Il Napoli è stanco e l’aquila spicca il volo

44
18

pagelleDe Sanctis: Oggi non fa miracoli, niente può davanti alle defaiance della difesa. Incolpevole sulle due reti laziali. 6
Grava
: Non ha più lo smalto del “gravatar” che abbiamo conosciuto lo scorso campionato, soffre la velocità di Zarate sul quale non riesce a giocare d’anticipo. Spesso costretto ad usare le maniere forti. 5
Cannavaro: Il reparto traballa in più d’una occasione e Floccari è un brutto cliente difficile da controllare. Qualche sbavatura di troppo lo costringe a straordinari che però non evitano la debacle. 5,5
Campagnaro: Piuttosto nervoso si distingue per chiusure in extremis sulla coppia d’attacco laziale. Sovente tenta di avviare la manovra ma la precipitazione e la scarsa precisione non lo aiutano. 5,5
Maggio: La sua prestazione non è del tutto soddisfacente, arriva in ritardo sul pallone in un paio di occasioni, spreca ilo tiro del pareggio colpendo in malo modo il pallone. Non riesce ancora a saltare l’uomo ma il Napoli aspetta il suo ritorno quanto prima. 5
Pazienza
: Leggermente in ombra rispetto alle buone prestazioni cui ci aveva abituato negli ultimi tempi. Gioca davanti alla difesa ma il suo rendimento viene sbiadito dalla opaca prestazione generale. 5,5
Yebda: Inizio in sordina ma cresce alla distanza. E’ un po’ l’uomo ovunque che si assume anche gli oneri di regia per la quale in verità non ha il passo. Sicuramente il migliore degli azzurri ed una conferma sulla quale mazzarri può contare. 6
Vitale: Ha di fronte un cliente scomodo, Lichtsteiner è un esterno di indubbio valore, ma lui non gioca mai con timore puntando spesso l’avversario e cercando con costanza il fondo per il cross. 6
Hamsik: Il Napoli ha bisogno della sua sostanza ma lo slovacco dal mondiale in poi non ha più dato segnali di brillantezza: mancano le sue incursioni e le sue reti. La maggior parte delle volte si limita al compitino mentre la squadra ha bisogno di un salto di qualità. 5
Lavezzi: E’ lui a suonare la riscossa dopo il vantaggio Laziale, crea buone giocate, prova a spaziare a tutto campo per aprire varchi nei quali infilarsi o liberare il compagno di reparto, ma oggi non era giornata, lo dimostra il mirabolante incrocio colto nel finale del primo tempo. 6
Cavani: Il capocannoniere è stanco, oggi le gambe non gli hanno permesso di offrire il suo solito contributo anche se si è speso con la solita generosità. Avrebbe bisogno di tirare il fiato e magari di saltare qualche inutile transoceanica. 5

Sostituzioni:
Zuniga: Rileva Maggio perché Mazzarri cerca più profondità, poi però il tecnico con l’ingresso di Sosa lo abbassa sulla per disegnare una difesa a quattro, limitandone spinta e raggio d’azione. 5,5
Sosa: Non riesce a dare un contributo palpabile, entra a partita compromessa e tende a strafare dando anche segnali di nervosismo. 5,5
Dumitru: Avrebbe bisogno di giocare spesso per poter trovare una migliore integrazione col resto della squadra. Non offre lo spunto d’attaccante né quello di trequartista, ma la stoffa ci sarebbe. A partita segnata gioca gli ultimi dieci minuti senza incidere. S.V.
 

Mazzarri: Oggi il suo Napoli ha un approccio molle, poi la stanchezza fa il resto. Non riesce a modificare in corso d’opera la tendenza della partita, opera cambi intempestivi ed in maniera errata. 5
 

Antonello Greco – Redazione NapoliSoccer.Net

44 Commenti

  1. sosa 6.5 amsik 4 zuniga 6.5 cavani 5 lavezzi 6.5 difese in blocco 4.5 maggio 3.5
    poi giudicate voi se mazzarri deve ancora star seduto sulla nostra panchina io lo sto criticando anche se vinciamo.

  2. De Sanctis 5.5
    Grava 5
    Cannavaro 5
    Campagnaro 5.5
    Maggio 4 (Pessimo, veramente.. non si inserisce più in attacco, sbaglia appoggi… Da vendere se non dà segni di vita entro gennaio)
    Pazienza 5.5
    Yebda 6.5 (io l’ho sempre detto che sarebbe stato prezioso)
    Vitale 5.5 (Alterna buone cose a leggerezze, ma sicuramente due spanne sopra maggio e zuniga)
    Hamsik 5 (Qualcuno chiami la Sciarelli a Chi l’ha visto, è dalla scorsa stagione che abbiamo perso questo giocatore.. O si cerca di rivitalizzarlo oppure lo si vende finchè ce lo pagano 30M e con quei soldi ci si compra campioni affidabili)
    Lavezzi 6
    Cavani 5 (Solo perchè è stanco)
    Sosa 5.5

  3. VENDETE Hamsiiiikkk…giochiamo sempre con un uomo in meno…prima che si svaluti, vendeteloooooooooooooooooo…!! fate giocare di più Sosaaaaaaa…. e Vendete anche Maggioooooooooooo…se non si trovano esterni sinistri, almeno di destri ce ne sono…Maggio non è un esternoooooooooo!!…è un terzino adattato a fare l’ esterno…

  4. La Mia, Diciamo che Reja non solo ha meritato di vincere oggi, ma ha meritato di vincere per come si sono evolute le vicende calcistiche che lo hanno “slegato” dal Napoli. Sono un grande tifoso del Napoli, e per questo sono grato a mister Reja per tutto quello che ha dato alla nostra città, dimenticato troppo presto e condannato brutalmente. Questa squadra porta il suo nome per i 7/11. Il valore di Reja è indiscutibile e la classifica ne è la prova.
    Il lavoro di Mister Mazzarri prosegue bene, ma le troppe contraddizioni alimentano un latente malumore che anche il tifoso piu’ convinto avverte. Io dico Attenzione!
    Se prendiamo le ultime 50 interviste del tecnico azzurro si noterà un unico comune denominatore. Ritmi assillanti, coppe, stanchezza etc.etc.. sono sempre presenti nei suoi discorsi, a prescindere dal risultato.
    Eppure appare palese di come il basso rendimento di alcuni calciatori “onnipresenti” stiano compromettendo classifiche isperate, ma alla nostra oggettiva portata.
    Ostinarsi a presentare in campo calciatori sottotono ha 3 conseguenze a mio avviso fallimentari:
    1) malumore del tifoso
    2) classifica penalizzata
    3) calciatore deprezzato
    Mi riferisco al caso Maggio. Nessuno mette in dubbio il suo valore e le sue eccelse prestazioni passate, ma il suo rendimento attuale, dall’ inizio del campionato ad oggi, è pari a quello di un mediocre calciatore di serie cadetta, la conferma sta nella valutazione dei principali quotidiani sportivi nelle famose pagelle. La sua media è di poco superiore al 5, di consegueza vista la sua costante presenza in campo, la fascia destra del napoli Vale 5, incide per 5, ed apporta un risultato pari a 5. Di li il Napoli è carente.
    Per ritrovare il Maggio degli scorsi anni sarebbe opportuno tenere il giocatore un po “cautelato”, fuori formazione per un po.
    Anche un mese se necessario. In questo modo ne gioverà il Napoli , la credibilità dello staff tecnico, ed il tifoso, che non sarà piu’ costretto a fare le solite osservazioni su di un giocatore oggettivamente fuori forma.
    istutillo tosatti

  5. Continuo col dire ke senza una difesa adeguata non sia ndrà da nessuna parte… la squadra nel complesso c’è, ma:
    1) Se la difesa traballa così spesso, è colpa dei difensori, quindi dei giocatori… i giocatori chi sono?? Cannavaro, Grava, Campagnaro e Aronica quando gioca… bene e se non riescono a fermare un Floccari o un Zarate, come si può pensare di fermare giocatori fuoriclasse quali sono quelli delle grandi squadre?? Salvo solo Campagnaro ke, sono sicuro con 2 altri difensori buoni, è un campione…
    2) Yebda si sta dimostrando un buonissimo giocatore ma Dumitru?? Farlo giocare dall’inizio sta partita?? Poi eventualmente fare entrare Cavani doopo no?? Lo stiamo sfinendo quel poveraccio insieme a Lavezzi e Hamsik ke ormai non si regge più in piedi, gioca sempre…
    3) Mazzarri dice ke non si possono giocare 3 partite in 8 gg, ke i giocatori non ce la fanno, ok.. e allora allungare la panchina no??
    Questa era una partita da vincere…
    Cmq ora meglio concentrarci x domenica va…

  6. Cannavaro oggi si becca un bel 4 di stima!

    Colpevole sui due goal: sul primo Grava sale per mettere in fuorigioco Zarate,Cannavaro non lo segue.. azione facile da leggere .

    2) lascia il “centroboa” Floccari per andare disperatamente a chiudere fuori .. torello, palla dentro – goal.. (in verità zuniga avrebbe potuto fare meglio la diagonale).

    Maggio un paio di partite in tribuna (così si schiarisce le idee/ va da uno specialista per farsi aiutare a superare il momento no),

    Hamsik: alla prima offerta superiore ai 25 milioni di euro… sul primo treno merci e via.. . con quei soldi compri due giocatori adatti al gioco di Mazzarri ( il suo sostituto e un bel difensore), poi zio Auerelio caccerà di tasca sua i soldi per Inler.

    per il resto va bene così.

    ah, dimenticavo, sul treno merci metteci anche Aronica (ovviamente gratis).

    Saluti a tutti

  7. Siamo alle solite ! Non c’è niente da fare i limiti di questa squadra sono sempre gli stessi e come già ho scritto vengono evidenziati ancora di più dalle scelte tattiche di Mazzarri . E’ poi è indubbio che un paio di giocatori non sono all’altezza di giocare titolari ma come rimpiazzarli? Il più deludente è Maggio che mi dà l’idea di essere sempre in condizioni fisiche precarie . Purtroppo dispiace dirlo ma la Lazio ha meritato ampiamente la vittoria .
    Oggi si è riproposto quello che ho già detto : certi errori/orrori dei nostri difensori sono banalmente legati al fatto che NON hanno punti di riferimento in mezzo al campo , cambiare fascia per provare a impostare una fase di attacco é folle con i limiti tecnici dei nostri difensori . Vi lascio anche una domanda che mi è venuta guardando la partita : questa squadra quando perde cosi’ chi si salva ? A me personalmente i voti sembrano un pò gonfiati… oggi io salverei solo Yebda e De Sanctis .
    Vitale , Hamsik , Campagnaro , Pazienza sono giocatori che si esaltano solo se hanno al fianco le ” sponde ” giuste : oggi Lavezzi, Cavani , Grava ecc. non erano assolutamente in palla.
    Comunque ,in ultima analisi , abbiamo perso in casa della squadra prima in classifica quindi voltiamo pagina e andiamo avanti e speriamo bene.
    p.s. chi vuole scommettere che a gennaio arriva qualche giocatore utile alla causa ? Io non credo proprio!!!!
    …biancazzurro è il colore del mio cuore..!!

  8. Giochiamo l’Europa League e siamo terzi in classifica.
    Nessuna squadra italiana che gioca l’Europa League si esprime a questi livelli. Nessuna squadra che ha giocato la Uefa il Giovedi’ negli anni precedenti ha fatto meglio di noi, il Milan arrivo’ quarto rubando…
    Un po’ di umilta’ ragazzi

  9. CAnnavaro se ne deve andare via prima di adesso, insieme a Maggio, hamsik bisogna capire se vuol restare o sta facendo come maicon all’inter, bisogna far giocare CRIBARI che è molto meglio di cannavaro e cavolo togliamogli sta fascia di capitano!!!

  10. azz lavezzi 6???????????imparessa a fare gioco di squadra invece di interstardissi sempre nel tirare in porta anche xche nun e arte sua alla prima azione se avesse passato qul pallone a cavani forse saremmo stati noi a passare in vanataggio e chissa e comunque nn e stata l’unica volta……………………..

  11. sempre e solo forza napoli…… siamo al 3 posto posto e in corsa per l’europa , ma continuiamo a vedere solo i difetti del napoli…. questa squadra stà ottenendo ottimi risultati in virtù anche dei pochi ricambi a disposizione in attacco.
    purtroppo si è fatto subito male lucarelli che poteva diventare utile nel fare rifiatare i tre d’attacco lavezzi, cavani hamsik.

    e poi non mi sembra che altri grandi club stiano giocando meglio.

    presto rivredemo di nuovo un grande maggio, e tranquilli ci rifaremo domenica sera con il bologna, forza napoli .

  12. Cavolo ci vuole un bel coraggio a dare + di 4 a Cannavaro/Grava/Campagnaro.. Non ci hanno capito una mazza oggi. Ogni affondo della Lazio una sofferenza immane.
    Paolo e Hugo insieme non sono riusciti mezza volta a fermare Zarate.
    Zuniga, lasciatemelo dire, fà solo sorridere.

  13. A mio avviso ieri mister Reja ha dato una lezione di calcio al nostro amato Mazzarri!
    La testardaggine del nostro tecnico e’ ormai nota a tutti.
    Diciamo da tempo che Mazzarri ha dato nuova linfa ad alcuni giocatori. Ma allora che dire di Reja che ieri con 11 scartine ci ha dato Briscola?
    Lazio superiore in ogni parte del campo. Napoli, uno scristo!
    Hamsik e’ un desaparecidos. Propongo uno scambio con Pastore che e’ molto piu’ continuo.
    Tutti sanno che la nostra difesa e’ da buona serie C. Quindi non vale nemmeno la pena giudicarla.
    Ma qual’e’

  14. AZ! ma di stanchezza se ne parla sul a napl?!
    e i ricambi per far riposare i ”stanchi” dove stanno? maggio ,dossena stanchi? ma questi non recuperano mai!?
    vitale, zuniga, grava, yebda,sosa, ma chi so sta gente?
    siamo una squadretta da 7 posto, i soliti noti non avranno energia per far bene per tutto il campionato, purtroppo e cosi, gia e tanto che stiamo lassu, ma scenderemo presto fidatevi, le altre dietro hanno iniziato a fare sul serio mo se messo a vincere pure il genova.
    E mi sa che il prossimo anno se il presidente non da un contentino economico a lavezzi,hamsik questi se ne fuiono !

  15. Per carità la classifica è buona e una battuta d’arresto ci può sicuramente stare… In fondo mercoledì avevamo conquistato tre punti insperati.. Non mi sembra che la Lazio abbia fatto una grande prestazione, ha semplicemente sfruttato la vena di Zarate e l’incapacità della nostra difesa, chiudendosi poi in difesa e sfruttando le ripartenze… Eravamo in calo e mancavano ossigeno e idee, eppure nel primo tempo abbiamo reagito bene dopo lo svantaggio… La pecca nostra è che questa squadra vive sull’acuto dei solisti e se questi mancano all’appello, allora si perde smalto.. Ieri Pocho è stato strepitoso nel primo tempo, ma poi nella ripresa è calato, mentre Cavani è stato un fantasma (ci può anche stare dopo i tanti impegni)… Bisogna comprare un giocatore per ogni reparto a gennaio, soprattutto un difensore valido ed esperto e una buona punta come rincalzo… Adessso rialziamoci col Bologna!!!

  16. errori di mazzarri
    1)grava in netto ritardo ed enorme difficolta’sulla destra e peggio ancora sulla sinistra doveva essere cambiato subito.VEDI SANTACROCE
    2)hamsik con la testa e’ gia’ altrove non doveva giocare.DA VENDERE
    3)dumitru va fatto giocare prima non quando la partita era ormai compromessa.
    SEI UN RIDICOLO,PESSIMISTA,PIANGIONE SENZA PAL.. CHE NON SA LEGGERE LE PARTITE.
    2 IN PAGELLA IL PEGGIORE DELLA SQUADRA
    FORZA NAPOLI.
    per il prossimo anno serve un vero allenatore.

  17. ho visto una “chiusura” di Cannavaro nel 1 tempo da 2 in pagella e mi piacerebbe ricordarlo al suo procuratore. Purtroppo il Napoli ha perso con Lazio e Milan, 2 squadre davanti a noi, e già questo è un segnale di dove possiamo arrivare quest’anno. Anch’io sono critico con alcune scelte di Mazzarri, ma onestamente devo riconoscere che in rapporto al potenziale della squadra rispetto alla posizione in classifica attuale è più che buono. Spiace per Maggio, il quale non si esprime più ai livelli passati e forse qui ci vuole la mano dell’allenatore, magari modificando un pò l’assetto tattico mettendogli davanti Zuniga, lasciando rifiatare Hamsik giocando con un classico 4-4-2. Comunque Forza Napoli e per Mazzarri usa un pò di fantasia ogni tanto perlomeno siamo meno prevedibili dico questo sempre con grande umiltà

  18. mah, alla fine non credo sia utile diviederci su un un numero da abbinare ad un calciatore, ma chiederci se una squadra nel coreso di una gara può e deve modificare il module pere sopperire ad eventuali assenze o a problemi legati alla condizione fisica, io credo che la partita con la lazio sia stata condizionata dalla condizione fisica, di cert non eccellente o per meglio dire che non era tale da garantire al napoli quelle prerstazioni che spesso il napoli e capace, con veloci cambia di campo, ripartenze micidiali e pressing sulla lidea del basso centrocampo, favorendo il contropiede. ieri forse il mister, e qui cè il vero problema, avrebbe dovuto lo dico da tifoso, azzardare una lidea di difesa a 4, ma dall’inizio e non dopo il gol, visto che già un paio di volte la linea dei tre era stata saltata e solo per coincidenze a noi fortrunate non avevano dato luogo a titi pericolosi, tenendo pazienza e yebda davanti all difesa con lavezzi hamsik e sosa dietro cavani, si insiste con gli esterni, ma quando quet’ultimi non sono al top sono un vero e prorio grande problema e si finisce per regalare la superiorità numerica a centrocampo, in piu senza uno dinamico e veloce come gargano, mister a mio avviso lei dovrebbe cambiare qualcosa

  19. partita condizionata dagli episodi… se entra il tiro di lavezzi vediamo 1 altra partita… solo 1 dubbio…. se ranieri ha il coraggio di far giocare dal 1 minuto greco, se del neri fa giocare sorensen, se benitez schiera obi, noi proprio non lo vogliamo provare sto ragazzo???

  20. ma perchè grava se da un pò non rende come prima, non è meglio santacroce o qualche ragazzo della primavera pure cannavaro sta calando forse è per il contratto meglio ogni tanto avere dei govani che sicuramente renderanno di più, hamsik chissà perchè si comporta in questo modo? se vuole andare via meglio accontentarlo adesso prendere i soldi è comprarsi un fuoriclasse altrimenti mandarlo un pò in panchina a riposarsi…poi queste nazionali che fanno delle partite inutili e mettendo in condizioni i nostri giocatori a fare delle transvolate e poi per rendere zero durante le partite di campionto o di coppa..è ora di dire basta…

  21. Ragazzi non riesco a capire questo malumore che leggo da +partI a partire dal SOLITO TOSATTI, che se la prende con Mazzarri non riesco a comprendere la classifica è ottima,abbiamo ancora qlc chance per passare in COPPA Uefa,una società solida e ben costruita,un bel parco giocatori, quello che dici Mazzarri vi piaccia opp no ma purtroppo è vero la maggior parte dei nostri giocatori non riposa ora i nazionali dovranno partire per le varie amichevoli SPERIAMO CHE NESSUN SI INFORTUNIA con la ciorta che abbiamo……perdere contro la LAZIO ci stà pure è nella logica delle cose,preferisco aver vinto a Cagliari.
    Poi vorrei spendere qlc parola su chi dice di vendere Hamsik ora questo giocatore non serve+,non è+buono,prima di uccidere un giocatore una cortesia fate azionare il cervello con la bocca non dico altro.
    P.S. H4ms1k e tu capisci di pallone?ahahahaha…..rimani dove eri fino a qlc giorno fà nell’anonimato per cortesia !!!!
    Sono con SANGUE AZZURRO che dici rialziamoci contro il Bologna….e non sarà cambiato nulla !!!!
    NON LAMENTATEVI SEMPRE COME I BAMBINI VIZIATI,GODETIVI QUESTA BELLA CLASSIFICA.IL NAPOLI MI STà DANDO GRANDI SODDISFAZIONI,ALLA FACCIA DEI GUFI
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

  22. Niente da dire quando su una squadra di 11 giocatori tre stanno
    in campo x fare numero,Hamsik,Pazienza e Maggio 4 sono in campo ma dovrebbero fare un po’ di panca x tirare il fiato Cavani,Campagnaro,Grava,Cannavaro,come si puo’ pensare di andare a Roma x fare una gara decente?
    No ritorniamo al peccato originale che e’ stata la deficitaria campagna acquisti estiva e sono sicuro,ma spero tantissimo di
    sbagliare,che anche quella di gennaio ricalchera’ le stesse orme.
    Parliamo chiaro entrare in champions x Dela sarebbe una iattura
    perche’ sarebbe costretto ad una rivoluzione epocale della rosa
    con investimenti importanti e se fatto tutto cio’ al primo turno esci
    come ti ripaghi le spese sostenute?
    Oppure qualcuna pensa si entrare nell’europa che conta con Grava,Aronica,Vitale,Cannavaro,Pazienza ecc.ecc.senza una
    vera punta senza un centrocampista che sappia impostare una
    azione che sia una.
    Non scherziamo abbiamo visto a Liverpool con le seconde linee
    e’ bastato mettere in campo un giocatore che e’ saltato tutto e
    in europa di Gerrard nelle squadre buone ce ne sono tanti.

  23. io non riesco proprio a capire , per dirla come diceva mio padre ce stamm lamentand ro ro suvierc. siamo terzi in classifica (soli) la grande inter , è dietro di noi , squadre che una ben diversa panchina rispetto alla nostra , e non hanno le coppe come noi , sono dietro , ma ditemi…….. dov è il problema . no perchè se noi abbiamo un problema le altre squadre hanno un dramma da risolvere. la verità , e che noi come al solito non siamo equilibrati nei giudizi ci manca qualcosa in difesa ma questo si sapeva già aspettiamo gennaio e poi vedremo , o veramente pensavate di vincere lo scudetto . il nostro sogno massimo sarebbe quello ci andare in champion e credo che siamo ben impostati , questo è quanto . come sempre forza napoli

  24. Nelle pagelle avrei inserito qualche 4…
    ma diciamo che una prestazione cosi, visti i ritmi che abbiamo, ci puo’ anche stare…
    col bologna mi aspetto i 3 punti… e la partita di ieri rimane un brutto ricordo..

  25. Mercoledì scorso a prova della bella prestazione offerta con il Cagliari, avevo elogiato la squadra ed in parte Mazzarri perché in qualche frangente si erano intravisti “sprazzi” di gioco. Pur rimanendo fermo nella mia posizione, e cioè che Mazzarri NON è un allenatore in grado di produrre Calcio, ma è solo in grado di non farlo produrre agli avversari ( Quando gli va bene ). Allo stesso tempo NON è in grado di leggere la partita e apportare i giusti correttivi in caso di difficoltà. Tuttavia ribadisco ancora una volta che il suo operato a Napoli rimane di tutto rispetto, e che sia forse uno dei migliori motivatori, capace di tirar fuori da ogni singolo elemento che ha a disposizione il massimo. Scrivo solo oggi il mio commento perchè dopo la partita vista ieri era troppo facile sparare a zero su tecnico, squadra e società, e non sarebbe stato giusto ed opportuno.
    Essere stati UMILIATI nel gioco dalla lazio di Mister Reja non credo debba essere un campanello d’allarme, ma deve far riflettere.
    Sono convinto che Mazzarri anche se dovesse rigiocare MILLE volte la stessa partita non modificherebbe MAI e poi MAI il suo schieramento, e non è un processo alle intenzioni, ma solo una constatazione, perché è evidente e reiterata la circostanza in cui ci troviamo di fronte un avversario ( Milan e Chievo, solo per ricordare le ultime in ordine di tempo ) che propone uno schieramento con due attaccanti larghi e andiamo SEMPRE in grossa difficoltà, e la NON capacità di Mazzarri di accorgersi di questa situazione tattica è DAVVERO preoccupante. Siccome ritengo che Mazzarri, anche con i suoi limiti a livello tattico, sia comunque una persona che capisce di calcio, non può essere così testardo da non rinunciare MAI e in OGNI caso al TRE-5-2. E le vicende passata unite al “caso” Mazzarri cominciano a farmi sorgere OSCURI INTERROGATIVI.

    Edy Reja : Allenatore che ha una carriera lunga 40 ANNI, e che ha sempre fatto del QUATTRO-3-3 il suo modulo, dagli anni di Vincenza, al Cagliari della promozione in serie A fino alla Lazio ( super farcita di centrocampisti in grado di proporre gioco ).

    Roberto Donadoni : Ex CT della Nazionale e del Livorno nonchè uno dei DISCEPOLI di SACCHI, ha sempre giocato con la difesa a QUATTRO ( un marchio di fabbrica per chi ha giocato nel Milan degli anni ’80/’90 ed ora allena ).

    A Napoli, hanno totalmente Calpestato la loro IDEOLOGIA calcistica … giocando entrambi con la difesa a TRE, Mazzarri non fa testo, ha sempre adottato questo schieramento. Ma perché in certi casi NON cambia ( anche quando è palesemente fuori luogo giocare con il suo solito modulo ) ???
    La nostra rosa è adatta SOLO a schierare i TRE dietro come voglio farci credere ???
    O c’è qualcos’ altro sotto???

  26. Dico la mia: a me yebda non mi piace proprio, qualcuno gli insegni che cos’è una verticalizzazione, per me corre solo e passa sempre la palla indietro niente di particolare, non è un centrale ragazzi, si corre ma non conclude un bel niente si limita a fare i cosidetti passaggini, niente di cosi stratosferico!! che dire reja ha ci ha dato una bella lezione di calcio, invertendo zarate con floccari non dandoci punti di riferimento ed ha vinto la partita!! in settimana sentivo in qualche radio l’ottimismo per questa partita, poteva anche starci ma ragazzi rimaniamo con i piedi per terra, non montiamoci la testa, a cagliari abbiamo vinto ma fino al 90°io sinceramente mi stavo addormentando e soggettivamente non ho poi visto questo grande napoli, la vittoria è stato il frutto di un contropiede micidiale grazie al pocho e cavani,il resto il nulla!!! stiamo concentrati e sereni da dietro iniziano ad arrivare(vedi roma e juve), solo giocando a calcio potremmo toglierci soddisfazioni!!!
    per me yebda non è da napoli, nn vede neanche la porta, tira che mi sembra una femminuccia, il pocho è stratosferico è lui la vera forza del napoli con cavani!!! forza napoli

  27. PER COERENZA…..vorrei capire cosa c’è per te sotto ? io non saprei !!!
    Non voglio entrare nel merito di MAZZARRI(per essere chiari è un allenatore che mi piace) ma io dico una cosa molto importante vorrei fare una critica costruttiva, se mantenissimo questa posizione attuale la TERZA o la QUARTA in classifica fino al mercato di riparazione incominceremo a capire che intenzione tiene la società,ambire alla COPPA CAMPIONI opp qualificarci per la COPPA UEFA:
    1)xchè se volessimo ambire alla “coppa campioni” oggettivamente servono ora come poi a giugno gente che faccia fare il relativo “salto di qualità” non importa il nome basta che oggettivamente faccia fare il salto di qualità….se volete un esempio un CAVANI per reparto 😀
    2)invece se volessimo ambire alla “coppa uefa” servono anche qui giocatori funzionali al progetto,giocatori giovani di belle speranze, come “erano” e poi come “sono diventati” i vari HAMSIK e LAVEZZI(piccola parentesi su Marek non accetto le critche feroci che sto leggendo in questi giorni,dai tifosi in questo sito e dalla stampa, per me rimane un gran bel giocatore,bisogna capire che è una persona non un ROBOT,viene da un mondiale,è giovanissimo e può subbire un calo come tutti,qui sta la bravura dell’allenatore a farlo tirare un po il fiato).
    Quindi ricapitolando pensiamo solo a tifare e sostenere la squadra non gufiamo come fanno alcuni “pseudo tifosi” che non capisco cosa vogliono, e speriamo di mantenere questa posizione attuale in classifica (la sconfitta con la Lazio è una sconfitta e nulla più….sabato battiamo il Bologna e ritorniamo a volare) e dopo si capiranno molte cose,capiremo di che pasta siamo fatti, vi dico la verità sono fiducioso in entrambi le ipotesi ma aspetto il mercato di riparazione,lo ripeto capiremo molte cose ne sono convinto !!!!
    SEMPRE E SOLO FORZA NAPOLI

  28. coerenza ……. umiliati nel gioco dalla lazio?????? scusa ma l hai vista la partita ? . zarate , dalle prime battute di gioco aveva già toccato il pallone con le mani un paio di volte , il napoli si è mangiato i suoi soliti 2 / 3 gol a partita , il secondo gol come quasi al solito ce lo siamo fatti noi . e per non farci mancare nulla , sempre come al solito il sig bergonzi ci ha messo del suo , mescola il tutto ed uscirà la solita cosa . non siamo ancora a livello delle prime , e questo si sapeva , non contiamo niente a livello delle istituzioni e anche questo si sapeva . per quanto riguarda l allenatore , vorrei un pò di ” coerenza ” da parte di tutti , quando c era reja , quante ne sono state dette da tantissimi , e con donadoni??? peggio che peggio , vorrei far notare che con mazzarri si è vinto a torino , a firenze a cagliari con la roma ,ed altre ancora , che i più giovani non hanno mai avuto la gioia di provare queste emozioni semplicemente perchè non erano ancora nati . come sempre forza napoli

  29. @ EMANUELE : Io non ho detto che ci sia qualcosa sotto, ho solo avanzato l’ipotesi, visto il protrarsi di allenatori che a Napoli adottano questo modulo.
    Nella mia contorta e fervida immaginazione ho fatto due conti, e visto che Aurelio De Laurentiis prima che essere il presidente della SSC Napoli, è un produttore di fama internazionale nonché un uomo con il grande fiuto degli affari e per il commercio, e siccome MOLTO spesso gli sento pronunciare la parola “brand” … il cui significato tratto da Wikipedia è il seguente :
    Brand : è un nome, simbolo, disegno, o una combinazione di tali elementi, con cui si identificano prodotti o servizi di uno o più venditori al fine di differenziarli da altri offerti dalla concorrenza.
    Mi sono interrogato e mi sono chiesto ( ciò non è supportato da prove ma solo legato alla mia contorta immaginazione… ripeto ) : “vuoi vedere che il Brand del “suo” Napoli debba essere la difesa a TRE???” … un modo come un altro per differenziarci dalla massa e per farsi ancora più pubblicità … ( Non dirmi che ti ho smascherato Aurè?!? … ma dai lo so che è solo la mia “follia” che mi fa supporre certe cose, però sai com’è a pensare male si fa peccato ma molte volte ci si azzecca. ) … Tutto qui EMANUELE, è solo l’ipotesi di un pazzo … tifoso del Napoli.
    @ paloefierro : Sinceramente l’ho vista la partita, e l’essere stati umiliati dalla lazio è vero. Lo spiego in pochi semplici passaggi, innanzitutto hanno gestito la partita per lunghissimi tratti, impostando l’azione ogni volta partendo dai difensori centrali che trovavano sempre uno dei due centrali di centrocampo liberi per la costruzione dell’azione, i movimenti in verticale di Zarate non sono state intuizioni sporadiche ma vere e proprie strategie d’attacco studiate a tavolino per metterci in difficoltà ( come saprai, non gioca mai da centrale ), il secondo gol poi è un esempio di come una “squadra” coopera in maniera produttiva in zona gol, con passaggi di prima e senza l’invenzione del singolo ( a cui troppe volte ci aggrappiamo ) … non dico che Reja sia un grande, ma è stato semplicemente in grado di individuare quali erano le nostre debolezze. La traversa di Lavezzi? Beh ne ha dribblati 5 da solo. Le occasioni di Sosa e Cavani? Eravamo già sul 2-0 non dirmi che ti aggrappi a questo?
    Con questo non voglio dire, e lo ripeto per l’ennesima volta, il Napoli e Mazzarri stanno facendo delle ottime cose. Allo stesso tempo, nutro la convinzione che a fine campionato squadre come Lazio, Genoa, Samp e ( forse ) Palermo avranno meno punti di noi.
    Sempre e comunque FORZA NAPOLI!!!

LASCIA UN COMMENTO