Reja: “Contro il Napoli sono stati determinanti i giocatori che non avevano giocato a Cesena”

5
10

Reja04Il tecnico della Lazio, Edy Reja, intervenuto ai microfoni di SkySport, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Ecco quanto raccolto da NapoliSoccer.NET: “La squadra può sicuramente sbagliare qualche gara, soprattutto se ci sono anche i turni infrasettimanali, e poi vengono fuori delle critiche. Per una partita che sbagli viene fuori la fine del mondo. Contro il Cesena ero convinto di far risultare, oggi sono stati determinanti i giocatori che non avevano giocato a Cesena. Zarate? Dal punto di vista morale questa partita gli servirà tantissimo. Questa squadra può diventare importante con Zarate ma lui deve ritrovare fiducia nei suoi mezzi. Da quando sono qui non aveva mai fatto una prestazione come quella di oggi. Ha mezzi importanti ma deve convincersene lui. Io lo tengo sempre in considerazione.
Con questi due centrali posso dormire sonni tranquilli. Qualche disattenzione sui calci d’angolo c’è stata ma su palla giocata difficilmente ci perforano. Quando hai una difesa così puoi reggere anche momenti di difficoltà che nell’arco della gara possono esserci. Quando c’è da stringere i denti questa è una squadra che ha dimostrato grande carattere”.
“Ho una squadra competitiva, ne sono convinto e sono sicuro che lotteremo fino alla fine per le prime posizioni. Con Zarate non intendevamo dare riferimenti alla difesa del Napoli, lui ha fatto molto bene con i suoi tagli nella difesa a tre.
A Napoli ho avuto degli affetti straordinari. Un po’ tutta la gente mi ha sempre dimostrato riconoscenza ed affetto. A Napoli non sono più andato, sono stato a Sorrento e già quando li ho salutati mi piangeva il cuore perché ho avuto un attimo di commozione”.
Redazione NapoliSoccer.NET

5 Commenti

  1. Caro Reja non sei e non sarai mai un grande allenatore…
    ti dico io dove si piazzerà la tua lazio quest’anno…..tra l’ottavo ed il decimo posto. Gli errori, come al solito, li ha commessi la nostra difesa da serie B.

  2. il napoli oggi era stanco , è si è visto ma non sarei cosi sicuro che la lazio avrebbe vinto lo stesso senza quel gol irregolare di zarate , si trattava della classica partita da zero a zero , se nonchè la variabile impazzita della partita era il fatto che la lazio veniva da due sconfitte consecutive , la seconda variabile era bergonzi da genova , ( in questo momento sto facendo , come toni quando segna ) compriiiii??? detto questo ormai è assodato che in difesa bisogna intervenire al più presto e come un vecchio detto napoletano dico ……… l acqua è poc e a papera nun gallegg

  3. Perchè dici questo….vuoi forse farti dire che sei stato bravo a cesena a far riposare determinati giocatori?
    Per me sei sempre scarso, oggi hai vinto con il soli c….., infatti mi spieghi che gioco avrebbe prodotto la lazio….
    Comunqe, la porterai al massimo in 9, 10 posizione….poi vedrai.

  4. Perchè Mazzarri è un allenatore quanto meno decente?
    Ti ricordo che Mourinho a questo proposito disse di lui: “un asino non potrà mai diventare cavallo….”

LASCIA UN COMMENTO