Treviso-Grosseto: Poliziotta si spara mentre era in servizio

0
54

"La dinamica dei fatti e’ chiara". Lo ha sottolineato il questore di Treviso, Filippo Lapi, riferendo che il tragico gesta della poliziotta, che ha cercato di togliersi la vita oggi mentre era in servizio davanti allo stadio, e’ stato registrato dalle telecamere di sorveglianza. E il film coinciderebbe con laversione dei fatti fornita agli investigatori dall’altra agente che aveva tentato di bloccare la collega ferendosi e con il racconto dei quattro testimoni che hanno assistito alla scena. La donna che ha tentato il suicidio, 42 anni, residente in un quartiere della prima periferia di Treviso, ma originaria del bellunese, prima di mettere in atto il suo tragico gesto si era confidata con la collega. Poi avevo atteso qualche istante, e dopo aver allontanato i tifosi, aveva estratto la pistola di ordinanza facendo fuoco contro se stessa mentre la collega poliziotta cercava disperatamente di bloccarla. I primi testimoni hanno raccontato di aver sentito un forte scoppio e di essersi ritrovati davanti ad una scena straziante: il corpo dell’agente ferito esanime al suolo e la collega, accanto, inginocchiata con le mani ed il volto impregnati di sangue e lacrime.

Fonte: Adnkronos



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here