Anellucci (proc. Cavani): “Purtroppo non si può rinunciare di giocare le amichevoli”

1
162

Cavani-Delaurentiis-presentazione01"La coppia Cavani-Lavezzi potrà diventare devastante"
A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Claudio Anellucci, procuratore di Cavani, che ha dichiarato: “Purtroppo non si può rinunciare a giocare le amichevoli. Le partite sono importanti tutte alla stessa maniera. Dopo il Mondiale una Nazionale non ci voleva proprio ma per adesso Cavani sta reggendo bene lo stress sia fisico che psicologico che comporta il giocare tante partite e oltretutto in luoghi lontani tra loro. D’altronde col fisico che si ritrova può fare questo ed altro. Ma Cavani vuole ancora migliorare, vuole far bene non solo a Napoli ma anche in Nazionale. Cavani ha scelto il Napoli, non perché le trattative con altri club come l’Inter non sono andate a buon fine. Il mio assistito vuole rimanere a lungo nella squadra di Mazzarri, non è un calciatore di passaggio. L’arrivo a Napoli è stata una scelta ponderata, non perché non c’erano altre alternative. Napoli è una piazza che sta costruendo molto, é una squadra seria che sta facendo le cose fatte bene, ha progetti importanti. L’acquisto di Cavani ne è stata la dimostrazione. De Laurentiis ha chiamato Cavani in un momento in cui il suo cellulare non prendeva, quindi come dice il mio assistito, l’accordo col Napoli è stata una volontà divina. Noi vogliamo essere parte integrante del progetto.
La coppia Cavani-Lavezzi è formidabile, stanno facendo bene entrambi. Devono ancora migliorare un po’ l’intesa perché si conoscono da poco, devono limare ancora un po’ di cose ma a breve diventeranno devastanti. Negli ultimi due anni, quando Cavani giocava nel Palermo, la coppia Cavani-Miccoli è stata quella più prolifera avendo messo a segno più di trenta gol in due”.
Redazione NapoliSoccer.NET – Fonte: Radio Crc
 



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here