Eriksson licenziato dal City I giocatori contro il club

1
63

Nonostante la solidarietà di Noel Gallagher, tifoso doc del Manchester City, l’avventura di Eriksson in Premiership è al capolinea: per la successione Scolari in pole. Dopo un anno sulla panchina dei Citizensl’ex ct dell’Inghilterra è destinato all’esonero. Nè i derby vinti con lo United, nè il miglior piazzamento negli ultimi 16 anni sembrano aver convinto il presidente Shinawatra a rinnovare la fiducia allo svedese. Il dg Mackintosh, e il vicepresidente, Wardle, hanno cercato di far cambiare idea a Shinawatra. La squadra si è schierata con Eriksson. Concreta la minaccia di abbandonare il team da parte del capitano Dunne, di Johnson, Elano e Petrov. Un vero e prorio ammutinamento. Ma è servito a poco. 

Il Mattino



1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here