Bruscolotti: “Turn over esagerato”

8
35

bruscolotti-2011Beppe Bruscolotti, ai microfoni di Radio Marte, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto evidenziato da Napolisoccer.NET: “ Il turn over operato da Mazzarri è stato esagerato. Un allenatore è cosciente delle scelte che fa anche se cambiare tanto può essere controproducente. Peccato aver perso con il Chievo, il miglior Napoli avrebbe vinto e balzato al comando. Il campionato di quest'anno è mediocre e si può lottare per la vittoria finale. Perdere nel modo in cui si è perso a Verona lascia l'amaro in bocca”.

Antonio Catapano – Redazione Napolisoccer.NET

8 COMMENTS

  1. bruscolotti con tutto il rispetto…ma ki dei nostri panchinari scambieresti con un calciatore del chievo??? sentiamo!!!….io nessuno sinceram…il problema del turn over è relativo..le colpe di mazzarri riguardano soprattutto il fatto di nn saper motivare i calciatori …si deve fare in modo ke kiunque scenda in campo deve lottare su ogni pallone e cercare di fare il gioco sempre …anche contro il barcellona !! almeno se perdiamo sarà immeritatamente ..nn regalando nulla!..metalità da combattenti da flagellatori..ecco cosa occore!!!

  2. L’anno scorso non gli sono bastati i 6 punti scudetto buttati al cesso.Vero Mazzarro???
    Sei l’uomo piu’ presuntuoso che io conosca.
    E non voglio parlare del mercato della società,senno’ mi sale la bilirubinemia!!

  3. cavanigol… senza offesa ma ti sei forse bevuto il cervello? fino al giorno della partita si e’sempre detto che mazzarri e’ l’unico allenatore che sa motivare i calciatori e questo non lo dico certo io ora tu dici il contrario a dispetto di tutti! o ci capisci poco di calcio o aveve per un attimo scollegato il cervello! ciao.

  4. Mazzarri è stato autolesionista. Non si possono mettere 7 uomini nuovi con una squadra che ci ha battuto 2 volte già l’anno scorso. Evidentemente non cè due senza tre.

  5. in molti non erano daccordo sul fatto che in partenza dovevano partire specie in difesa i titolari ,per poi cambiare nel secondo tempo a risultato acquisito.
    qui non si è avuto nulla di questo e su un errore difensivo il chievo ci ha battuto un altra volta,nel secondotempo quandoera entrato qualche titolare,ma la cosa che colpisce è la mancata reazione della squadra che può significare due cose che evidentemente i gicatori iposati non hanno capito la posta in gioco e che probabilmente hanno dei limiti ,la loro qualita è quella che è e quindi dà ragione a chi ha criticato la campagna acquisti del napoli,in ultimo ma non ultimo per importanza il fatto che forse c’è stato da parte di tutti in primis dell’allenatore un peccato di presunzione sottovalutando una squadra che ci ha battuto due volte l’anno scorso.
    che dire per me io farei giocare sempre chi sta in forma e nonè infortunato, questo della stanchezza psicologica non la capisco proprio,sono atleti ,giovani professionisti dovrebbero avere le qualità e le risorse psicofisiche per reggere a dei ritmi più serrati,certo è facile che giocando così spesso qualcuno possa avere dei problemi ,infortuni etc allora li si fà il cambio..ma cambiare senza altri validi motivi il gruppo dei titolari secondo me è un errore.

  6. …e vada per l’attacco e il centrocampo…anche se Pandev è irriconoscibile!…ma in difesa Mazzarri ha sbagliato a rischiare due esordienti. Bisognava scegliere tra Fideleff e Fernandez….per di più ha giocato Aronica centrale che non è il suo ruolo (anche se è stata la sua miglior partita da quando è a Napoli). Era l’occasione per “terrorizzare” le altre squadre…andare a nove punti significava molto dal punto di vista psicologico. Ammiro Mazzarri ma questa volta ha sbagliato…ebbè ogni tanto sbaglia anche lui. FORZA MAPOLI!!!!!!!!!!!!!!!!

LEAVE A REPLY