Cavani: “Grazie a Dio va tutto bene, ma devo tenere i piedi in terra”

1
31

Cavani03I suoi gol stanno trascinando il Napoli, ma Edinson Cavani non si è montato la testa. Arrivato dal Palermo quest'estate, è subito diventato protagonista con la maglia azzurra e uno dei beniamini del S. Paolo. Il 'matador', bomber della Serie A con Eto'o a quota otto gol, spera di continuare su questa strada, ma restando «con i piedi ben saldi a terra».

«AVANTI COSI'» – «Grazie a Dio, le cose stanno andando alla grande – racconta Cavani a 'Ovacion Digital'- Sto vivendo questo momento con tranquillità, consapevole che nel calcio è facile passare da momenti positivi a momenti negativi. Per adesso cerco di sfruttare questo momento e di vivere alla giornata. Non sento la pressione: esco, vado in campo e gioco. Tutto qui». Il titolo di capocannoniere, assicura Cavani, fa piacere, ma non è un peso: «Certo, è importante. Un attaccante lavora per fare gol. Ma resto con i piedi per terra. Devo continuare così. Devo lavorare sodo, allenarmi e condurre una vita sana».

L'URUGUAY – Per Cavani una spinta in più è arrivata dall'esperienza Mondiale con l'Uruguay. «La Coppa del Mondo ha cambiato tutto -conclude- Ora il calcio uruguayano è più rispettato. il mondo del calcio ci vede in modo diverso. Quando siamo stati in Cina, c'erano tantissimi tifosi a chiederci foto e autografi. Ora speriamo di fare bene anche in Coppa America».

Fonte: corrieredellosport.it

Condividi
Articolo precedenteL’allenatore e i dirigenti dell’Fc Kamaz ospiti a Castel Volturno
Prossimo articoloSconfitta la Slovacchia di Hamsik. In gol Dumitru con la Under20
Giornalista sportivo, appassionato di calcio e, da sempre, tifoso del Napoli. Dal 2004 partecipo al progetto Napolisoccer.NET condividendone obiettivi e speranze, con l'unica finalità di fornire ai lettori un'informazione corretta e neutrale, scevra da pregiudizi e fuori da ogni logica di interesse. Napoletano convinto, nutro amore e passione incondizionata per "Terra mia", "Napul'è" e per la maglia azzurra.

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO