ecc. ecc. ecc. ecc. ecc.ecc.

    NON C’è NULLA DA FARE …..O’ PESCE FET RA CAPA!!!!!, E CHI VO’ CAPI CAPISC!!!!!

    Forza Napoli
    .

  3. Da quando seguo il calcio non mi ricordo di disordini al friuli ma posso sbagliarmi e i tifosi napoletani sapranno come sempre comportarsi da appassionati di pallone e se non sbeffeggiati x le varie e negative situazioni della citta’ (di cui non sono direttamente responsabili ma vittime delle amministrazioni municipali e statali ) da veri tifosi azzurri ! Forza NAPOLI sorgi e risorgi come solo i napoletani sanno fare !

LEAVE A REPLY